ScuolAnticoli

Libera Scuola di Umanità diretta da Luigi Scialanca

 

I Padroni del Pd

 

- Nessun partito è più fasullo di quello

che vuole solo costringerti a ubbidire ai suoi padroni -

 

Home

 

1. L’imperialismo naziliberista tedesco.

2. La tirannia antiumana religioso-finanziaria vaticana.

*

3. Il fascismo del padronato più ignorante d’Europa.

4. L’imperialismo finanziario-militare americano.

*

5. “Ex” nazisti ed “ex” fascisti infiltrati nelle democrazie.

6. Avventurieri cattofascisti assemblati dai media.

*

...Il procedimento era lento e faticoso. Spesso occorreva tutta una giornata di sforzi estenuanti per trascinare

un unico masso sulla cima della cava, e talvolta, lasciato cadere nel vuoto, il masso non si infrangeva. Non si

sarebbe giunti a nulla senza Gondrano, la cui forza sembrava pari a quella di tutti gli altri animali messi assieme. Quando il masso cominciava a scivolare e gli animali gridavano, disperati di sentirsi trascinare giù per la china,

era sempre Gondrano che, tirando la fune, con sforzo supremo riusciva a salvare la situazione. Vederlo faticare

su per la china, centimetro per centimetro, col respiro affannoso, la punta degli zoccoli affondata nel terreno

e i grandi fianchi coperti di sudore, riempiva tutti di ammirazione. Berta lo ammoniva talvolta di stare attento

a non affaticarsi troppo, ma Gondrano non le dava ascolto. Le sue due massime: «Lavorerò di più»

e: «Napoleon ha sempre ragione» gli bastavano quale risposta a tutti i problemi.

 

[...] Tre giorni dopo venne annunciato che egli era morto nellospedale di Willingdon, a dispetto di tutte le cure che si possono prestare a un cavallo. Fu Clarinetto che venne a partecipare agli altri la notizia. Egli, disse, era stato presente alle ultime ore di Gondrano. «Fu la cosa più commovente che abbia mai visto!» disse Clarinetto, sollevando la zampa e asciugandosi una lacrima. «Fino allultimo istante sono stato vicino al suo letto; allultimo, quasi troppo debole per parlare, egli bisbigliò al mio orecchio che il suo solo dispiacere era di morire prima che il mulino fosse ultimato. "Avanti, compagni!" sussurrò. "Avanti nel nome della Rivoluzione! Viva la Fattoria degli Animali! Viva il compagno Napoleon! Napoleon ha sempre ragione!" Furono le sue ultime parole, compagni.»

 

(Da George Orwell, La fattoria degli animali, 1947).

*

Vuoi commentare, aggiungere o eliminare qualcuna di queste immagini? Clicca qui e scrivici!

Vuoi servirti di queste immagini? Ci fa piacere! Ma abbi la correttezza di indicare dove le hai prese!

*

 

*

Torna in cima alla pagina     Home