ScuolAnticoli

Libera Scuola di Umanità diretta da Luigi Scialanca

 

L'immagine di sfondo di questa pagina, raffigurante piazza delle Ville ad Anticoli Corrado, è un dipinto dell'artista danese Viggo Rhode (1900-1976). L'ha segnalata a ScuolAnticoli il signor Peter Holck. Rielaborazione grafica di Luigi Scialanca.

 

La Terra vista da Anticoli Corrado dal 2002 a oggi

 

2002-2006     2007     2008     2009     2010     2011     2012     2013     2014     2015     2016     2017

 

I post più recenti sono in homepage. Tutti gli altri, facendo scorrere la pagina, sono raggiungibili da qui.

 

Home    Il Prof     Pensiero del Giorno     Spiegare un Film a un Bambino     Scrivi al Prof     Il Prof su Facebook     Anticoli che Vorrei

 

Icone dell’indice

La Terra vista da Anticoli Corrado

dal 2006 a oggi

 

La Terra vista da Anticoli Corrado dal 2006 a oggi

Più Niente da Ridere

dallaprile 2010 al luglio 2012

(rubrica di satira politico-culturale

confluita nel luglio del 2012 ne

La Terra vista da Anticoli Corrado)

Più niente da ridere

Meglio Ridere

dal febbraio 2008 al marzo 2010

(rubrica di satira politico-culturale

ridenominata nell’aprile 2010

Più Niente da Ridere)

Meglio Ridere

 

L'immagine di sfondo di questa pagina, raffigurante piazza delle Ville ad Anticoli Corrado, è un dipinto dell'artista danese Viggo Rhode (1900-1976). L'ha segnalata a ScuolAnticoli il signor Peter Holck. Rielaborazione grafica di Luigi Scialanca.

 

2017

 

(2016 - 2015 - 2014 - 2013 - 2012 - 2011 - 2010 - 2009 - 2008 - 2007 - 2002/2006)

 

Per mesi (tutti i titoli)

 

La Terra vista da Anticoli Corrado dal 2006 a oggi

Aprile 2017

 

La Terra vista da Anticoli Corrado dal 2006 a oggi

Marzo 2017

 

La Terra vista da Anticoli Corrado dal 2006 a oggi

Febbraio 2017

 

La Terra vista da Anticoli Corrado dal 2006 a oggi

Gennaio 2017

Per titoli (principali)

 

La Terra vista da Anticoli Corrado dal 2006 a oggi

Perché ScuolAnticoli ha rimosso un’immagine?... - (mercoledì 1° marzo 2017)

Qualcuno forse ricorda che una decina di giorni fa ho pubblicato su ScuolAnticoli e su Facebook un fotomontaggio, di mia creazione, immaginando che fra dieci anni, nel 2027, l’autorevole rivista le Scienze dedichi un numero speciale a Massimo Fagioli, il grande, geniale psichiatra morto il 13 febbraio scorso, e che la sua copertina mi fosse giunta “dal futuro”. Quell’immagine ora non c’è più, come se non sia (o non sarà) mai esistita (ma non del tutto: la sua memoria sopravvive nel mio pc e, presumo, nell’archivio di uno studio legale) poiché un signore mi ha fatto scrivere da un avvocato per chiedermi di rimuoverla... Clicca qui per continuare a leggere!

 

La Terra vista da Anticoli Corrado dal 2006 a oggi

Lunedì 13 febbraio 2017: muore Massimo Fagioli.

 

La Terra vista da Anticoli Corrado dal 2006 a oggi

Richiedenti asilo, benvenuti ad Anticoli Corrado! - (lunedì 13 febbraio 2017)

La stragrande maggioranza delle Anticolane e degli Anticolani non si faranno intimidire: al contrario, e a dispetto di chi tenta di impaurirli, sono certo che saranno all’altezza dell’umanità e della civiltà che l’Amministrazione comunale, con questa proposta, ha dimostrato di riconoscere in tutti noi... Clicca qui per continuare a leggere!

 

La Terra vista da Anticoli Corrado dal 2006 a oggi

La mente, il linguaggio e il tempo secondo Arrival - (domenica 5 febbraio 2017)

Arrival (2016), di Denis Villeneuve (con Amy Adams, Jeremy Renner e Forest Whitaker, dal racconto Storia della tua vita, di Ted Chiang) pone domande interessanti, offre risposte che non sono da meno, ed è bello e appassionante da vedere e... da sentire. Ecco (senza raccontarvi il film!) alcune riflessioni che mi ha suggerito...

Clicca qui per continuare a leggere!

 

La Terra vista da Anticoli Corrado dal 2006 a oggi

Cosa accadrebbe se tutti gli orologi rallentassero (o accelerassero) insieme? - (mercoledì 1° febbraio 2017)

Cosa accadrebbe se gli orologi rallentassero o accelerassero? Voglio dire: se ciò accadesse non al mio orologio, o al tuo, o al suo ― cosa che avviene di continuo ― ma a tutti gli orologi assieme, e a tutti nell’identica misura? Non è possibile, direte voi. D’accordo, può darsi che non lo sia. Ma se accadesse... ce ne accorgeremmo?...

Clicca qui per continuare a leggere!

 

La Terra vista da Anticoli Corrado dal 2006 a oggi

Lezione frontale e senza tecnologia - (martedì 31 gennaio 2017)

Come mi è successo altre volte, due ore con i ragazzi che mi aiutano a insegnare loro mi hanno completamente guarito. O almeno, così mi sembra. Certi rapporti fanno star male, certi altri curano: è proprio così. La Scuola, in particolare, ha questo potere, quando è davvero una buona Scuola... Clicca qui per continuare a leggere!

 

La Terra vista da Anticoli Corrado dal 2006 a oggi

Donne che si credono tua madre. Furibonda - (lunedì 30 gennaio 2017)

Vi sono donne che si credono tua madre. Furibonda. Pazze? Non lo sai con certezza. E tu? Come stai? Forse, da quand’eri bambino, ti è rimasta dentro una fragilità: gli occhiacci, il muso di totale (e potenzialmente mortale) disamore, che ti faceva tua madre quando ti scoprivi e ti lasciavi scoprire in disaccordo con lei, riescono ancora a sconvolgerti... Clicca qui per continuare a leggere!

 

La Terra vista da Anticoli Corrado dal 2006 a oggi

Luigi Scialanca, astronauta - (sabato 21 gennaio 2017)

Da bambino e da ragazzino, per anni, sognai di fare l’astronauta. Ero così sicuro di non voler fare altro, che...

Clicca qui per continuare a leggere!

 

La Terra vista da Anticoli Corrado dal 2006 a oggi

La violenza della Natura - (giovedì 19 gennaio 2017)

Erra, o mente per ingannare, chi asserisce o ripete “a pappagallo che la violenza della Natura dimostra, o addirittura insegna, che noi non siamo niente... Clicca qui per continuare a leggere!

 

La Terra vista da Anticoli Corrado dal 2006 a oggi

Anticoli che Vorrei e Anticoli che Desidero - (venerdì 13 gennaio 2017)

Mi sono reso conto che molti Anticolani e Anticolane non sanno che Anticoli che Vorrei e Anticoli che Desidero sono due pagine Facebook molto diverse... Clicca qui per continuare a leggere!

 

La Terra vista da Anticoli Corrado dal 2006 a oggi

Chomsky sconfitto dai bambini - (martedì 3 gennaio 2017)

Interessante articolo su Le Scienze di gennaio: Un nuovo modo di vedere il linguaggio - Gran parte della rivoluzione linguistica operata da Noam Chomsky, compresa la spiegazione di come impariamo le lingue, è rimessa in discussione... Clicca qui per continuare a leggere!

 

L'immagine di sfondo di questa pagina, raffigurante piazza delle Ville ad Anticoli Corrado, è un dipinto dell'artista danese Viggo Rhode (1900-1976). L'ha segnalata a ScuolAnticoli il signor Peter Holck. Rielaborazione grafica di Luigi Scialanca.

 

2016

 

(2017 - 2015 - 2014 - 2013 - 2012 - 2011 - 2010 - 2009 - 2008 - 2007 - 2002/2006)

 

Per mesi (tutti i titoli)

 

La Terra vista da Anticoli Corrado dal 2006 a oggi

Dicembre 2016

 

La Terra vista da Anticoli Corrado dal 2006 a oggi

Novembre 2016

 

La Terra vista da Anticoli Corrado dal 2006 a oggi

Ottobre 2016

 

La Terra vista da Anticoli Corrado dal 2006 a oggi

Settembre 2016

 

La Terra vista da Anticoli Corrado dal 2006 a oggi

Agosto 2016

 

La Terra vista da Anticoli Corrado dal 2006 a oggi

Luglio 2016

 

La Terra vista da Anticoli Corrado dal 2006 a oggi

Giugno 2016

 

La Terra vista da Anticoli Corrado dal 2006 a oggi

Maggio 2016

 

La Terra vista da Anticoli Corrado dal 2006 a oggi

Aprile 2016

 

La Terra vista da Anticoli Corrado dal 2006 a oggi

Marzo 2016

 

La Terra vista da Anticoli Corrado dal 2006 a oggi

Febbraio 2016

 

La Terra vista da Anticoli Corrado dal 2006 a oggi

Gennaio 2016

Per titoli (principali)

 

La Terra vista da Anticoli Corrado dal 2006 a oggi

Non il Cielo ma le Arpie guatano i Bambini da lassù... - (mercoledì 28 dicembre 2016)

Appollaiate sulle cime più alte, le Arpie piombano sui Bambini, li ghermiscono, e ne fanno strame per i nidi dai quali spiccano il volo. Odiano tutti i Bambini, ma specialmente quelli che vengono da altri paesi... Clicca qui per continuare a leggere!

 

La Terra vista da Anticoli Corrado dal 2006 a oggi

Quando Gianni donò a ScuolAnticoli le foto de Il Borgo... - (venerdì 16 dicembre 2016)

Sono passati dieci anni. Era appena cominciato l’anno scolastico 2006-2007 quando a Scuola, durante un’ora “di buco”, un signore che non conoscevo, un tipo grande e grosso ma con la faccia da buono, chiese di me. Era Gianni Proietti Micozzi ma, anche quando si presentò, il suo nome non mi disse niente... Clicca qui per continuare a leggere!

 

La Terra vista da Anticoli Corrado dal 2006 a oggi

Paolo Gentiloni? Come Renzi, peggio di Renzi - (domenica 11 dicembre 2016)

Fra i precedenti di Paolo Gentiloni ― tutti rigorosamente destro-cattolici, al servizio delle tirannie finanziarie e contro i lavoratori ― il più adatto a fungere da epigrafe è il seguente: Il Colle ci richiama alle responsa bilità e noi dietro alla Cgil, che errore. Il Pd fa un altro mestiere e noi sbagliamo si ci arruoliamo dietro le bandiere della Cgil” (La Repubblica, 7 settembre 2011)... Clicca qui per continuare a leggere!

 

La Terra vista da Anticoli Corrado dal 2006 a oggi

La Vittoria del NO - (lunedì 5 dicembre 2016)

 

La Terra vista da Anticoli Corrado dal 2006 a oggi

Dirigere la Sinistra - (mercoledì 9 novembre 2016)

Chi, da sinistra – e sottolineo da sinistra – aveva previsto la sconfitta di Hillary Clinton, prova oggi un senso di amara, cupa, insopportabile “soddisfazione”. E sottolineo: Amara. Cupa. Insopportabile. “Soddisfazione” per non aver sbagliato. Per aver sentito, visto, capito. Ma insopportabile, poiché sbagliare sarebbe stato così bello! Sarebbe stato bello, in America e ovunque, scoprire di avere una Sinistra vera... Clicca qui per continuare a leggere!

 

La Terra vista da Anticoli Corrado dal 2006 a oggi

Chi sarà il nuovo presidente degli Stati Uniti? - (venerdì 4 novembre 2016)

 

La Terra vista da Anticoli Corrado dal 2006 a oggi

Riusciremo a rendere empatici gli algoritmi? - (martedì 1° novembre 2016)

Il punto è proprio questo: dotare i computer di intelligenza umana ci sarà possibile (e allo stesso tempo ciò vorrà dire renderle capaci di parlare umanamente) solo se riusciremo a dotarle di empatia. Ma come ci riusciremo, se perfino restituire l’empatia a certi esseri umani (politici, boss della finanza globale, ecc.) si sta dimostrando estremamente difficile?... Clicca qui per continuare a leggere!

 

La Terra vista da Anticoli Corrado dal 2006 a oggi

Il mio percorso politico anticolano e quelli altrui - (lunedì 31 ottobre 2016)

 

La Terra vista da Anticoli Corrado dal 2006 a oggi

Il miraggio dei corni - (domenica 30 ottobre 2016)

Ricordate quella sera? Era il 20 agosto 2010, si concludeva la cosiddetta Festa dell’Unità democratica di Anticoli Corrado, e qualcuno stava pensando: “L’anno prossimo, i corni li voglio suonare io!”... Clicca qui per continuare a leggere!

 

La Terra vista da Anticoli Corrado dal 2006 a oggi

Frigoriferi (malvagi) in Piazza delle Ville - (martedì 25 ottobre 2016)

Facile ridere di Virginia Raggi (e/o chiamarla paranoica) poiché sospetta che qualcuno stia riempiendo Roma di frigoriferi scassati e altri rifiuti ingombranti per danneggiare l’immagine della sua Amministrazione. Tuttavia... Clicca qui per continuare a leggere!

 

La Terra vista da Anticoli Corrado dal 2006 a oggi

Il Comune di Anticoli Corrado difende la propria Scuola - (venerdì 21 ottobre 2016)

Risposta del Comune di Anticoli alle Linee guida della Regione Lazio per la programmazione della rete scolastica per l’a. s. 2016 / 2017.... Clicca qui per continuare a leggere!

 

La Terra vista da Anticoli Corrado dal 2006 a oggi

Cosa è successo a Schiaparelli? - (giovedì 20 ottobre 2016)

 

La Terra vista da Anticoli Corrado dal 2006 a oggi

Cosa propone (di bello?) per Anticoli il Sindaco di Roviano? - (martedì 4 ottobre 2016)

Non ho l’onore di conoscerla, egregio signor Sindaco di Roviano. Confesso, anzi, di non sapere neanche come si chiami. Di conseguenza, e fino a prova contraria, non posso né voglio dir di lei altro che bene. Per esempio, e per cominciare, ritengo che sia un uomo profondamente democratico. Non solo a parole, ma anche nel fare. E son sicuro, pertanto, che se davvero ha proposto all’Amministrazione comunale di Anticoli Corrado di “accorpare” le Scuole dei nostri due Paesi, abbia prima convocato in assemblea i Cittadini di Roviano e abbia domandato loro cosa ne pensino... Clicca qui per continuare a leggere!

 

La Terra vista da Anticoli Corrado dal 2006 a oggi

C'è parroco e parroco... - (domenica 25 settembre 2016)

Di don Anacleto, parroco di Anticoli Corrado da non so più quanti anni, vi dirò quel che NON ha fatto, e molti altri invece sì. Poiché, ciò che ha fatto e fa non spetta a un ateo dirlo. Non a un ateo come me, in ogni caso. Dunque. 1. Don Anacleto, all’epoca in cui le televisioni private erano illegali, NON ha mai... Clicca qui per continuare a leggere!

 

La Terra vista da Anticoli Corrado dal 2006 a oggi

La bambina che diceva troppi NO - (mercoledì 21 settembre 2016)

Un bellissimo mattino di primavera del 1990, una bambina di quasi tre anni, un padre di 39 e una madre di 35 si recarono in un ospedale pediatrico in riva al mare. Avevano prenotato una visita ortopedica poiché una maestra della Scuola dell’infanzia aveva detto loro: “La bambina cammina male”. Dopo una lunga attesa, durante la quale avevano cercato di giocare e chiacchierare con la figlia senza dar troppo disturbo, vennero introdotti nello studio del medico: un uomo né giovane né vecchio, né gentile né brusco, elegantissimo malgrado il camice, visibilmente ricolmo di sapienza ed esperienza, e circonfuso come un santo da un’aura di venerazione. Il quale, torreggiando sulla bambina, le chiese con severa bonomia di camminare un po’ avanti e indietro. “No” disse la bambina... Clicca qui per continuare a leggere!

 

La Terra vista da Anticoli Corrado dal 2006 a oggi

La fine dell'Universo è imminente? - (lunedì 19 settembre 2016)

“Ora abbiamo imparato che l’intero [sic] Universo si regge su un equilibrio precario che si potrebbe rompere in un qualunque momento”. Lo dice Guido Tonelli, professore ordinario di Fisica generale presso il dipartimento di Ingegneria dell’informazione dell’Università di Pisa, in un articolo, La fine dell’Universo interroga la filosofia, apparso su la Lettura del Corriere della sera domenica 18 settembre. “Scienza” apocalittica, a uso e consumo del “baraccone” mediatico? O siamo di fronte a un fenomeno che non possiamo liquidare con una battuta? Che merita, anzi, tutta la nostra attenzione?... Clicca qui per continuare a leggere!

 

La Terra vista da Anticoli Corrado dal 2006 a oggi

Ben tornati, Anticolane e Anticolani! - (lunedì 12 settembre 2016)

Martedì 13 settembre riapre la Scuola Elementare e Media di Anticoli Corrado. Una Scuola che conosco bene, poiché insegno nella Media dal 1990. Gli alunni di allora hanno oggi quasi quarant’anni, i più giovani, che incontrerò domattina per la prima volta, solo undici. Penso, dunque, di poter parlare di questa Scuola con più esperienza di ogni altro, e con passione almeno altrettanto forte. E conoscendo il mondo circostante, in particolare la Valle dell’Aniene, penso di poter fare anche dei confronti. Poiché, però, quasi nessuno mi chiede né una cosa né l’altra, ecco ― in breve ― quel che ho da dire... Clicca qui per continuare a leggere!

 

La Terra vista da Anticoli Corrado dal 2006 a oggi

I giovinacci - (domenica 11 settembre 2016)

Come riconoscerli? 1. I giovinacci hanno tra i venti e i quaranta-quarantacinque anni. Talvolta possono dar segni di avviarsi a diventarlo già a tredici. Ma il criterio dell’età, da solo, non li identifica neanche presuntivamente. Vediamone perciò qualche altro. 2. I giovinacci odiano gli esseri umani ― o, per meglio dire, quel che ci rende unici, la nostra umanità. Ciò non impedisce loro di trovarsi vicendevolmente simpatici per qualche tempo, né tanto meno di illudersi che tale “simpatia” sia autentica. Troppo stupidi per comprendere che se tutti gli esseri umani fossero mostri lo sarebbero anch’essi, i giovinacci non perdono occasione per diffamare la nostra specie... Clicca qui per continuare a leggere!

 

La Terra vista da Anticoli Corrado dal 2006 a oggi

L'icosaedro e il virus - ovvero: splendore e miseria della matematica - (giovedì 25 agosto 2016)

“L’icosaedro! Uno dei solidi più ammirati dagli antichi Greci!... E dai virus, vedo!” esclama il matematico Marcus du Sautoy nel documentario Geometrie invisibili (supplemento del Corriere della sera di sabato 27 agosto 2016) constatando che anche il microrganismo ha venti facce. “La matematica è il codice dell’Universo” soggiunge. “Del quale, grazie a essa, realizziamo descrizioni che sono forse le migliori possibili”. Senza dubbio ha ragione. Ma è anche vero (sebbene non lo dica) che la matematica, da sola, pur illuminando nei minimi dettagli l’efficienza della Natura e fornendoci i mezzi per essere almeno altrettanto efficienti in tutto ciò che facciamo ― non distingue l’inorganico dall’organico. Né, tanto meno, il particolarissimo organico umano... Clicca qui per continuare a leggere!

 

La Terra vista da Anticoli Corrado dal 2006 a oggi

È morto Marco Occhigrossi - (giovedì 25 agosto 2016)

 

La Terra vista da Anticoli Corrado dal 2006 a oggi

Omaggio alla Modella anticolana - (giovedì 25 agosto 2016)

Sinfonia fatale ― benché il titolo lo renda minaccioso fin dall’inizio ― è un film bellissimo, che consiglio a tutti gli Anticolani di vedere e perfino di rivedere. Non “solo” per i volti, gli scorci e i paesaggi del nostro paese qual era settant’anni fa, ma per i profondi significati, molto interessanti ancora oggi, che esso ci lascia intuire, e dei quali tra poco vi parlerò. E per la meravigliosa bellezza e la straordinaria bravura di Marina Berti, allora ventitreenne: una delle più grandi, ma purtroppo misconosciute, attrici italiane, la cui intensa interpretazione è la principale se non l’unica chiave per comprendere tali significati. Quel che spiace, infatti, in questo film, è proprio la caratterizzazione e la sorte del personaggio di Mirella... Clicca qui per continuare a leggere!

 

La Terra vista da Anticoli Corrado dal 2006 a oggi

"Figli" e "Figliastri" ad Anticoli Corrado - (sabato 13 agosto 2016)

 

La Terra vista da Anticoli Corrado dal 2006 a oggi

Confesso: sono un mostro! Ed ecco cosa ho fatto! - (lunedì 1° agosto 2016)

Dacché ho ricordi di me e degli altri, ho sempre avuto una gran voglia di farli fuori. Specialmente in certi luoghi e situazioni. Ma non mi sono mai concesso questo piacere, e così, in un certo senso, per tutta la vita ho fatto fuori me stesso. Anche perché, vivendo solo, non potevo sfogarmi sui miei famigliari come fanno, in Italia, quasi tutti quelli come me... Clicca qui per continuare a leggere!

 

La Terra vista da Anticoli Corrado dal 2006 a oggi

La Fine del Mondo - (giovedì 23 giugno 2016)

 

La Terra vista da Anticoli Corrado dal 2006 a oggi

L’Universo è là fuori... - (venerdì 27 maggio 2016)

L’Universo è là fuori è un banalissimo luogo comune... Davvero? Per verificarlo, l’ottima Terza media di Anticoli Corrado, con l’aiuto della professoressa Teresa Cipriani e del professor Luigi Scialanca (e aiutandoli a propria volta non poco) ha dedicato una parte dell’anno 2015-2016 allo studio dell’Astronomia, dal Sistema solare ai buchi neri, alla lettura e al commento delle Sette brevi lezioni di fisica di Carlo Rovelli, alla visione di documentari sull’argomento e infine, giovedì 26 maggio 2016, a una visita al bellissimo, grandioso Osservatorio astronomico... Clicca qui per continuare a leggere!

 

La Terra vista da Anticoli Corrado dal 2006 a oggi

Homo Naledi è forse un antenato di Bil Stumps? - (mercoledì 4 maggio 2016)

Leggendo, su le Scienze di maggio, un articolo sul cosiddetto “Uomo” di Naledi (Misterioso e umano, di Kate Wong, senior editor di Scientific American), non ho potuto non pensare a una celebre pagina de Il Circolo Pickwick (1836-1837), capolavoro umoristico di Charles Dickens (1812-1870). E ora vi spiegherò perché... Clicca qui per continuare a leggere!

 

La Terra vista da Anticoli Corrado dal 2006 a oggi

Martedì 12 aprile 2016. Luigi Scialanca interviene nella campagna elettorale di Anticoli Corrado con il video...

Anticolane, Anticolani

(disponibile su YouTube cliccando qui)

nel quale, da cittadino, si rivolge alle tre forze politiche in lizza: Anticoli al Centro, Uniti per Anticoli,

e il gruppo raccoltosi intorno a Francesco Putignani e Andrea Pietropaoli.

 

La Terra vista da Anticoli Corrado dal 2006 a oggi

Ricordo della compagna Vittoria Nenni - (lunedì 18 aprile 2016)

Forse non tutti i giovani anticolani sanno chi fu Vittoria Nenni, e perché fu dedicata a lei la Sezione di Anticoli Corrado del Partito Socialista Italiano, la cui targa è ancora oggi visibile, in piazza delle Ville, accanto al bar di Santino... Clicca qui per continuare a leggere!

 

La Terra vista da Anticoli Corrado dal 2006 a oggi

Karl, Jenny, Heinrich e la pura perla - (domenica 3 aprile 2016)

Storia di un “magnifico diciannovenne”, della ragazza che lo amò e da lui fu amata,

e della “pura perla” che per un attimo e per sempre egli “tenne alta alla luce del sole”.

A diciassettenne anni, nell’estate del 1835, Karl Marx consegue la licenza liceale presso il ginnasio Federico Guglielmo di Treviri con la valutazione media di abbastanza soddisfacente. Poteva far meglio? Certo. Ma legge e studia anche per suo conto, scrive poesie, s’innamora: alla scuola ha dedicato solo una parte del suo tempo. Ed è così sicuro di sé che non dubita di poter continuare a impegnarsi su entrambi i fronti: far contento il padre che ama moltissimo, e che insiste perché si concentri nella costruzione di un futuro professionale e sociale all’altezza delle sue qualità, e proseguire l’appassionante ricerca della “pura perla”... Clicca qui per continuare a leggere!

 

La Terra vista da Anticoli Corrado dal 2006 a oggi

Il Messaggio nella Bottiglia - (venerdì 25 marzo 2016)

Le domande che ponevo da bambino non sempre ottenevano risposta. Specialmente se non riuscivo a esprimerle come avrei voluto. E molto più rare erano le risposte alle domande che nemmeno io mi rendevo conto di pormi e di porre. Penso che sia così per molti bambini, lo sia sempre stato e lo sia ancora oggi. Un giorno, agli inizi degli anni ’60, quando “facevo” le medie, due universitari “fuori sede” entrarono in classe e ci invitarono a iscriverci a un Cineforum pomeridiano. Dissero che l’avevano organizzato con il consenso e l’aiuto del pensionato cattolico in cui risiedevano, e ci promisero film appassionanti e divertenti. Solo io accettai l’invito. E per alcune settimane non me ne pentii... Clicca qui per continuare a leggere!

 

La Terra vista da Anticoli Corrado dal 2006 a oggi

La Vita di Pi spiegata ai Tredicenni che mi aiutano a insegnare loro - (lunedì 21 marzo 2016)

 

La Terra vista da Anticoli Corrado dal 2006 a oggi

Clicca qui per vedere il progetto e le immagini nei dettagli!

Donne, uomini, ragazze, ragazzi, anziani, giovani, ed esponenti di tutte le componenti ideali e politiche di Anticoli Corrado: cerano TUTTI, sabato 19 marzo 2016, nella Sala parrocchiale (gentilmente offerta da Don Anacleto) a SENTIRE, con intensa partecipazione affettiva e intellettuale) il progetto di riqualificazione e pedonalizzazione di Piazza delle Ville

ideato da Luigi Scialanca, realizzato con rara competenza e passione dagli architetti Daniele Misnoli e Valentina Saldaneri, e presentato col valido aiuto di Carmine Toppi...

 

La Terra vista da Anticoli Corrado dal 2006 a oggi

Il prete e il ragazzino - (giovedì 4 febbraio 2016)

C’era una volta... ― comincia così, come una fiaba, il racconto Assoluzione che Francis Scott Fitzgerald scrisse nel 1924 a ventotto anni: C’era una volta un prete dagli occhi freddi e umidi che, nel silenzio della notte, versava fredde lacrime. E c’era un ragazzino bellissimo e molto vivace, dell’età di undici anni, che un pomeriggio entrò nella sua stanza stregata... Clicca qui per continuare a leggere!

 

La Terra vista da Anticoli Corrado dal 2006 a oggi

Amanda Gefter, Due intrusi nel mondo di Einstein. Un padre, sua figlia, il significato del nulla e l’inizio di tutto - (domenica 31 gennaio 2016)

Cos’è l’Universo? Cos’è il nulla? L’Universo è emerso dal nulla? L’Universo è nulla? L’Universo è infinito, è sempre esistito e sempre esisterà? Vi è, in esso, qualcosa di invariante, cioè che non dipenda da chi l’osserva? O esso dipende del tutto da chi (e come) lo guarda, cioè da noi? Siamo noi i creatori dell’Universo?... Clicca qui per continuare a leggere!

 

La Terra vista da Anticoli Corrado dal 2006 a oggi

La Mamma del Linguaggio - (giovedì 7 gennaio 2016)

Ignoro se qualcuno abbia già proposto, riguardo all’origine del linguaggio umano, l’idea che esso sia creato dalla donna entro la relazione affettiva col bambino, in particolare nel primo anno dopo la nascita. A me è stata irresistibilmente suggerita, pur senza mai accennarvi neanche alla lontana, da un pacato e scintillante “libretto” (si può essere pacati e scintillanti insieme? ― sì, quando si fa scienza e poesia allo stesso tempo, e il saggio scientifico, rigoroso, è anche un saggio di umanità e una lettera d’amore individuale e universale), Piccolo Puxi ― saggio sulla lingua di una madre, scritto da Leo Spitzer tra il 1922 e il 1926... Clicca qui per continuare a leggere!

 

L'immagine di sfondo di questa pagina, raffigurante piazza delle Ville ad Anticoli Corrado, è un dipinto dell'artista danese Viggo Rhode (1900-1976). L'ha segnalata a ScuolAnticoli il signor Peter Holck. Rielaborazione grafica di Luigi Scialanca.

 

2015

 

(2017 - 2016 - 2014 - 2013 - 2012 - 2011 - 2010 - 2009 - 2008 - 2007 - 2002/2006)

 

Per mesi (tutti i titoli)

 

La Terra vista da Anticoli Corrado dal 2006 a oggi

Dicembre 2015

 

La Terra vista da Anticoli Corrado dal 2006 a oggi

Novembre 2015

 

La Terra vista da Anticoli Corrado dal 2006 a oggi

Ottobre 2015

 

La Terra vista da Anticoli Corrado dal 2006 a oggi

Settembre 2015

 

La Terra vista da Anticoli Corrado dal 2006 a oggi

Luglio-Agosto 2015

 

La Terra vista da Anticoli Corrado dal 2006 a oggi

Giugno 2015

 

La Terra vista da Anticoli Corrado dal 2006 a oggi

Maggio 2015

 

La Terra vista da Anticoli Corrado dal 2006 a oggi

Aprile 2015

 

La Terra vista da Anticoli Corrado dal 2006 a oggi

Marzo 2015

 

La Terra vista da Anticoli Corrado dal 2006 a oggi

Febbraio 2015

 

La Terra vista da Anticoli Corrado dal 2006 a oggi

Gennaio 2015

Per titoli (principali)

 

La Terra vista da Anticoli Corrado dal 2006 a oggi

Una straordinaria insegnante: la professoressa Stefania Pulcini - (sabato 19 dicembre 2015)

 

La Terra vista da Anticoli Corrado dal 2006 a oggi

Fidati di chi s’innamora. Dubita di chi si sposa. - (mercoledì 16 dicembre 2015)

Sono passati quasi cinquant’anni dall’inizio dell’estate del 1967. Quando a Nizza, mentre i giovani di quasi tutto il mondo ricevevano in dono Sgt. Pepper’s Lonely Hearts Club Band e preparavano il ’68, una ragazza di venticinque anni che correva verso l’aereoporto rimase uccisa in un incidente. Si chiamava Françoise Dorleac, ed era la sorella maggiore di Catherine Deneuve... Clicca qui per continuare a leggere!

 

La Terra vista da Anticoli Corrado dal 2006 a oggi

Bambini gelosi? Balle! - (venerdì 10 dicembre 2015)

È un luogo comune: i bambini (quasi fossero cani, o gatti) sarebbero “gelosi” dei fratellini neonati. No. Se i genitori hanno con i figli un rapporto sano, la gioia, la tenerezza e la curiosità sono gli unici sentimenti dei fratelli e delle sorelle più grandi verso i “nuovi venuti”... Clicca qui per continuare a leggere!

 

La Terra vista da Anticoli Corrado dal 2006 a oggi

Lo Human Brain Project deve fallire - (domenica 6 dicembre 2015)

Un articolo molto interessante, su le Scienze di dicembre (Un progetto nei guai - Due anni di attività, e il programma da un miliardo di euro per simulare il cervello umano è allo sbando, di Stefan Theil) non coglie, tuttavia, a mio modesto avviso, il nocciolo della questione... Clicca qui per continuare a leggere!

 

La Terra vista da Anticoli Corrado dal 2006 a oggi

Quando in me non vi fu l’idea, consapevole o meno, di uccidere mia madre e mio padre - (sabato 14 novembre 2015)

A sedici anni m’innamorai di una ragazza (che chiamerò Valentina). E i miei ci dichiararono guerra. Forse perché misi di studiare? No. Avevo smesso già da un pezzo. Non sopportavo l’istituto religioso e solo maschile che mi avevano imposto (l’ho raccontato ne L’Istituto che quasi mi uccise) e lo “combattevo” così: “dimenticando”, non appena ne uscivo, tutto ciò che aveva a che fare con esso. Valentina mi sconvolgeva, è vero. Ma in un modo che mai e poi mai avrei voluto dimenticare, benché non capissi (né tanto meno mi domandassi) come mai soffrire in quella “scuola” mi fosse insopportabile e soffrire per lei mi fosse invece necessario come l’aria che respiravo... Clicca qui per continuare a leggere!

 

La Terra vista da Anticoli Corrado dal 2006 a oggi

Perché noi Docenti non dovremmo eleggere i nostri rappresentanti nel comitato di valutazione - (lunedì 16 ottobre 2015)

Perché noi Docenti non dovremmo eleggere i nostri rappresentanti nel comitato di valutazione? 1. Eleggerli significa proclamare ufficialmente che tutti i Docenti devono essere valutati. Che tutti i Docenti, cioè, sono sospetti di inaffidabilità e di scarsa competenza. E che tutti i Docenti, pertanto, devono essere costantemente controllati. Lasciamo che sia il Governo a delegittimarci e sfiduciarci a priori davanti alle Famiglie e agli Alunni, non fiancheggiamolo contro noi stessi!... Clicca qui per continuare a leggere!

Oppure vai alla pagina dedicata.

 

La Terra vista da Anticoli Corrado dal 2006 a oggi

Gli insensibili... (da La corsia n° 6, di Anton Čechov) - (sabato 10 ottobre 2015)

“Comprensione...” si accigliò Ivan Dmitrič. “Esteriore, interiore... Mi scusi, ma queste cose non le capisco. Io so soltanto” disse, alzandosi e guardando arrabbiato il dottore, “io so soltanto che son fatto di sangue caldo e nervi, sissignore! E i tessuti organici, se sono vitali, devono reagire a qualsiasi stimolo”... Clicca qui per continuare a leggere!

 

La Terra vista da Anticoli Corrado dal 2006 a oggi

Per Amore di Anticoli - (ottobre 2015)

ScuolAnticoli ha inviato sei domande sul futuro di Anticoli Corrado ai signori Laura Amicone, Marco Calderari, Manuel Carrera, Anna D’Incalci, Fernando Espositi, Giovanni Gaudenzi, Angelo Iacovelli, Vittorio Meddi, Marco Occhigrossi, Francesco Putignani e Piero Splendori, ai quali è stato chiesto di voler cortesemente rispondere a tutte o solo a quelle da essi preferite, eventualmente modificandole e/o integrandole secondo le proprie esigenze, con la formale garanzia che tutti i contributi saranno pubblicati con la medesima evidenza e senza commenti. Le risposte finora pervenute sono quelle di... Clicca qui per continuare a leggere!

 

La Terra vista da Anticoli Corrado dal 2006 a oggi

Ho fatto un sogno... - (sabato 12 settembre 2015)

Ho fatto un sogno. Sì, ma... sentite che sogno strano! Ero l’uomo più importante di Anticoli Corrado!... Lo so: state già ridendo. Ma ve l’ho detto che è un sogno strano! Dunque. Io, Luigi Scialanca, ero l’Uomo Più Importante di Anticoli Corrado. Una specie di re, anche se “in incognito”, senza corona né scettro né manto... Clicca qui per continuare a leggere!

 

La Terra vista da Anticoli Corrado dal 2006 a oggi

Chi è “il primo della classe”?... - (sabato 12 settembre 2015)

Chi è “il primo della classe”? “Chi sta più attento e studia di più” dirà qualcuno. Ma sbaglierebbe. Stare attento e studiare è importante, certo. Ma non basta. Anzi: se lo si fa perché ci si costringe, si potrà forse “prendere” qualche bel voto, sì, ma non per questo ci si realizzerà di più. No: chi a Scuola si realizza (espressione che preferisco di gran lunga a “diventa uno dei primi della classe”) è chi rispetta... “La Scuola!” dirà qualcuno. “Gli insegnanti!” dirà un altro. “I compagni!” dirà un terzo. Ma sbaglierebbero. Rispettare gli insegnanti e i compagni è importante, certo. Ma non basta. Anzi: se lo si fa perché ci si costringe, si diventa “lecchini”, ipocriti e fasulli, e magari i “cocchetti” di certi insegnanti. Talvolta, orribilmente, per tutta la vita. No: chi a Scuola si realizza è chi... Clicca qui per continuare a leggere!

 

La Terra vista da Anticoli Corrado dal 2006 a oggi

Accetteresti le sofferenze dei bambini? - (venerdì 4 settembre 2015)

[...] “Ho raccolto molto, moltissimo materiale sui bambini russi, Alëša” disse Ivàn. “Una bimbetta di cinque anni era stata presa in odio dal padre e dalla madre, persone stimatissime del ceto burocratico, istruite e ben educate. Vedi, io affermo ancora una volta recisamente che esiste in molti uomini un’inclinazione speciale, e cioè la passione di torturare i bambini, ma soltanto i bambini. Con tutti gli altri componenti del genere umano questi stessi aguzzini sono anzi cordiali e gentili, da veri europei civili e bene educati, ma hanno la passione di tormentare i bambini... Clicca qui per continuare a leggere!

 

La Terra vista da Anticoli Corrado dal 2006 a oggi

La razionalità è determinata dall’ambiente in cui si è evoluta? - (mercoledì 2 settembre 2015)

Dopo aver visto sul sito de la Repubblica questa foto, scattata su Marte dal rover Curiosity... Clicca qui per continuare a leggere!

 

La Terra vista da Anticoli Corrado dal 2006 a oggi

Guerra agli “schiavisti” o crimine contro l’Umanità? - (martedì 1° settembre 2015)

Lettera ai leader dell’Unione europea di 310 storici ed esperti di migrazione e schiavismo di tutto il mondo... Clicca qui per continuare a leggere!

 

La Terra vista da Anticoli Corrado dal 2006 a oggi

Discorsi condivisibili. Ma un po’ troppo... “inclusivi” - (sabato 29 agosto 2015)

Cosa potrei dire dei discorsi dei signori Consiglieri dell’Opposizione, Francesco De Angelis e Marco Calderari, se non che condivido ogni loro parola? In particolare, ho molto apprezzato la passione, la determinazione e la chiarezza di cui ha dato prova Francesco De Angelis. Ma ho trovato interessante e condivisibile anche Marco Calderari, sono stato felice di sentirlo ringraziare ― per la prima volta, nella nostra piazza ― anche “i maestri e i professori” delle Scuole elementare e media, e mi ha toccato e coinvolto la sua commozione. Ripeto: condivido ogni loro parola. E ancor più il tono “acceso”, sinceramente appassionato, con cui sono state pronunciate. Mi spiace, invece, di non poter condividere quel che non hanno detto... Clicca qui per continuare a leggere!

 

La Terra vista da Anticoli Corrado dal 2006 a oggi

Due discorsi tristi - (lunedì 24 agosto 2015)

Qualche parola sulla commemorazione funebre svolta dalla signora Francesca Splendori. Onorare i defunti è cosa che distingue gli esseri umani da ogni altro animale. Come l’amore che è realizzazione, come l’arte, come la scienza. Quando, poi, il defunto è un uomo o una donna che ha dedicato la vita intera al Paese, onorarlo è anche un dovere pubblico, istituzionale. Ma per onorare i defunti umanamente è necessario rispettarli davvero, altrimenti le onoranze appaiono “poco convinte”, come le condoglianze di un impresario di pompe funebri. E per rispettarli davvero è necessario non sfruttarli per i propri scopi (neanche per scopi, diciamo così, “pietosi”, come quello di nascondere, a sé prim’ancora che agli altri, il drammatico fallimento delle proprie scelte politiche). Voglio dire che, se il defunto non era d’accordo con me, io che lo onoro devo dirlo... Clicca qui per continuare a leggere!

 

La Terra vista da Anticoli Corrado dal 2006 a oggi

Il razzista... e la madre (dei razzisti) - (martedì 11 agosto 2015)

Chi ha ragione e chi ha torto, tra Matteo Salvini, segretario della Lega Nord, e Nunzio Galantino, segretario (generale) della Conferenza episcopale italiana? Tra il Salvini che dichiara, per esempio, che in Italia si sta compiendo una sostituzione etnica (Roma, piazza del Popolo, 28 febbraio 2015) e il Galantino secondo il quale (intervista a Radio Vaticana, 10 agosto 2015) in Italia c’è un atteggiamento che viene purtroppo alimentato da questi quattro piazzisti da quattro soldi che pur di prendere voti, di raccattare voti, dicono cose straordinariamente insulse?... Clicca qui per continuare a leggere!

 

La Terra vista da Anticoli Corrado dal 2006 a oggi

Gabriella B. - (venerdì 31 luglio 2015)

Gabriella B. fu mia compagna di Scuola, per qualche mese, nel secondo anno di Liceo classico all’Istituto Francesco Vivona di Roma. Apparve e scomparve, come una stella cadente, e anche in quel tempo brevissimo si assentò molto spesso. Poi non la rividi mai più. O chissà, forse sì. A un certo punto mi chiese di aiutarla a studiare, a “mettersi in pari”. Perché proprio a me, che me la cavavo ma non ero certo il primo della classe (mi piacevano troppo le ragazze e le mie letture, per esserlo)? Non me lo disse, e io non glielo domandai. Forse. Per alcune settimane, dunque, andai a trovarla a casa... Clicca qui per continuare a leggere!

 

La Terra vista da Anticoli Corrado dal 2006 a oggi

La violenza che rende pazzi - (lunedì 8 giugno 2015)

Ancora una volta un uomo ha ucciso una donna e si è ucciso. Ma questa volta a Riofreddo, a pochi chilometri da Anticoli Corrado, distruggendo una famiglia i cui figli hanno frequentato, nella sede di Riofreddo, l’Istituto comprensivo di Arsoli di cui anche il plesso di Anticoli fa parte. Siamo tutti sconvolti, è stato una giornata di immenso dolore. Per aiutarci a capire, e a reagire, ScuolAnticoli ripubblica l’intervista che lo psichiatra Massimo Fagioli concesse a Left il 5 novembre 2010.

 

La Terra vista da Anticoli Corrado dal 2006 a oggi

La Stella e il Compleanno - (lunedì 8 giugno 2015)

In questi mesi sto rileggendo e riordinando tutto ciò che ho scritto da quand’ero ragazzo a oggi: narrativa, saggistica, articoli... migliaia di pagine, separate talora da decenni e da infinite vicende. È un viaggio nel tempo, talvolta pieno di dolore, altre volte di gioiosa meraviglia: non tanto perché riaffiorino ricordi che non sapevo più di avere, quanto soprattutto perché rivivono, intensi, gli affetti, a tal punto che... Clicca qui per continuare a leggere!

 

La Terra vista da Anticoli Corrado dal 2006 a oggi

La Maestra che il sindaco ammazzò - (lunedì 8 giugno 2015)

Tragicamente spesso, in molti Paesi, i fondamentalisti religiosi danno fuoco alle scuole e uccidono gli alunni e gli insegnanti. Lo fanno, proclamano, per impedire che le bambine e i bambini ricevano un’istruzione “occidentale”. Per impedire, cioè, che ricevano un’istruzione laica. Questi crimini mostruosi, e le loro mostruose “motivazioni”, ricordano non tanto alla lontana quel che accadde in Italia dopo il 15 luglio 1877 (centotrentotto anni fa, non millenni) quando la Sinistra, da poco al potere con il primo governo di Agostino Depretis, su proposta del ministro Michele Coppino varò l’istruzione elementare obbligatoria... Clicca qui per continuare a leggere!

 

La Terra vista da Anticoli Corrado dal 2006 a oggi

Chi distrugge nei ragazzi la speranza nella Scuola? - (lunedì 25 maggio 2015)

Le scuole di Baltimora tolgono la speranza è il titolo di un articolo di D. Watkins apparso in origine sulla rivista inglese Aeon e pubblicato in Italia su Internazionale dell’8 maggio 2015. Ve lo racconterò fra poco, ma prima vorrei parlarvi della situazione in un Paese, l’Italia, che da tempo si “ispira” agli Stati Uniti per conseguire il medesimo scopo che laggiù è stato ormai raggiunto: lo scempio della Scuola pubblica statale, cioè della Scuola di tutti i cittadini, e la trasformazione di quel che ne rimane in un ghetto per le figlie e i figli delle famiglie più disagiate... Clicca qui per continuare a leggere!

 

La Terra vista da Anticoli Corrado dal 2006 a oggi

La falsa psichiatria ricomincia a far propaganda alla droga - (lunedì 18 maggio 2015)

Interessante (quanto deprimente) articolo del New Yorker su Internazionale della settimana scorsa (1101/2015): scopro, leggendolo (e l’interessante è questo) che i “guru” che negli anni ’60, a partire dagli Stati Uniti, magnificarono e diffusero tra i giovani le droghe allucinogene, erano quasi tutti “psichiatri”, psicoanalisti e “psicologi” di formazione religiosa (protestante o cattolica) dediti al misticismo spinto; e che (e questo è il deprimente) l’amministrazione del finto-sinistro Barack Obama sta via via allentando i divieti... Clicca qui per continuare a leggere!

 

La Terra vista da Anticoli Corrado dal 2006 a oggi

Riti disumani - (domenica 17 maggio 2015)

E se dal giorno in cui veniamo al mondo, anno dopo anno, con una serie di riti si tentasse di confondere, in ognuno di noi, l’esperienza umana della vita?... Clicca qui per continuare a leggere!

 

La Terra vista da Anticoli Corrado dal 2006 a oggi

La risposta? Alberto la sa. Ma per l’Invalsi NO. - (sabato 16 maggio 2015)

Al mio alunno Alberto (nome di fantasia) ho chiesto l’analisi logica del seguente periodo: Il corpo docenti, afferma la Costituzione, non lavora per il progetto discrezionale di un singolo, ma per il valore nazionale dell’istruzione, nella varietà, nel senso critico, nella laicità. All’inizio va tutto bene: “Lavora, predicato verbale” dice Alberto (nome di fantasia). “Corpo docenti, soggetto. Afferma, predicato verbale. La Costituzione, soggetto...” Poi, arrivato a... Clicca qui per continuare a leggere!

 

La Terra vista da Anticoli Corrado dal 2006 a oggi

Perché Anthos ha scritto - (lunedì 27 aprile 2015)

Dalla postfazione: Perché Anthos ha scritto è un capitolo di un romanzo di circa 300 pagine, ambientato nell’Italia degli anni ’60, a cui mi dedicai, fra alterne vicende e lunghe interruzioni, tra il 1980 e il 1990; e che da un quarto di secolo, benché in me sempre vivo, giace in un cassetto. Nacque, dunque, dalla passione per la scrittura che mi allieta e mi tormenta da quando ero bambino. Ma lo ispirò l’amore, e il mio immenso rispetto, per Antonio Gramsci, ed ebbe dunque origine anche da un’altra passione, meno precoce ma non certo meno intensa: la passione per la politica. Nacque, insomma, da una duplice ricerca, che ha continuato a dar frutti nella mia vita fino a oggi e continuerà a farlo... Clicca qui per continuare a leggere!

 

La Terra vista da Anticoli Corrado dal 2006 a oggi

Una vera Sinistra esiste ed è maggioritaria: è l’Italia laica - (mercoledì 22 aprile 2015)

Se è vero (e lo è) che la finta “sinistra” italiana, comunque si sia chiamata e presentata nel corso del tempo, è stata finta non per altro che per la sudditanza alla Chiesa; e se è vero (e lo è) che nel sottomettersi alla Chiesa è sempre stata unita, compatta, monolitica ― una trista macchina da guerra ― malgrado ogni sua concomitante divisione e frammentazione; allora è anche vero che un’autentica Sinistra italiana può invece riconoscersi, chiamarsi a raccolta, unirsi (e perfino vincere) nel desiderio di liberare l’Italia dall’invadenza ecclesiastica... Clicca qui per continuare a leggere!

 

La Terra vista da Anticoli Corrado dal 2006 a oggi

Fa più vittime la malapsichiatria della malasanità - (martedì 14 aprile 2015)

Si parla di malasanità, ma è sbagliato. Si dovrebbe dire malgoverno della Sanità, perché la maggioranza dei medici e degli infermieri, dotati di scienza ed esperienza e di tecnologie sicure, danno prova ogni giorno di straordinario impegno e di grandissima professionalità nonostante le pessime condizioni in cui gli infami governi degli ultimi vent’anni li hanno ridotti. Ben pochi, invece, parlano della malapsichiatria, che non solo esiste ma imperversa, cagionando forse più decessi, lesioni e invalidità permanenti (tra i pazienti malcurati, o non curati affatto, e tra le loro vittime) di quanti ne causi la cosiddetta “malasanità”... Clicca qui per continuare a leggere!

 

La Terra vista da Anticoli Corrado dal 2006 a oggi

E se i viaggi nel tempo fossero già possibili?... - (domenica 5 aprile 2015)

Un viaggio nel tempo potrà considerarsi realmente avvenuto quando nel corso di esso si avrà un’esperienza sensoriale e affettiva indistinguibile da ogni altra. Se questa asserzione è corretta, la tecnologia per darmi la possibilità di vivere un’esperienza indistinguibile dall’originale di una bella mattina di maggio ― poniamo ― del 1967 a Villa Borghese (Roma), io penso che esista già o, tutt’al più, che sarà pienamente disponibile entro pochi anni... Clicca qui per continuare a leggere!

 

La Terra vista da Anticoli Corrado dal 2006 a oggi

Stephen King’s Remortal... - (venerdì 27 marzo 2015)

Sempre più ossessionato dalla morte (altrui), Stephen King “risponde” alle critiche di ScuolAnticoli (La morte e Stephen King, 29 giugno 2013) con un romanzo ispirato a Il grande dio Pan di Arthur Machen (Stephen King, Revival, traduzione di Giovanni Arduino, Sperling e Kupfer, 2015) e a H. P. Lovecraft (Non è morto ciò che in eterno può attendere, e con il passare di strane ere anche la morte può morire), in cui la dipartita (altrui)... muore, tramutandosi in un’ipermorte che più spaventevole non si può... Clicca qui per continuare a leggere!

 

La Terra vista da Anticoli Corrado dal 2006 a oggi

Una copertina di sessant’anni fa - (mercoledì 18 marzo 2015)

Nel 1955 le Edizioni Giuseppe Malipiero di Bologna “ridussero” per bambini Le avventure di Tom Sawyer di Mark Twain: centocinquanta pagine mal tradotte e sciattamente tagliuzzate che a paragone di una buona traduzione attuale non inducono che disappunto, allidea che in quegli anni si potesse proporre un capolavoro ai giovanissimi scempiandolo a quel modo. Ma nel 1959, quando le lessi io, avevo solo otto anni e ne fui ammaliato... Clicca qui per continuare a leggere!

 

La Terra vista da Anticoli Corrado dal 2006 a oggi

La Costituzione ridotta a proclama di regime - (venerdì 13 marzo 2015)

 

La Terra vista da Anticoli Corrado dal 2006 a oggi

Siamo liberi o no? - (giovedì 12 marzo 2015)

Ennesima “ripresa” (su le Scienze di marzo, pp 58-61) della millenaria discussione sull’esistenza o meno del “libero arbitrio”. Rinfocolata, negli ultimi anni, dai non pochi esperimenti neuroscientifici che hanno dimostrato che le nostre decisioni coscienti (cioè la nostra consapevolezza di decidere) sono precedute da attività cerebrali inconsce e sarebbero, perciò, “predeterminate”. Da qui a concludere che il “libero arbitrio” non esiste, poiché noi, mentre crediamo di decidere, staremmo in realtà “ubbidendo al nostro cervello”, il passo, per alcuni, è stato breve. Al punto che John-Dylan Haynes, del Bernstein Center for Computational Neuroscience di Berlino e capofila degli “anti-liberisti” (se così possiamo chiamarli) ha dichiarato al New Scientist: “Sembra che a prendere le decisioni sia il cervello prima della persona”. Confesso di non capire (o, meno modestamente, di capire forse più dell’egregio professor Haynes). Perché mai, mi chiedo, il fatto che i nostri comportamenti sono da noi decisi prima che ne diventiamo consapevoli dovrebbe indurci a pensare che non siamo liberi?... Clicca qui per continuare a leggere!

 

La Terra vista da Anticoli Corrado dal 2006 a oggi

Il problema è la cura, non le mura (Massimo Fagioli) - (domenica 8 marzo 2015)

 

La Terra vista da Anticoli Corrado dal 2006 a oggi

L’insensata idea di reintrodurre le razze nella Costituzione - (venerdì 6 marzo 2015)

Se vi dico che ScuolAnticoli è un sito “senza scopo di lucro”, secondo voi, cosa vi dico: che per ScuolAnticoli lo “scopo di lucro” esiste o non esiste? Se conoscete l’Italiano, risponderete in coro: “Ci dici che, per ScuolAnticoli, lo scopo di lucro non esiste”. E se un bel giorno vi annunciassi che sto per cancellare le parole “senza scopo di lucro” dallo “statuto” di ScuolAnticoli, cosa ne dedurreste? Ne dedurreste, conoscendo l’Italiano, che ScuolAnticoli, da quel momento, potrebbe diventare un sito a scopo di lucro. Il primo comma dell’articolo 3 della Costituzione della Repubblica italiana, essendo stato scritto da uomini e donne che conoscevano l’Italiano, è chiarissimo e inequivocabile. “Tutti i cittadini hanno pari dignità sociale e sono eguali davanti alla legge, senza distinzione di sesso, di razza, di lingua, di religione, di opinioni politiche, di condizioni personali e sociali” significa che le dette distinzioni, per la Costituzione e per tutte le leggi italiane (che dalla Costituzione non possono derogare) non esistono. Significa, cioè, che per la Costituzione italiana le razze” non ci sono... Clicca qui per continuare a leggere!

 

La Terra vista da Anticoli Corrado dal 2006 a oggi

Chi mi volle più bene, la maestra o la mamma? - (sabato 28 febbraio 2015)

A otto anni e mezzo dovetti cambiare scuola. La mia famiglia si trasferì da un lato all’altro di Roma e io, giovane com’ero, non potei che seguirla. Non ricordo se qualcuno mi domandò cosa ne pensassi: non è impossibile ― forse, anzi, ricevetti perfino qualche spiegazione ― ma di due cose sono certo: che non ero d’accordo, e che il mio dissenso di “terzultima ruota del carro” (le mie sorelle avendo, rispettivamente, sei anni e mezzo e due e mezzo) non influì in alcun modo sulla decisione ormai presa. Non fu per uno sfratto: la casa in cui abitavamo non era meno nostra di quella in cui traslocammo. Né meno confortevole. Non andammo, insomma (da un punto di vista civile e sociale) né a star meglio né a star peggio. Traslocammo, semplicemente, perché “dovevamo” seguire i genitori di mia madre. E sospetto che neanche mio padre dovette esserne felice, visto che ci allontanammo molto dai suoi e che il tragitto casa-ufficio e ritorno gli divenne dieci volte più lungo. Ma neppure la sua contrarietà (che egli, penso, si guardò bene dall’esplicitare) fu presa in considerazione. Io amavo la mia casa, e soprattutto la mia camera, dalle cui ampie vetrate al quarto piano avevo contemplato spettacoli meravigliosi, come la nevicata del ’56, o raccapriccianti, come quello della “donna” dei vicini sospesa nel vuoto ogni volta che le comandavano di pulire le finestre dall’esterno. Amavo così tanto quella camera, che ricordo ancor’oggi il sapore del suo intonaco accanto al mio letto... Clicca qui per continuare a leggere!

 

La Terra vista da Anticoli Corrado dal 2006 a oggi

Schiacciando la Grecia, l’Europa ha gettato la maschera - (mercoledì 25 febbraio 2015)

 

La Terra vista da Anticoli Corrado dal 2006 a oggi

Heidegger, profeta del Quarto Reich - (lunedì 23 febbraio 2015)

Consiglio vivamente la lettura, sul Corriere della sera di lunedì 23 febbraio 2015, di Heidegger profeta del IV Reich, di Emmanuel Faye, storico della filosofia, e uomo e ricercatore di straordinaria levatura, noto anche in Italia per il suo libro Heidegger - lintroduzione del nazismo nella filosofia, a cura di Livia Profeti, edito da lAsino d'oro. È un articolo importantissimo, che per molti versi ritengo un punto di non ritorno immensamente positivo per la cultura italiana, per la politica e, soprattutto, per la comprensione, da parte nostra, di ciò che sta accadendo in Italia e nel mondo da almeno due decenni... Clicca qui per continuare a leggere!

Clicca qui per scaricare direttamente il testo dell’articolo di Faye in .pdf

Clicca qui per scaricare direttamente il testo dell’articolo di Faye in .doc

 

La Terra vista da Anticoli Corrado dal 2006 a oggi

"L'articolo 11 della Costituzione è stato stracciato" (Pietro Ingrao) - (lunedì 16 febbraio 2015)

Nel mio Paese l’articolo 11 della Costituzione, che consente solo la guerra di difesa, è in realtà stracciato: senza che su ciò ci sia scandalo o sorpresa, e nemmeno discussione. E se c’è qualcosa che mi spaventa, è il fatto che il senso comune non si allarma. Non trema più... Clicca qui per continuare a leggere!

 

La Terra vista da Anticoli Corrado dal 2006 a oggi

Dio, cioè lolio di ricino n.3... - (domenica 25 gennaio 2015)

Religioni, Chiese e preti secondo Sc’vèik. Di Jaroslav Hašek. Il 18 gennaio 2015, pochi giorni dopo il massacro compiuto da fanatici religiosi malati di mente nella redazione di Charlie Hebdo e la successiva esibizione del pugno di papa Bergoglio contro chi offende la religione, il quotidiano La Repubblica ha avuto il coraggio di pubblicare le seguenti parole del suo fondatore, l’ex giovane fascista Eugenio Scalfari: Il pugno dovrebbe essere ― credo io ― una norma che vieti e punisca chi si prende gioco delle religioni. Puoi criticarle, certamente, ma non insultarle. Questo è il pugno. Voltaire non sarebbe daccordo, ma non possiamo chiedere a Francesco di esser volterriano”... Clicca qui per continuare a leggere!

 

La Terra vista da Anticoli Corrado dal 2006 a oggi

Rifiuta, Europa, il cavaliere della morte! - (domenica 11 gennaio 2015)

Leggo che il presidente degli Stati Uniti, Barack Obama, “ha promesso il sostegno degli Stati Uniti al popolo francese” (Il Fatto quotidiano, 10 gennaio 2015). Non mi passa neanche per l’anticamera del cervello di parlare a nome del popolo francese. Parlo per me. E dico che io, Luigi Scialanca, il sostegno degli Stati Uniti lo rifiuto con orrore. Per un semplice quanto tragico motivo... Clicca qui per continuare a leggere!

 

La Terra vista da Anticoli Corrado dal 2006 a oggi

Luce e vita - (martedì 6 gennaio 2015)

L’Assemblea generale delle Nazioni Unite ha dichiarato il 2015 Anno internazionale della Luce. ScuolAnticoli partecipa all’Anno internazionale della Luce con... Clicca qui per saperne di più!

 

La Terra vista da Anticoli Corrado dal 2006 a oggi

L’Immaginazione di Tattersall - (giovedì 1 gennaio 2015)

Un affascinante viaggio nell’unicità umana... Clicca qui per saperne di più!

 

L'immagine di sfondo di questa pagina, raffigurante piazza delle Ville ad Anticoli Corrado, è un dipinto dell'artista danese Viggo Rhode (1900-1976). L'ha segnalata a ScuolAnticoli il signor Peter Holck. Rielaborazione grafica di Luigi Scialanca.

 

2014

 

(2017 - 2016 - 2015 - 2013 - 2012 - 2011 - 2010 - 2009 - 2008 - 2007 - 2002/2006)

 

Per mesi (tutti i titoli)

 

La Terra vista da Anticoli Corrado dal 2006 a oggi

Dicembre 2014

 

La Terra vista da Anticoli Corrado dal 2006 a oggi

Novembre 2014

 

La Terra vista da Anticoli Corrado dal 2006 a oggi

Ottobre 2014

 

La Terra vista da Anticoli Corrado dal 2006 a oggi

Settembre 2014

 

La Terra vista da Anticoli Corrado dal 2006 a oggi

Agosto- Luglio 2014

 

La Terra vista da Anticoli Corrado dal 2006 a oggi

Giugno 2014

 

La Terra vista da Anticoli Corrado dal 2006 a oggi

Maggio 2014

 

La Terra vista da Anticoli Corrado dal 2006 a oggi

Aprile 2014

 

La Terra vista da Anticoli Corrado dal 2006 a oggi

Marzo 2014

 

La Terra vista da Anticoli Corrado dal 2006 a oggi

Febbraio 2014

 

La Terra vista da Anticoli Corrado dal 2006 a oggi

Gennaio 2014

Per titoli (principali)

 

La Terra vista da Anticoli Corrado dal 2006 a oggi

Fino a quando, Anticoli Corrado? - (domenica 28 dicembre 2014)

Leggo con profondo dolore sulla pagina Facebook Anticoli che desidero le seguenti parole, firmate da Libera Amicone:Mi è capitato spesso di pensare in questi ultimi anni che l’etica politica ad Anticoli avesse raggiunto i livelli più bassi possibili ed ogni volta ho dovuto ricredermi. Il fondo dell’etica è molto più profondo di quanto pensiamo. Ed oggi, dopo aver partecipato al Consiglio Comunale... Clicca qui per continuare a leggere!

 

La Terra vista da Anticoli Corrado dal 2006 a oggi

I comunisti e le ragazze non sono contenti - (domenica 7 dicembre 2014)

In ricordo di un genio della Letteratura italiana del ’900 e di una donna straordinaria,

che il nostro Paese continua ad annullare: Alba De Céspedes.

 

La Terra vista da Anticoli Corrado dal 2006 a oggi

Poletti, ti crediamo, non sapevi. Ma... come mai non vomitavi? - (sabato 6 dicembre 2014)

 

La Terra vista da Anticoli Corrado dal 2006 a oggi

E noi valutiamo solo gli insegnanti? - (giovedì 19 novembre 2014)

 

La Terra vista da Anticoli Corrado dal 2006 a oggi

La horror-immaginazione dei finti sinistri - (giovedì 6 novembre 2014)

Penso di aver fatto una piccola scoperta: il finto-sinistro si riconosce e si smaschera (anche, se occorre, in noi stessi) dall’orrore e dal catastrofismo che permeano la sua immaginazione. Che lo rendono del tutto incapace di agire positivamente. E con i quali tenta di ammorbare e terrorizzare le menti altrui. Non è il solo modo per individuare un finto-sinistro, ma è forse il più sicuro e tempestivo.... Clicca qui per continuare a leggere!

 

La Terra vista da Anticoli Corrado dal 2006 a oggi

Le esperienze dei nostri nonni hanno influito sui nostri geni? - (martedì 28 ottobre 2014)

Su Le Scienze di ottobre ho letto un interessante articolo di Michael K. Skinner, docente di biologia presso la Washington State University. L’articolo, intitolato Un nuovo tipo di eredità, inizia con queste parole: Molecole dannose, stress e altri fattori possono modificare permanentemente l’attivazione dei geni, senza cambiarne il codice. Sempre più studi mostrano che i cambiamenti “epigenetici” vengono trasmessi alle generazioni successive, e potrebbero causare patologie... Clicca qui per continuare a leggere!

 

La Terra vista da Anticoli Corrado dal 2006 a oggi

Solo i regimi scrivono sulle pareti delle Scuole - (lunedì 13 ottobre 2014)

Non mi meraviglia, purtroppo, con l’aria di regime che tira, che ci sia chi crede di poter scrivere le proprie “verità” sulle pareti delle Scuole. Non mi meraviglia, purtroppo, che ci sia chi crede di poter permetterlo e imporlo, e magari, addirittura, di poter vantarsene pubblicamente. E non mi meraviglia, purtroppo, che ci siano media ― di finta sinistra, è ovvio, poiché oggi è la finta sinistra, in Italia, che sta diventando regime in combutta con una parte della destra ― pronti a celebrare tali scempi... Clicca qui per continuare a leggere!

 

La Terra vista da Anticoli Corrado dal 2006 a oggi

Piccole Anticolane in fuga dalle monache - (martedì 7 ottobre 2014)

Avete presente piazzale Flaminio a Roma? Sì, vero? Be’, provate a immaginarvelo nel 1951, la notte tra il 14 e il 15 novembre, verso le tre. E adesso immaginate il vigile notturno Gino Mucciarelli che sbuca in bicicletta da piazza del Popolo e... chi vede? Due “bimbette” di pochi anni che scappano perché non vogliono più stare dalle monache. Perché, con le monache, stanno troppo male. Erano giorni terribili per l’Italia... Clicca qui per continuare a leggere!

 

La Terra vista da Anticoli Corrado dal 2006 a oggi

Non lasciarci, cara Birgitt! - (giovedì 2 ottobre 2014)

La sera del 1° ottobre ho ricevuto da Birgitt questo messaggio: Ciao, cari amici! Per finita locazione chiudo il mio spazio espositivo/studio in via Roma 42, Anticoli Corrado. Fino al 14 ottobre vorrei cedere tutti i miei lavori, a offerta libera, al miglior offerente, invece di impacchettare tutto! Vi aspetto entro il 14 ottobre per dare nuova dimora alle mie opere! Baci, Birgitt... Clicca qui per continuare a leggere!

 

La Terra vista da Anticoli Corrado dal 2006 a oggi

Jules Verne previde Osama Bin Laden - (lunedì 29 settembre 2014)

Chi era il capitano Nemo? Perché progettò e fabbricò la prima “arma di distruzione di massa” della Storia, il sottomarino Nautilus? Perché divenne il primo terrorista antioccidentale di tutti i tempi?... Clicca qui per continuare a leggere!

 

La Terra vista da Anticoli Corrado dal 2006 a oggi

Che cos’è la giustificazione delle assenze da Scuola? - (domenica 21 settembre 2014)

Il “rito” laico mattutino della giustificazione dell’assenza è l’abbraccio a distanza, rinnovato ogni giorno, che solennemente ribadisce, davanti all’alunno e figlio, l’alleanza tra genitore e insegnante nell’affetto e nella cura per lui... Clicca qui per continuare a leggere!

 

La Terra vista da Anticoli Corrado dal 2006 a oggi

L’assassinio del padre buono, base di ogni potere disumano - (giovedì 18 settembre 2014)

La Danimarca di Amleto si rivela fin dal primo istante un mondo capovolto: “Chi va là?” grida Bernardo, ufficiale della guardia, al soldato che è di sentinella, Francesco. Doveva accadere l’opposto, e Francesco, quindi, giustamente ribatte: “A te rispondere. Fermati e fatti riconoscere”. Poco dopo, infatti, è Francesco a dare l’altolà a Orazio e Marcello, benché ufficiali anch’essi, e il primo addirittura amico personale del principe Amleto. Cosa è accaduto? Perché, e come, a Elsinore la realtà si è rovesciata?... Clicca qui per continuare a leggere!

 

La Terra vista da Anticoli Corrado dal 2006 a oggi

La grave ingiustizia del cosiddetto “accorpamento classi” - (lunedì 8 settembre 2014)

 I cosiddetti “accorpamenti” di classi sono illegittimi, dannosi e pericolosi. Nelle Scuole può il dirigente scolastico assegnare supplenze, anche brevi, per evitare che le classi siano “accorpate” (ancor più di quanto già lo sono per colpa dei governi italiani di finta sinistra-destra) danneggiando l’attività didattica e indebolendo la sicurezza fisica dei bambini? Su questo punto cruciale è in corso una difficile, talora aspra, discussione fra molti dirigenti scolasti­ci e amministrativi, contrari (la parte più paurosa dei dirigenti? la più asservita alle forze politiche? qualcuno che, addirittura, ha contratto o vuol contrarre debiti di “riconoscenza” con la classe politica?) e la stragrande maggioranza delle/dei docenti, per la maggior parte favorevoli, sostenuti dai sindacati... Clicca qui per continuare a leggere!

 

La Terra vista da Anticoli Corrado dal 2006 a oggi

Capi, capetti, "caporali" - (martedì 2 settembre 2014)

Cosa c’è che non va? I capi. In ogni impresa, in ogni attività, in ogni luogo, ovunque cerchiamo di realizzare qualcosa insieme, ecco che arrivano i capi. Chi sono? Sono quelli che nella vita non sono riusciti né a stare insieme né a far da soli. Perciò vengono a infastidire noi, a ostacolarci, ad addolorarci, a farci fallire. A far di tutto per sfasciare tutto. Non capi, no: “caporali”, nell’accezione che diede al termine il grande Totò. Un capo vero andrebbe scritto con la C maiuscola, perché è l’opposto del “caporale”... Clicca qui per continuare a leggere!

 

La Terra vista da Anticoli Corrado dal 2006 a oggi

Con chi ha parlato di Anticoli Corrado il Corriere della sera? - (domenica 24 agosto 2014)

La prima riga: “Si dice sempre il paese dei pittori e delle modelle. Ora di artisti ve ne sono davvero pochi.” Addirittura davvero? Non bastava (e avanzava) pochi? L’ultima riga: “Pare infatti che il sommo avesse la pessima abitudine di lasciare in giro conti aperti, salatissimi e mai saldati”. Vorrei sapere con chi ha parlato, ad Anticoli Corrado, il giornalista Edoardo Sassi... Clicca qui per continuare a leggere!

 

La Terra vista da Anticoli Corrado dal 2006 a oggi

Il Credente e la sua Cura - (giovedì 21 agosto 2014)

Chi è il credente, allo stato puro? È chi può essere convinto di qualcosa ― qualunque essa sia ― che non ha pensato da sé. Che non ha visto coi propri occhi. Anzi: che non ha sentito con tutto il corpo. Insomma: chi può essere convinto di ciò che non gli è successo... Clicca qui per continuare a leggere!

 

La Terra vista da Anticoli Corrado dal 2006 a oggi

Gli occhi incutono timore? O ci ricordano che siamo umani? - (martedì 5 agosto 2014)

Perché pensare che la vista degli occhi umani induca a una maggiore “onestà” suscitando “timore” e facendo sentire “sotto controllo”? Non potremmo pensare, invece, che la vista degli occhi umani, in noi Homines sapientes che siamo una specie naturalmente sociale, induca a una maggiore generosità ricordandoci che siamo umani?... Clicca qui per continuare a leggere!

 

La Terra vista da Anticoli Corrado dal 2006 a oggi

Nella nuova traduzione di Holden qualcosa non va... - (venerdì 20 giugno 2014)

Comincio a leggere la “nuova” traduzione de Il giovane Holden e trasecolo. Sùbito, a pagina 6 del primo capitolo. Dove un brano famoso, di fondamentale importanza per la comprensione del romanzo, è tradotto... come peggio non si potrebbe? Be’... quanto meno affrettatamente, diciamo... Clicca qui per continuare a leggere!

 

La Terra vista da Anticoli Corrado dal 2006 a oggi

Nel Pd la Costituzione è sospesa? - (martedì 17 giugno 2014)

Costituzione della Repubblica Italiana, articolo 21 (secondo il Pd): “Tutti (tranne gli iscritti al Partito democratico della provincia di Piacenza) hanno diritto di manifestare liberamente il proprio pensiero con la parola, lo scritto e ogni altro mezzo di diffusione... Clicca qui per continuare a leggere!

 

La Terra vista da Anticoli Corrado dal 2006 a oggi

Massimo Fagioli e Richard Dawkins sulla nascita umana - (domenica 8 giugno 2014)

 

La Terra vista da Anticoli Corrado dal 2006 a oggi

Esperimenti sull’essere umano. E per di più stupidissimi. - (venerdì 6 giugno 2014)

Un “esperimento” che da qualche anno va di moda, come tutto ciò che soddisfa il fanatismo antiumano del regime finanziario-religioso-politico che sta portando il mondo alla rovina...Si prende qualche decina di “volontari” (in genere studenti universitari bisognosi di quattrini per pagare i costi da usurai del loro “diritto” allo studio), a uno a uno li si piazza davanti a un microfono e si domanda loro se sarebbero disposti, per salvare cinque sconosciuti legati a un binario, a deviare su un altro binario, al quale invece è legato un solo sconosciuto, il treno che sta per travolgerli. Di questo “dilemma” ci sono molte varianti... Clicca qui per continuare a leggere!

 

La Terra vista da Anticoli Corrado dal 2006 a oggi

Il Partito democratico favoreggia la prostituzione? - 2a parte - (martedì 3 giugno 2014)

Ne ho parlato, qualche settimana fa, in un post intitolato Il Partito democratico favoreggia la prostituzione?, in cui, riferendomi a un disegno di legge presentato dalla piddìna Spilabotte e controfirmato dalla ex (?) neofascista Mussolini e da altri parlamentari di quasi tutti i partiti, mi domandavo: Il Partito democratico, i suoi dirigenti, i militanti, gli elettori, sanno o non sanno che l’idea che si possa comprare e vendere un essere umano è idea malata, sintomo di malattia mentale?... Clicca qui per continuare a leggere!

 

La Terra vista da Anticoli Corrado dal 2006 a oggi

La “letteratura” che ti riporta a Dio. A calci e spintoni. - (domenica 1° giugno 2014)

Faccio male a non leggere Cormac McCarthy, pensavo. Chissà cosa mi perdo. Così ho letto Non è un paese per vecchi, e ho scoperto che mi “perdevo” una sfilza di “letterari” spintoni, calci e urlacci: “Cammina! Pentiti! Torna a Dio! In ginocchio!”... Clicca qui per continuare a leggere!

 

La Terra vista da Anticoli Corrado dal 2006 a oggi

La superficiale campagna di left per la musica nelle Scuole - (domenica 25 maggio 2014)

Euforico consenso della rivista left, e campagna promozionale a tamburo battente, per il disegno di legge 1365, Disposizioni in materia di valorizzazione dell’espressione musicale e artistica nel sistema dell’istruzione, presentato dalla senatrice Elena Ferrara, del Partito democratico, e firmato da parlamentari di tutti i partiti. Peccato che il disegno di legge, pur apprezzabile in molti punti, contiene uno svarione (o qualcosa di peggio) così madornale da renderlo del tutto inaccettabile... Clicca qui per continuare a leggere!

 

La Terra vista da Anticoli Corrado dal 2006 a oggi

I Padroni del Pd - (venerdì 23 maggio 2014)

 

La Terra vista da Anticoli Corrado dal 2006 a oggi

Cosa succede se l’Euro si rompe - (domenica 18 maggio 2014)

 

La Terra vista da Anticoli Corrado dal 2006 a oggi

La Scuola di Anticoli muore: viva ScuolAnticoli! - (venerdì 16 maggio 2014)

Cancellata la Prima Media, la Scuola di Anticoli Corrado è ferita a morte. E il paese? Cosa diventano i paesi senza Scuola? Cosa diventano, ancora peggio, i paesi come Anticoli Corrado, in cui la Scuola muore assassinata dai governi degli ultimi vent’anni, sì, ma muore molto peggio di altre perché da anni è costretta a subire anche gli insulti e le aggressioni di una parte dei cittadini e dei politici locali?... Clicca qui per continuare a leggere!

 

La Terra vista da Anticoli Corrado dal 2006 a oggi

Genitori, le prove Invalsi danneggiano i vostri figli... - (mercoledì 30 aprile 2014)

Genitori, il 6 e il 7 maggio, ancora una volta, i vostri figli saranno costretti a sottostare alle cosiddette “prove Invalsi”. Costretti? Sì. Ma solo se si troveranno all’interno degli edifici scolastici. Vi raccontano, genitori, che le prove Invalsi sono prove di valutazione del sistema scolastico, degli insegnanti, degli alunni. Cercano di convincervi che valutarli è necessario, che si deve sapere quali risultati stiano ottenendo, che bisogna confrontarli con quelli degli altri Paesi... Niente di tutto ciò è vero... Clicca qui per continuare a leggere!

 

La Terra vista da Anticoli Corrado dal 2006 a oggi

La donna, per la quale il mondo non finisce - (domenica 20 aprile 2014)

Chi ha visto La jetéè (1962), di Chris Marker, capirà meglio di altri. Ma anche chi non l’ha visto può immaginare che la fine del mondo non è possibile, non c’è mai stata, né mai ci sarà ― né per uno né per molti, né tanto meno per tutti ― se le donne non vengono distrutte. Non eliminate: distrutte. Non fisicamente: no, ben prima che un solo capello sia torto a un’unica donna, il mondo finisce ― e talora, per uno o per molti, è già finito ― quando le donne sono distrutte nelle menti degli uomini... Clicca qui per continuare a leggere!

 

La Terra vista da Anticoli Corrado dal 2006 a oggi

Non c’è una “sana e libera” separazione di un corpo umano dalla sua umanità - (martedì 13 aprile 2014).

Il Partito democratico favoreggia la prostituzione? Il Partito democratico, i suoi dirigenti, i militanti, gli elettori, sanno o non sanno che l’idea che si possa comprare e vendere un essere umano è idea malata, sintomo di malattia mentale? E che l’idea che in un essere umano si possano separare, per poter venderli e comprarli, il corpo dagli affetti, il corpo dalla mente, il corpo dalla storia dell’essere umano ― in una parola: il corpo dalla sua umanità ― è idea non meno malata e sintomo di malattia mentale non meno grave?... Clicca qui per continuare a leggere!

 

La Terra vista da Anticoli Corrado dal 2006 a oggi

Rivedere ogni film ogni volta diverso, con i bambini... - (martedì 8 aprile 2014)

Mi dispiace tanto per chi non ha letto Il buio oltre la siepe o non ha, almeno, visto il film. Sono infelici che non sanno di esserlo. E, tra chi l’ha letto o l’ha visto, mi dispiace per chi non l’ha capito neanche un po’ o non ha, almeno, tentato. E tra chi l’ha letto, visto e capito, mi dispiace per chi non l’ha letto o visto con i bambini. E tra chi l’ha letto o visto con loro, mi dispiace tanto per chi, non essendo insegnante, non l’ha riletto o rivisto con altri bambini, e poi con altri ancòra, e ancòra, e ancòra... Clicca qui per continuare a leggere!

 

La Terra vista da Anticoli Corrado dal 2006 a oggi

Fare ricerca culturale in un piccolo paese... - (venerdì 4 aprile 2014)

“Fare ricerca culturale” (e non di rado, cerca oggi cerca domani, combattere una battaglia culturale) in un paese di mille abitanti ― se tenti di farla davvero, e se hai “armi” e “munizioni” con cui farla ― significa che ogni cosa che dici, insegni, scrivi (e perfino ogni tuo gesto, perfino il tuo modo di camminare, per esempio se un giorno sei un po’ stanco e fai, in salita, un po’ più fatica del solito) suscita negli altri mille ininterrotte reazioni che cambiano la tua vita momento per momento... Clicca qui per continuare a leggere!

 

La Terra vista da Anticoli Corrado dal 2006 a oggi

Una macchina più umana di noi? - (mercoledì 2 aprile 2014)

“A chi mette in guardia dalla sempre più forte concorrenza intellettuale delle macchine, c’è chi ribatte: «Basta che gli umani imparino a fare cose più sofisticate»” (Riccardo Staglianò, “Poveri ma connessi”, La Repubblica, 30 dicembre 2013, p. 37).Discorso colmo di disprezzo (o, meglio, di razzismo antiumano) nei confronti di chi, non avendo imparato (sic) le sofisticate cose che hanno appreso a fare gli Staglianò, potrebbe e dovrebbe essere rottamato e sostituito da macchine ben più degne di lui di considerazione e di rispetto. Sfugge, agli Staglianò, che non solo essi (gli Staglianò) ma tutti gli umani fanno già cose più sofisticate di quelle che qualsiasi macchina è ― o mai sarà ― in grado di fare. E che, pertanto, le macchine non fanno né faranno mai “concorrenza intellettuale” ad alcuno... Clicca qui per continuare a leggere!

 

La Terra vista da Anticoli Corrado dal 2006 a oggi

C’è un complotto contro noi complottisti? - (lunedì 24 marzo 2014)

C’è un complotto contro di noi, poveri complottisti? Me lo domando perché, da alcuni anni, il complottismo è quasi il peggior “crimine” intellettuale di cui si possa essere accusati: ancor più grave è forse solo il cosiddetto populismo, e la propaganda della pedofilia viene solo quarta, dopo il “crimine” di libera manifestazione del pensiero senza essere plurilaureati con almeno cento pubblicazioni sull’argomento...

 

La Terra vista da Anticoli Corrado dal 2006 a oggi

Il piccolo Egòruška e lo strano, complesso sorriso di Solomòn - (giovedì 13 marzo 2014)

Per capire il ’900, non solo letterario (e l’oggi che in parte ne consegue) aver letto il terzo capitolo de La steppa è, forse, sufficiente. E, quasi certamente, indispensabile...

 

La Terra vista da Anticoli Corrado dal 2006 a oggi

Quando discutevo di Fagioli con l’Unità e con Cancrini... - (mercoledì 19 febbraio 2014)

Il 26 febbraio 1986, l’Unità, diretta allora da Macaluso, pubblicò un articolo dello psichiatra Cancrini, Malati di potere, che sulla base delle accuse del produttore Pescarolo allo psichiatra Massimo Fagioli e a Marco Bellocchio, regista del film Il diavolo in corpo, metteva sullo stesso piano il professor Fagioli e il signor Verdiglione, “accusato, con tanto di perizia sui suoi assistiti, di aver utilizzato il suo ascendente terapeutico per far firmare impegni economici a favore della fondazione che porta il suo nome”. Ecco l’articolo di Cancrini, seguito dalla lettera che il giorno successivo inviai a l’Unità (che non la pubblicò) e dalla risposta che Cancrini mi fece privatamente pervenire circa un mese dopo...

 

La Terra vista da Anticoli Corrado dal 2006 a oggi

Scritti di Antonio Gramsci su Giordano Bruno - (lunedì 17 febbraio 2014)

A proposito della rapidità o meno di parlare dei bambini non ho altro elemento che un aneddoto su Giordano Bruno: - il quale, si dice, non parlò fino all’età di tre anni, nonostante comprendesse tutto: un mattino, al destarsi, vide che da un crepaccio del muro della casupola dove abitava, un grosso serpente si dirigeva verso il suo giaciglio; subito chiamò per nome il padre, che non aveva mai chiamato, fu salvato dal pericolo e da quel giorno incominciò a parlare anche troppo, come sanno anche gli ebrei rivenduglioli di Campo dei Fiori...

 

La Terra vista da Anticoli Corrado dal 2006 a oggi

Pink-washing - (martedì 4 febbraio 2014)

Pink washing. Letteralmente: lavaggio rosa. Strategia politica tipica della finta sinistra (ma che comincia a essere adottata anche dalle destre più spregiudicate e, imitando i Protestanti, perfino dalla Chiesa cattolica). Consiste nel...

 

La Terra vista da Anticoli Corrado dal 2006 a oggi

LItalia partorisce mostri, ma niente paura... - (domenica 2 febbraio 2014)

La mia battaglia contro Beppe Grillo e il Movimento 5 Stelle (di cui diffido fin dal primo momento) è consistita e consisterà nel non sostenerlo e nel non votarlo. Mai. Anche a costo di non sostenere alcuno e non votare affatto. Questo, pertanto, è il mio ultimo post su di lui, su Casaleggio e sui grillini: non li nominerò più. A meno che non senta di dover difenderli...

 

La Terra vista da Anticoli Corrado dal 2006 a oggi

Qualcuno vuole Anticoli senza più Scuola Media? - (martedì 28 gennaio 2014)

Qualcuno vuole Anticoli senza più Scuola Media? Non lo so. Spero di no. Che nessuno voglia legare per sempre il suo nome al ricordo di un tale scempio. Ma se così fosse, se questo accadesse, allora vi direi chiaramente che...

 

La Terra vista da Anticoli Corrado dal 2006 a oggi

La grande bruttezza de “La grande bellezza” - (mercoledì 16 gennaio 2014)

Ho visto uno dei film più brutti della mia vita: La grande bellezza...

 

La Terra vista da Anticoli Corrado dal 2006 a oggi

La favola di Amore e Psiche - (mercoledì 16 gennaio 2014)

V’erano in una città un re e una regina che avevano tre belle figlie. Le due maggiori erano, sì, attraenti, ma sempre, però, tali che la loro avvenenza poteva essere verosimilmente celebrata con lodi adeguate all’umano vocabolario; invece la bellezza della più giovane era così originale, così straordinaria, che nessuna lingua umana avrebbe potuto trovare le parole per esprimerla, né tanto meno per lodarla a sufficienza...

 

La Terra vista da Anticoli Corrado dal 2006 a oggi

Hänsel e Gretel abbandonati nel bosco - (giovedì 2 gennaio 2014)

Davanti a un gran bosco abitava un povero taglialegna con sua moglie e i suoi due bambini; il maschietto si chiamava Hänsel e la bambina, Gretel. Il taglialegna aveva poco da metter sotto i denti, e quando ci fu nel paese una grande carestia, non poteva neanche più procurarsi il pane tutti i giorni...

 

L'immagine di sfondo di questa pagina, raffigurante piazza delle Ville ad Anticoli Corrado, è un dipinto dell'artista danese Viggo Rhode (1900-1976). L'ha segnalata a ScuolAnticoli il signor Peter Holck. Rielaborazione grafica di Luigi Scialanca.

 

2013

 

(2017 - 2016 - 2015 - 2014 - 2012 - 2011 - 2010 - 2009 - 2008 - 2007 - 2002/2006)

 

Per mesi (tutti i titoli)

 

La Terra vista da Anticoli Corrado dal 2006 a oggi

Dicembre 2013

 

La Terra vista da Anticoli Corrado dal 2006 a oggi

Novembre 2013

 

La Terra vista da Anticoli Corrado dal 2006 a oggi

Ottobre 2013

 

La Terra vista da Anticoli Corrado dal 2006 a oggi

Settembre 2013

 

La Terra vista da Anticoli Corrado dal 2006 a oggi

Agosto 2013

 

La Terra vista da Anticoli Corrado dal 2006 a oggi

Luglio 2013

 

La Terra vista da Anticoli Corrado dal 2006 a oggi

Giugno 2013

 

La Terra vista da Anticoli Corrado dal 2006 a oggi

Maggio 2013

 

La Terra vista da Anticoli Corrado dal 2006 a oggi

Aprile 2013

 

La Terra vista da Anticoli Corrado dal 2006 a oggi

Marzo 2013

 

La Terra vista da Anticoli Corrado dal 2006 a oggi

Febbraio 2013

 

La Terra vista da Anticoli Corrado dal 2006 a oggi

Gennaio 2013

Per titoli (principali)

 

La Terra vista da Anticoli Corrado dal 2006 a oggi

Antonio Gramsci sull’immaginazione e la fantasia - (venerdì 27 dicembre 2013)

Più di una volta, nelle prime lettere dal carcere, Gramsci cercò di avvertire la cognata Tatiana che non avrebbe potuto aiutarlo se non si fosse resa conto che la sua nuova condizione era “assolutamente eccezionale, fuori di ogni esperienza normale di umana convivenza”. In quei mesi, infatti, negli interminabili trasferimenti da una prigione all’altra e nel confino di Ustica, Gramsci aveva scoperto “un mondo nuovo”, che prima “conoscev[a] solo intellettualmente”. E si era convinto che descrivendolo a Tatiana glielo avrebbe fatto sentire e sarebbe riuscito, così, a farlo conoscere davvero anche a lei...

 

La Terra vista da Anticoli Corrado dal 2006 a oggi

Da quando, e perché, Napolitano non ama più Berlusconi? - (mercoledì 18 dicembre 2013)

Scrive Franco Cordero su la Repubblica di oggi: [Napolitano] non s’era mai accorto della colossale anomalia berlusconiana, anzi s’adoperava nel tentativo d’acquisirgli assurde immunità, predicando “larghe intese” ossia opposizione dolce o, meglio ancora, politica subalterna. Ed era proprio così, vi ricordate? Per amore o interesse o per entrambi, fino al 2011 Silvio e Giorgio andavano più d’accordo del burro e delle alici. E l’accordo era antico, risaliva addirittura al 1985...

 

La Terra vista da Anticoli Corrado dal 2006 a oggi

La ragione dell’irrazionale - Lettura critica delle lezioni di Rovatti su Basaglia,

di Gianfranco De Simone - (da l’Unità di martedì 17 dicembre 2013)

“Quando c’erano i matti” titolava la Repubblica del 30 novembre aderendo alla lettura che, nell’articolo, Pier Aldo Rovatti dava del pensiero di Franco Basaglia. Secondo il quale il malato mentale è una costruzione storica nata insieme alla costruzione dei manicomi e della psichiatria che doveva gestirli...

 

La Terra vista da Anticoli Corrado dal 2006 a oggi

Interessanti conferme da Le Scienze di dicembre - (venerdì 6 dicembre 2013)

Uno studio condotto all’Università di Montreal ha portato a un’importante scoperta che non solo ha sorpreso gli stessi autori, ma che rappresenta probabilmente l’apertura di nuove strade di ricerca nei campi della neurologia e delle scienze cognitive: anche in persone completamente cieche la luce agisce, oltre che sull’attività del cervello, anche sulle sue capacità...

 

La Terra vista da Anticoli Corrado dal 2006 a oggi

Lo Zio Vanja di Cechov diretto da Bellocchio - (sabato 7 dicembre 2013)

Luci e ombre, dirette con maestria, sono in loro e fra loro: in parte naturali (la campagna intorno, il temporale, il fioco lume delle candele), in parte artificiali (la società disumana, la stupidità e la violenza del capitalismo sopraffattore), in parte mentali. Ma dall’oscurità non è nemmeno sfiorato chi non ha più speranze...

 

La Terra vista da Anticoli Corrado dal 2006 a oggi

Chi è Matteo Renzi e perché è politicamente pericoloso - (lunedì 2 dicembre 2013)

E se il berluscismo, inteso come imbarbarimento mediatico (nel senso dei barbari di Baricco, un precursore del berluscismo “di sinistra” che fino al 2011 pareva aspirare al ruolo di “Goebbels pensoso” del renzismo) non fosse affatto agli sgoccioli? Se fosse “solo” passato di mano? Se si fosse reincarnato in un berluscismo renzista di finta sinistra?...

 

La Terra vista da Anticoli Corrado dal 2006 a oggi

Una boccata d’aria pura - Antonio Gramsci sulla religione e sulla Chiesa - (venerdì 18 ottobre - lunedì 18 novembre 2013). Una boccata d’aria stantìa - Togliatti, Longo e Berlinguer sulla religione e sulla Chiesa...

 

La Terra vista da Anticoli Corrado dal 2006 a oggi

I bambini non sono sardine - (giovedì 7 novembre 2013)

Nelle Scuole elementari può il dirigente scolastico assegnare supplenze, anche brevi, per evitare che le classi siano accorpate (ancor più di quanto già lo sono per colpa dei governi italiani di finta sinistra e di destra) danneggiando lattività didattica e indebolendo la sicurezza fisica dei bambini?...

 

La Terra vista da Anticoli Corrado dal 2006 a oggi

L’Italia è il Paese più ignorante del mondo? Balle. - (mercoledì 23 ottobre 2013)

No, l’Italia non è il Paese più ignorante del mondo. E per capirlo basta quel poco di numeracy (capacità di comprendere e risolvere problemi matematici) che occorre per non sbagliare una moltiplicazione e una divisione. Vediamo perché...

 

La Terra vista da Anticoli Corrado dal 2006 a oggi

La mente cosciente non è più al centro del comportamento umano - (mercoledì 2 ottobre 2013)

Anzitutto bisogna abbandonare il primato, presunto, della razionalità e del quoziente intellettivo. Seguendo la vita dei suoi due personaggi nei vari capitoli, dall’infanzia alla vecchiaia, e con il conforto di studi di scienze cognitive, neuroscienze e psicologia, Brooks opera una piccola rivoluzione copernicana. Il successo sociale e privato dei suoi due protagonisti è dovuto principalmente alla parte inconscia della mente...

 

La Terra vista da Anticoli Corrado dal 2006 a oggi

Perché è in aumento la violenza contro le donne? - (venerdì 20 settembre 2013)

Penso: le donne ― tutte, anche le peggiori, ché chi si è reso capace di colpire una donna non lo è più da tempo di distinguerle l’una dall’altra ― sono d’intralcio alla violenza semplicemente essendoci. Anzi: semplicemente esistendo. Non c’è situazione, ritengo, in cui la presenza femminile (o anche solo il sapere che al mondo vi sono donne) non rendano meno probabile il compimento di una violenza. Perfino nei casi in cui è una donna a indurre altri alla violenza o a commetterla...

 

La Terra vista da Anticoli Corrado dal 2006 a oggi

Il papa sta poco bene? - (venerdì 13 settembre 2013)

Nella lettera di Jose Mario Bergoglio a Eugenio Scalfari c’è qualcosa che non va: un errore, una contraddizione così marchiana, che chiunque la noti (o me ne sono accorto solo io?) non può non domandarsi se la salute di papa Francesco sia davvero buona come sembra...

 

La Terra vista da Anticoli Corrado dal 2006 a oggi

L’odio anti-umano di Eugenio Scalfari - (domenica 8 settembre 2013)

Non è la prima volta: è una costante della “predicazione” scalfariana, da sempre intrisa d’odio anti-umano e, pertanto, fondamentalista-religiosa, fascista e nazista. Due anni fa, per esempio...

 

La Terra vista da Anticoli Corrado dal 2006 a oggi

In braccio fino a sei anni? Caravaggio dice di sì - (domenica 8 settembre 2013)

Uno degli effetti più devastanti dell’odio anti-umano fondamentalista-religioso, nonché fascista e nazista, per il quale saremmo tutti legni storti, è il capovolgimento del rapporto adulto-bambino. Che per i nemici e spregiatori dell’umanità, anziché di protezione, diventa di persecuzione...

 

La Terra vista da Anticoli Corrado dal 2006 a oggi

Lo Scolaro che Padre e Madre odiavano - (lunedì 2 settembre 2013)

Lo ScolaroThe pupil, 1891, tradotto da Carlo Izzo nel 1946 e riedito da Bompiani nella raccolta La panchina della desolazione, e altri racconti ― è uno dei più bei racconti di Henry James. Narra di un giovane insegnante, Pemberton, cui la ricca famiglia Moreen offre il posto di precettore del figlio Morgan, che non può andare a scuola perché il padre è sempre in viaggio per affari e la famiglia non vuole dividersi. Pemberton sarà ospite dei Moreen, girerà l’Europa a loro spese, riceverà un ottimo stipendio e avrà un allievo che ― promette la madre ― “non potrete non amare... è un genio!” Il professore è incerto...

 

La Terra vista da Anticoli Corrado dal 2006 a oggi

La mia “politica” a scuola - (giovedì 29 agosto 2013)

Il carcere dei bambini è la costrizione al già deciso. All’immutabile. Peggio: a esser loro stessi già decisi. E perciò a essere niente: copie di copie il cui solo “valore” è quello di servire da ubbidienti trastulli finché son carini e da ubbidiente forza-lavoro quando carini non sono più. La costrizione ― non necessariamente con le cattive: in genere, con un accorto dosaggio di “carota e bastone”, altrimenti detti “amore e timore” ― a uniformarsi a chi si uniformò prima di loro. Come se il mondo non fosse umano ― o non lo fossero loro ― i bambini prigionieri non possono toccare alcunché né inventarsi niente. Devono rassegnarsi. Ripetere i “destini” mentali dei genitori...

 

La Terra vista da Anticoli Corrado dal 2006 a oggi

C’è del marcio: c’è per caso un Amleto? - (mercoledì 21 agosto 2013)

Il disumano non soffre perché è disumano ― se soffrisse per questo, sarebbe ancora umano ― ma perché viene pubblicamente smascherato come tale. Per il disumano, essere smascherato non è un’occasione di curarsi, di ritrovare la propria umanità: è un’offesa. Domanda: ci sarà ancora qualcuno oggi, in Italia, sulle pubbliche piazze di migliaia di piccoli comuni, che fa teatro come lo intende Amleto nell’Amleto di Shakespeare? O lo faranno tutti come l’intende, lo vuole e lo pretende Claudio fratricida e usurpatore?...

 

La Terra vista da Anticoli Corrado dal 2006 a oggi

Il voto di scambio nei piccoli comuni - (giovedì 8 agosto 2013)

“Il voto di scambio è un sistema criminale che uccide la democrazia al suo più importante livello, nel suo luogo più importante: nella libertà del seggio elettorale”. Lo ha scritto Roberto Saviano su La Repubblica del 24 luglio: il voto di scambio non è una ragazzata, è un crimine; non arreca alla democrazia danni limitati, la uccide; e uccidendola annienta la libertà. Ma cos’è il voto di scambio? Cosa riceve, in cambio, chi scambia il voto con qualcos’altro?...

 

La Terra vista da Anticoli Corrado dal 2006 a oggi

Quando e come ho smesso di credere in Dio - (sabato 3 agosto 2013)

In realtà non ci ho creduto mai. Tanto per cominciare, nessuno nasce credendo. E poi ebbi la fortuna che mia madre, religiosa per tutta la sua vita razionale (e dico vita razionale sperando e confidando che almeno in quella irrazionale sia toccata anche a lei, almeno una notte, la gioia di sentirsi umanamente libera da Dio), com’è come non è, un bel giorno fu protagonista...

 

La Terra vista da Anticoli Corrado dal 2006 a oggi

La realtà è viva e lotta insieme a noi - (giovedì 1° agosto 2013)

Il fisico Erwin Schrödinger”, scrive von Baeyer, “immaginò una scatola sigillata con dentro un gatto vivo, una fiala di veleno e un atomo radioattivo. Secondo le leggi della meccanica quantistica, l’atomo ha il 50% di probabilità di decadere (processo attraverso il quale nuclei atomici instabili o radioattivi trasmutano in nuclei di energia inferiore, n.d.r.) entro un’ora. Se l’atomo decade, un martello frantuma la fiala e libera il veleno, uccidendo il gatto. Altrimenti, il gatto vive...

 

La Terra vista da Anticoli Corrado dal 2006 a oggi

Il colpevole? Per il conducente è l'umanità... - (lunedì 29 luglio 2013)

Mercoledì 24, dopo l’incidente da lui (presumibilmente) provocato (Vado a 190 kmh! Anzi, no, vado a 200! in un tratto in cui la velocità massima consentita è di 80) Francisco Garzón Amo

ha ripetuto più volte: «È deragliato, che ci posso fare? Siamo umani! Siamo umani!»”...

 

La Terra vista da Anticoli Corrado dal 2006 a oggi

Quei pazzi, pazzi, pazzi, pazzi Atei (a metà) di MicroMega... - (sabato 20 luglio 2013)

MicroMega dedica all’ateismo un numero intitolato ateo è bello! – almanacco di libero pensiero. Contento? Contentissimo: fra poco attacco coi complimenti. Ma prima facciamoci due risate con l’ateismo a metà (o a un terzo, o a un quartino) della maggior parte dei “contribuenti”...

 

La Terra vista da Anticoli Corrado dal 2006 a oggi

Padri che a Scuola non vedi Mai... - (giovedì 18 luglio 2013)

Ciò che li distingue è l’affetto: i timidi soffrono di non venirci, e il loro dolore, ancorché inespresso, si trasmette ai figli come sentimento di una presenza sostanziale profonda, vitale, benefica. Gli stronzi, invece, sentono niente. Poiché niente sono per loro gli studi dei figli, comunque vadano e qualunque cosa avvenga...

 

La Terra vista da Anticoli Corrado dal 2006 a oggi

Spinelli, Bergoglio e Achab (si parva licet...) - (mercoledì 10 luglio 2013)

Barbara Spinelli ci ricasca: un anno e mezzo fa andava in sollucchero per Monti, oggi va in brodo di giuggiole per Bergoglio. Verrà anche per costui, com’è venuto per il primo, il giorno del ripudio? Come mai, signora Spinelli, a lei e a quelli come lei occorre tanto tempo per capire, almeno, ciò che un ateo vero ― uno che non abbia neanche la dea... Ragione ― sente fin dal primo giorno? È la razionalità, appunto, a confondervi i sentimenti? O l’apparente insensatezza è invece “solo” malafede?

 

La Terra vista da Anticoli Corrado dal 2006 a oggi

Scopritori solo alcuni o tutti? - (mercoledì 3 luglio 2013)

Non è forse vero che nessuno di noi può trattenersi dal “fare” (o almeno tentare) continue scoperte (scientifiche?) su ciò che gli accade, cioè sui processi mentali non razionali propri e altrui? Non è forse vero che siamo sempre alle prese con quel che in noi e negli altri, benché naturale e materiale, non è però immediatamente accessibile ai sensi? Con quel che in noi e negli altri non corrisponde all’apparenza? Con ciò che in noi e negli altri dobbiamo scoprire? E non è forse vero che a tali scoperte su noi stessi e sui nostri simili non arriviamo mai razionalmente, ma sempre per effetto di non razionali intuizioni?...

 

La Terra vista da Anticoli Corrado dal 2006 a oggi

La morte e Stephen King - (sabato 29 giugno 2013)

Perché Steff, la moglie del protagonista, deve morire? Di più: perché deve morire così tanto, così inderogabilmente, che la sua morte dev’essere annunciata fin dalle prime pagine? A costo, cioè, di annullare le potenzialità drammatiche che l’incertezza del lettore sulla sua sorte lascerebbe aperte? Deve morire perché il protagonista resti solo col figlioletto tanto amato? E perché possa poi incontrare Amanda, far l’amore con lei durante una pausa della mostruosa catastrofe che sta per travolgerli, e infine con Amanda e col figlio salvarsi e rifarsi una vita altrove, lontano da La nebbia? O c’è di più? O Steff deve morire perché Stephen King possa scrivere?...

 

La Terra vista da Anticoli Corrado dal 2006 a oggi

E se balene e delfini fossero umani? - (giovedì 20 giugno 2013)

Se non avessimo mani (né alcunché di simile, neanche una coda prensile o una proboscide) come potremmo “materializzare” all’esterno ciò che le menti creano? E come faremmo, allora, a dimostrare di essere umani a eventuali alieni che fossero in dubbio se cibarsi di noi o se cercare di entrare con noi in comunicazione e in rapporto?...

 

La Terra vista da Anticoli Corrado dal 2006 a oggi

Quel che Scalfari, in ginocchio, non ha chiesto a Napolitano - (giovedì 13 giugno 2013)

 

La Terra vista da Anticoli Corrado dal 2006 a oggi

L’Anno senza estate - (sabato 1° giugno 2013)

Nel 1978 la rivista Le Scienze pubblicò un articolo di Henry Stommel ed Elizabeth Stommel, Lanno senza estate. Eccone alcuni estratti. Nell’Europa occidentale, nel New England e nel Canada l’estate del 1816 fu estremamente fredda. In quello stesso anno la piana del Lancashire in Inghilterra conobbe il luglio più freddo della sua storia e...

 

La Terra vista da Anticoli Corrado dal 2006 a oggi

Venner e Heidegger: “essere sé stessi” per non essere umani - (venerdì 23 maggio 2013

Suicida a Notre-Dame con una rivoltellata in bocca, Dominique Venner, 78 anni ― “saggista francese di estrema destra”, già “volontario in Algeria, militante dell’Oas e fondatore del Grece, un gruppo che ha elaborato la più compiuta ideologia dell’estremismo di destra” ― ha lasciato sul suo blog un ultimo messaggio contro l’Islam e contro la legalizzazione dei matrimoni gay. La sua tragica morte e le sue ultime parole suscitano orrore, disgusto, pietà. Ma descrivono perfettamente ― suscitando anche interesse, dunque, benché inorridito ― il rapporto indissolubile che lega la cosiddetta “filosofia” di Heidegger non “solo” al nazismo, ma a ogni ideologia di estrema destra...

 

La Terra vista da Anticoli Corrado dal 2006 a oggi

Bimbi battono primati uno (e anche più) a zero - (venerdì 17 maggio 2013)

La Repubblica anticipa una parte della lectio magistralis L’Homo sapiens alla conquista del mondo ― che il paleoantropologo Ian Tattersal ha tenuto al Salone del Libro di Torino. Tattersall dice cose molto interessanti: Ciò che veramente ci distingue e ci fa sentire così diversi da tutti gli altri esseri viventi è il modo di elaborare le informazioni nel nostro cervello. Quello che solo noi esseri umani facciamo è disassemblare mentalmente il mondo che ci circonda in...

 

La Terra vista da Anticoli Corrado dal 2006 a oggi

Suggerimenti per non far star male i figli - (sabato 18 maggio 2013)

Questo e non altro si deve ai figli: tutto ciò che loro si può dare, e tutto ciò che loro non si deve togliere. (Avvertenza. L’autore di queste righe non è uno psicologo, né uno psichiatra, né uno psicoterapeuta, né un (cosiddetto) psicoanalista. Non è un pedagogista. È un laureato in filosofia, uno studioso, un insegnante, un padre. Chi ne seguirà in tutto o in parte i suggerimenti, dunque, lo farà a proprio rischio e pericolo. Come, del resto, chi non li seguirà...

 

La Terra vista da Anticoli Corrado dal 2006 a oggi

Buttereste i vostri figli nel nulla? - (mercoledì 8 maggio 2013)

Vi raccontano che le prove Invalsi sono prove di valutazione del sistema scolastico, degli insegnanti, degli alunni. Vi dicono che valutarli è necessario, che si deve pur sapere cosa stiano combinando, quali risultati stiano ottenendo, e che si devono pur confrontare i risultati delle scuole italiane con quelli degli altri Paesi. Niente di tutto ciò è vero, e chi lo dice racconta balle sapendo di raccontarle oppure, animuccia candida, non si rende conto di quel che dice. Le prove Invalsi...

 

 

La Terra vista da Anticoli Corrado dal 2006 a oggi

Te lo dico io, compagno, che cosa... - (lunedì 6 maggio 2013)

Intervistato da l’Unità, Pier Luigi Bersani dice cose interessanti. 1. Le mie dimissioni dovrebbero servire a incoraggiare una discussione vera, a decidere correzioni profonde riguardo al nostro modo di essere. Bene: allora la prima correzione profonda sia...

 

La Terra vista da Anticoli Corrado dal 2006 a oggi

Era ora: la scienza mainstream conia l’intuizione creativa... - (venerdì 3 maggio 2013)

A più di mezzo secolo dalla prima edizione di Istinto di morte e conoscenza, di Massimo Fagioli, la scienza mainstream “scopre” qualcosa di (vagamente) analogo al concetto di immaginazione come capacità che distingue l’animale umano da tutti gli altri. Nel numero di maggio de Le Scienze, in un articolo dedicato a Le origini della creatività, di Heather Pringle (una giornalista scientifica canadese che collabora con la rivista Archeology) leggo...

 

La Terra vista da Anticoli Corrado dal 2006 a oggi

La sensazione dell'umano - (lunedì 22 aprile 2013)

La didascalia dice: Rappresentazione monocromatica di un affresco policromo oggi molto sbiadito, realizzato circa 14.000 anni fa nella grotta di Font de Gaume, in Francia. Una femmina di renna si inchina davanti a un maschio che si sporge in avanti e le lecca delicatamente la testa. Commosso, mi domando: possibile che l’artista intendesse questo dipinto solo come la raffigurazione naturalistica di due renne in amore? No, non è possibile: la femmina si inchina al maschio, il maschio si inchina alla femmina, al gesto di lei risponde quello di lui ― dunque qui ci siamo noi, c’è l’umano, e soprattutto c’è quel che passa tra una donna e un uomo che si amano.

 

La Terra vista da Anticoli Corrado dal 2006 a oggi

Il governo che vuol farci impazzire - (lunedì 29 aprile 2013)

I termini sinistra e destra, essendo di origine storica, possono cambiare significato e anche scomparire. Ma ciò che non cambierà mai è l’esigenza di distinguerci da chi ci danneggia e ci fa star male, aiutarlo a ritrovare sé stesso e, se ciò risulta impossibile, isolarlo e metterlo in condizione di non nuocere. Questo sono (o dovrebbero essere) la sinistra e la destra finché non avremo nuovi termini per designarle...

 

La Terra vista da Anticoli Corrado dal 2006 a oggi

I peggiori sette anni della nostra vita - (martedì 9 aprile 2013)

Cosa ha dato all’Italia Giorgio Napolitano? I suoi rapporti con Silvio Berlusconi iniziano (secondo Michele De Lucia, autore de Il baratto, Kaos edizioni, 2008) nell’aprile del 1985, quando “esce a Milano il primo numero de Il Moderno, mensile (poi settimanale) della corrente “migliorista” del Partito comunista italiano (cioè della destra tecnocratica e filo-craxiana

 

La Terra vista da Anticoli Corrado dal 2006 a oggi

Laura Boldrini presidente della Camera - (sabato 16 marzo 2013)

 

La Terra vista da Anticoli Corrado dal 2006 a oggi

Mentre sogni sei cosciente? - (venerdì 15 marzo 2013)

Vi ricordate di Giulio Tononi, psichiatra e direttore del Centro sul sonno e la coscienza dell’Università del Wisconsin, U.S.A.? No? ScuolAnticoli ne parlò il 3 febbraio 2010,

quando l’ineffabile Elena Dusi scrisse su La Repubblica le seguenti parole...

 

La Terra vista da Anticoli Corrado dal 2006 a oggi

Colpe, ambiguità e reticenze di Jorge Mario Bergoglio, alias Francesco I,

negli anni della dittatura dei militari massacratori argentini - (mercoledì 13 marzo 2013)

 

La Terra vista da Anticoli Corrado dal 2006 a oggi

Un dodicenne interpreta Gozzano - (martedì 12 marzo 2013)

 

La Terra vista da Anticoli Corrado dal 2006 a oggi

Un bel calendario - (domenica 10 marzo 2013)

Il Calendario 2013 dell’Associazione San Nicola da Myra: Sogno e realtà nella tradizione

popolare di Anticoli Corrado - Pose artistiche contemporanee ad Anticoli Corrado, con 14

belle foto di Riccardo Abbondanza e uno stuolo di 35 modelle e modelli anticolani di ogni età.

 

La Terra vista da Anticoli Corrado dal 2006 a oggi

Ciao, cara Città della Scienza

Profumo e camorra contro i bambini italiani - (domenica 3 marzo 2013)

 

La Terra vista da Anticoli Corrado dal 2006 a oggi

Il voto non è più un pranzo di gala... (domenica 3 marzo 2013)

I non votanti. La Costituzione stabilisce che la sovranità appartiene al popolo, che la esercita nelle forme e nei limiti della Costituzione; e che l’esercizio del voto è dovere civico. I non votanti, dunque, han tentato di rendersi nostri sovrani contro la Costituzione. Monti, Mario. Il 24 e 25 febbraio gli Italiani lo hanno ridotto alle sue vere proporzioni: l’uomo che fu salutato (dai furbi) e acclamato (dagli ingenui) come il “salvatore della Patria”, che al governo si è rivelato un mediocre contabile neoliberista capace solo di aggravare, al servizio delle tirannie finanziarie, le drammatiche condizioni in cui il berluscismo aveva ridotto il Paese, e che in campagna elettorale ha dato l’ultima pennellata a una già miseranda immagine pubblica aggrappandosi al potere come un’ostrica allo scoglio, non vale oggi neanche i quattro voti che è riuscito a sfilare a Casini e a Fini... Clicca per continuare!

 

La Terra vista da Anticoli Corrado dal 2006 a oggi

Perché ho deciso di votare Pd

(e alla Regione Lazio per Giulio Pelonzi) (sabato 16 febbraio 2013)

 

La Terra vista da Anticoli Corrado dal 2006 a oggi

La reverenza è amore? No: è odio e disprezzo. (domenica 20 gennaio 2013)

La reverenza ha qualcosa a che vedere col rispetto?

Certo: la reverenza è l’opposto del rispetto...

 

La Terra vista da Anticoli Corrado dal 2006 a oggi

È gay la soluzione ai grandi problemi dell’Umanità? (mercoledì 16 gennaio 2013)

Se le parole hanno un senso, mi sembra che queste propongano l’omosessualità come soluzione trasformativa (cura?) dei maggiori e più gravi problemi dell’Umanità, e dunque come una doverosa missione di salvezza di tutti noi dall’infelicità in cui siamo tenuti da una millenaria incomprensione della nostra vera natura...

 

La Terra vista da Anticoli Corrado dal 2006 a oggi

Può un conflitto avere soluzione e fine? (lunedì 7 gennaio 2013)

La risposta a questa domanda, forse, è: dipende. Da che cosa? Dalla razionalità dei contendenti, risponde George Musser in “Un nuovo illuminismo”. Nel senso del vetusto (e insopportabile) luogo comune secondo il quale per uscire da un conflitto gli antagonisti dovrebbero astrarsi da sentimenti e passioni e ragionare a mente fredda? No. Anzi: nel senso opposto. Poiché la razionalità è il maggiore ostacolo alla soluzione delle controversie...

 

 

L'immagine di sfondo di questa pagina, raffigurante piazza delle Ville ad Anticoli Corrado, è un dipinto dell'artista danese Viggo Rhode (1900-1976). L'ha segnalata a ScuolAnticoli il signor Peter Holck. Rielaborazione grafica di Luigi Scialanca.

 

2012

 

(2017 - 2016 - 2015 - 2014 - 2013 - 2011 - 2010 - 2009 - 2008 - 2007 - 2002/2006)

 

Per mesi (tutti i titoli)

 

La Terra vista da Anticoli Corrado dal 2006 a oggi

Dicembre 2012

 

La Terra vista da Anticoli Corrado dal 2006 a oggi

Novembre 2012

 

La Terra vista da Anticoli Corrado dal 2006 a oggi

Ottobre 2012

 

La Terra vista da Anticoli Corrado dal 2006 a oggi

Settembre 2012

 

La Terra vista da Anticoli Corrado dal 2006 a oggi

Agosto 2012

 

La Terra vista da Anticoli Corrado dal 2006 a oggi

Luglio 2012

 

La Terra vista da Anticoli Corrado dal 2006 a oggi

Giugno 2012

 

La Terra vista da Anticoli Corrado dal 2006 a oggi

Maggio 2012

 

La Terra vista da Anticoli Corrado dal 2006 a oggi

Aprile 2012

 

La Terra vista da Anticoli Corrado dal 2006 a oggi

Marzo 2012

 

La Terra vista da Anticoli Corrado dal 2006 a oggi

Febbraio 2012

 

La Terra vista da Anticoli Corrado dal 2006 a oggi

Gennaio 2012

Più niente da ridere

Luglio 2012

 

Più niente da ridere

Giugno 2012

 

Più niente da ridere

Maggio 2012

 

Più niente da ridere

Aprile 2012

 

Più niente da ridere

Marzo 2012

 

Più niente da ridere

Febbraio 2012

 

Più niente da ridere

Gennaio 2012

Per titoli (principali)

 

La Terra vista da Anticoli Corrado dal 2006 a oggi

La tendenza alla diseguaglianza è innata negli esseri umani? (venerdì 21 dicembre 2012)

 

La Terra vista da Anticoli Corrado dal 2006 a oggi

Letta Enrico, quello che si crede più furbo dello zio (il fascista amato da Berlusconi) e dello zio dello zio (il nazista amato da Hitler) (lunedì 10 dicembre 2012)

 

La Terra vista da Anticoli Corrado dal 2006 a oggi

Monti Mario, professione:orientatore di teste (domenica 9 dicembre 2012)

 

La Terra vista da Anticoli Corrado dal 2006 a oggi

Killer nell'asilo a Scampia? Io accuso questi individui (venerdì 7 dicembre 2012)

 

La Terra vista da Anticoli Corrado dal 2006 a oggi

L’uomo è una bestia? O è una bestia il Serra? (martedì 27 novembre 2012)

 

La Terra vista da Anticoli Corrado dal 2006 a oggi

Grillo, gentilmente, mi faccia sapere se sono pazzo o morto... (lunedì 26 novembre 2012)

 

La Terra vista da Anticoli Corrado dal 2006 a oggi

Obama giudice, giuria e boia (venerdì 23 novembre 2012)

 

La Terra vista da Anticoli Corrado dal 2006 a oggi

Le sciocchezze di Michela Marzano sull’uomo e la donna... (venerdì 23 novembre 2012)

 

La Terra vista da Anticoli Corrado dal 2006 a oggi

Bentornato a Scuola, vescovo. (martedì 20 novembre 2012)

 

La Terra vista da Anticoli Corrado dal 2006 a oggi

Il razzismo totale del vescovo Scola... (giovedì 15 novembre 2012)

 

La Terra vista da Anticoli Corrado dal 2006 a oggi

La partita di Bersani: se perde siamo fritti. E se vince? (domenica 11 novembre 2012)

 

La Terra vista da Anticoli Corrado dal 2006 a oggi

Contento che il destro Obama abbia sconfitto l’ultradestro Romney? Sì (me. 7 novembre 2012)

 

La Terra vista da Anticoli Corrado dal 2006 a oggi

Quando un bambino lascia scritto niente... (giovedì 1° novembre 2012)

 

La Terra vista da Anticoli Corrado dal 2006 a oggi

Scienziati e No... (martedì 23 ottobre 2012)

 

La Terra vista da Anticoli Corrado dal 2006 a oggi

La vergogna de La Repubblica: la Scuola annullata

(sabato 13 ottobre 2012)

 

La Terra vista da Anticoli Corrado dal 2006 a oggi

Angioletto e Diavoletto agli orecchi di Telmo Pievani (martedì 9 ottobre 2012)

 

La Terra vista da Anticoli Corrado dal 2006 a oggi

Tornare dalla Caccia (a Sofia, a Carlotta, a Luca) (lunedì 8 ottobre 2012)

 

La Terra vista da Anticoli Corrado dal 2006 a oggi

“Gettato discredito sulla Nazione agli occhi del mondo intero”... (mercoledì 3 ottobre 2012)

 

La Terra vista da Anticoli Corrado dal 2006 a oggi

Lo Scalfari contro il Renzi? Ok. Ma qualcosa non quadra... (domenica 30 settembre 2012)

 

La Terra vista da Anticoli Corrado dal 2006 a oggi

Scherzare col fuoco (venerdì 28 settembre 2012)

 

La Terra vista da Anticoli Corrado dal 2006 a oggi

Dopo cinque anni, la Cassazione dà ragione a ScuolAnticoli. (martedì 11 settembre 2012)

 

La Terra vista da Anticoli Corrado dal 2006 a oggi

Federico Caffè. Le riflessioni della stanza rossa (domenica 9 settembre 2012)

Una delle più belle e importanti librerie storiche romane, Amore e Psiche, a due passi dal Pantheon (via S. Caterina da Siena 61) chiuderà ai primi di novembre per sfratto. Riaprirà altrove, certo, ma col ricordo del dolore inflittole ― senza alcuna considerazione per la sua storia, per i sentimenti di chi vi lavora e di chi la ama, e per l’interesse pubblico che ogni luogo d’arte e di cultura (e questo in particolare) rappresenta ― da chi non conosce che profitti da incrementare...

 

La Terra vista da Anticoli Corrado dal 2006 a oggi

Un articolo molto incompleto... (venerdì 7 settembre 2012)

Quale? Quella strana sinistra che dice cose di destra, di Luigi Manconi su l’Unità di oggi. Non sbagliato, intendiamoci: il suo discorso non fa una piega. E neanche inopportuno. Anzi: se non ora, quando? Ma incompleto. E l’incompleto, purtroppo, inevitabilmente finisce col suonare falso...

 

La Terra vista da Anticoli Corrado dal 2006 a oggi

Ma il Renzi è vero o è il Monti travestito? O viceversa? (venerdì 7 settembre 2012)

 

La Terra vista da Anticoli Corrado dal 2006 a oggi

Grillo razzista? Sembra proprio di sì. Ma anche Fassino (martedì 4 settembre 2012)

 

La Terra vista da Anticoli Corrado dal 2006 a oggi

I neuroni specchio di Groucho Marx (lunedì 27 agosto 2012)

 

La Terra vista da Anticoli Corrado dal 2006 a oggi

La natura dell’uomo NON è rapporto con l’infinito (domenica 19 agosto 2012)

Un’orrenda corbelleria pericolosamente diseducativa è il tema scelto per la trentatreesima edizione del cosiddetto Meeting dell’azienda religiosa nota ai più come Comunione & liberazione: La natura dell’uomo è rapporto con l’infinito. Dal momento che noi, benché animali umani, abbiamo tuttavia in comune con i non umani la finitezza, il tema ciellino significa né più né meno: La natura dell’uomo non è il rapporto interumano...

 

La Terra vista da Anticoli Corrado dal 2006 a oggi

Chi è Roberto Giachetti e perché non digiuno con lui (mercoledì 8 agosto 2012)

Giachetti è contro il Porcellum per gli stessi motivi per cui lo siamo noi? Be’, vediamo un po’... La sua pagina sul sito della Camera rinvia a un fantomatico sito internet, che invece (quanto meno alla data di oggi, 8 agosto 2012) non c’è. Su Wikipedia il nostro si descrive così: Comincia a fare politica da giovane, nei movimenti studenteschi e poi a 18 anni nel Partito radicale fino al 1989, in quegli anni è anche redattore di Radio radicale. Successivamente aderisce ai Verdi ed è eletto come consigliere circoscrizionale a Roma. Dal 1993 al 2001 è prima capo della segreteria e poi capo di gabinetto del sindaco di Roma Francesco Rutelli...

 

La Terra vista da Anticoli Corrado dal 2006 a oggi

Cenerentola ad Anticoli (lunedì 30 luglio 2012)

Certe sere le volevano così bene che la chiamavano per nome. “Cenerentola!” urlava uno, e quando lei rizzava le orecchie come un cane ridevano tutti. Pochi momenti le erano così dolci. “Cenerentola! Muovi il culo!” tuonava un altro dandole una gran pacca col tagliere. Volevano la bottiglia con la lucertola dentro: segno che la cena gli era piaciuta, che niente gli era andato di traverso. Cose che la rendevano felice, e la più bella era sentir suonare forte il proprio nome, mai imparato perché lo udiva troppo di rado. Quanto l’amavano! Le riscaldava il cuore, le dava i brividi, le faceva venire la pelle d’oca! Ubbidiva di corsa, trafelata, muovendo il culo più che poteva perché continuassero a ridere, e i Briganti ridevano ancora di più...

 

La Terra vista da Anticoli Corrado dal 2006 a oggi

Anticoli Corrado è ancora un Paese per Bambini? (martedì 26 giugno 2012)

Si può aggredire una Scuola? No. A un oggetto, un edificio, non si può far del male. E nemmeno si può aggredire la Scuola in quanto istituzione; poiché anch’essa è una cosa, benché gigantesca e parzialmente immateriale, e non un Essere umano. Solo gli Esseri umani possono essere aggrediti. I cosiddetti “atti di vandalismo”, dunque, sono atti contro Esseri umani. E gli atti che passano per “aggressioni alla Scuola” (dai “tagli” dei governi neoliberisti all’attentato di Brindisi: atti di natura e gravità ben diversa, è ovvio, ma tutti ostili e tutti mirati) sono e vogliono essere, consapevolmente o meno, atti contro i Bambini e i Ragazzi. Per i quali la Scuola (oggettivamente, checché ne dicano e ne pensino) è parte essenziale e determinante della Vita per tutta l’infanzia e l’adolescenza. Non la Scuola ma i Bambini e i Ragazzi di Anticoli Corrado, quindi, sono stati colpiti dai tre attacchi “alla Scuola”, diversi ma complementari, sferrati da “circoli” interni o vicini alle Amministrazioni anticolane, opposte solo in parte, succedutesi tra il 2001 e il 2012...

 

La Terra vista da Anticoli Corrado dal 2006 a oggi

Preti che si portano via i Bambini... da Scuola (sabato 9 giugno 2012)

In attesa che, aggravandosi la crisi economica, ai moderni caporali legalizzati venga in mente di estorcere ai Genitori i giorni di Scuola dei Figli per sfruttarli nei campi o nelle fabbriche, ci sono individui che in quanto preti, cioè dipendenti della multinazionale privata detta Chiesa cattolica, ingiungono e ottengono dalle Famiglie di portarsi via i Bambini da Scuola per giorni e giorni per impegnarli in attività note agli addetti ai lavori come ritiri spirituali, preparazioni alla cresima o alla comunione, ecc. E ci sono Dirigenti e Insegnanti che non solo non censurano queste pesanti interferenze (per non dire aggressioni) contro le Attività scolastiche, ma se ne fanno solerti propagandisti e zelanti coadiutori...

 

La Terra vista da Anticoli Corrado dal 2006 a oggi

Da Brindisi, gli assassini di Bambine ringraziano per l’idea... (domenica 20 maggio 2012)

Un malato di mente isolato? Se è vero quel che dicono i giornali, che a Castelvolturno, in Campania, lunedì scorso, è stato trovato vicino a un Istituto alberghiero un ordigno identico a quello di Brindisi, il massacratore delle Bambine dell’Istituto Morvillo Falcone è un malato di mente, certo, ma non è un isolato. E in ogni caso, chiunque egli sia, quel che dobbiamo domandarci è: chi gli ha dato l’idea?...

 

La Terra vista da Anticoli Corrado dal 2006 a oggi

Quanta distruzione nei Viaggi d’istruzione... (martedì 1° maggio 2012)

...Quel che accade è “solo” che ottanta ragazzi ― dinanzi agli insegnanti, anzi: dietro di loro che non è che se n’infischino, è che più sottilmente non li sentono proprio ― confermano a chiunque incontrano, e quel ch’è peggio a sé stessi, il duro, anaffettivo pregiudizio che in tutta Italia li condanna come teppistelli insensibili, branco, torma irresponsabile e incontrollabile contro la quale... le maniere forti ci vorrebbero, altro che! E invece no: i ragazzi non si comporterebbero così, se gli insegnanti e i presidi si comportassero diversamente con loro. La “colpa” non è dei ragazzi: sono gli insegnanti e i presidi che li fanno essere così...

 

La Terra vista da Anticoli Corrado dal 2006 a oggi

Anticoli liberata dai Fascisti (giovedì 12 aprile 2012)

Fa davvero piacere, a ScuolAnticoli e agli Anticolani, che l’Amministrazione comunale non solo si sia ricordata del 25 Aprile, ma sia stata così gentile da ricordarlo anche a noi Cittadini con un apposito, grazioso e variopinto manifesto (prodotto, correggetemi se sbaglio, da una premiata Ditta di Marsico Nuovo, in provincia di Potenza, e visibile, per chi lo desideri, cliccando qui). Noi Anticolani, a dire il vero, il 25 Aprile ce lo ricordiamo bene anche da soli, perché Tutti (anche chi, come me, non è anticolano che da... ventidue anni) abbiamo a cuore la Memoria delle Donne e degli Uomini che ci restituirono la Libertà a costo di immense sofferenze e spesso della vita. Ma, ripeto, sono felice di constatare che finalmente se ne ricordi anche l’Amministrazione, dopo che l’anno scorso, nel fervore della campagna elettorale, gli Uniti per Anticoli, in entrambe le loro discrepanti componenti, non diedero alcun seguito (anzi: nemmeno risposero) alla mia proposta di celebrare il 25 aprile dal glorioso palco elettorale eretto in piazza delle Ville. Bravi, meglio tardi che mai! A un vecchio insegnante di Storia, quale io sono, non può non dispiacere, tuttavia, che...

 

La Terra vista da Anticoli Corrado dal 2006 a oggi

“tecnici” e sterminatori (sabato 24 marzo 2012)

Strage in Norvegia, a Utoya. Strage in Italia, a Firenze. Strage in Francia, a Tolosa. Terroristi? No, perché non ce l’hanno “solo” con i loro “nemici”: odiano l’Umanità tutta. Terrorismo? No. Tentativi di innescare una pazzia di massa. E, da essa, uno sterminio di massa. Domande: Perché in Europa si torna a volere, a tentare, a incitare, ad approvare lo sterminio? Resterà “individuale” (ammesso e non concesso che i Breivik, i Casseri, i Merah non siano l’espressione dei fanatismi già collettivi che da decenni allevano e addestrano individui come loro)? O ancora una volta dobbiamo prepararci ad affrontare e sconfiggere, costi quel che costi, l’odio di massa contro l’Umanità che ancora una volta si accinge a devastare il mondo?...

 

La Terra vista da Anticoli Corrado dal 2006 a oggi

Don Chisciotte Eco a difesa della Realtà (domenica 18 marzo 2012)

Anche Eco parte come Don Chisciotte, lancia in resta, in difesa del realismo (o di quel che crede realismo); anche Eco infligge al postmodernismo e al pensiero debole di Vattimo colpi apparentemente risolutivi; e anche Eco, alla fine (a quella che lui crede la fine) lascia il campo beatamente ignaro che il vero vincitore è l’avversario. E pensare che l’incipit dell’articolo ― come si conviene alla discesa in campo di un cavaliere senza macchia né paura ― per sicumera suona perfino insolente...

 

La Terra vista da Anticoli Corrado dal 2006 a oggi

Umani fin dal primo... millennio (lunedì 5 marzo 2012)

L’Homo Sapiens, inteso come specie, è stato umano fin dalla nascita in Africa né più né meno di quanto lo è oggi? O lo è diventato, a poco a poco, nei 200.000 anni (circa) da allora trascorsi?...

 

La Terra vista da Anticoli Corrado dal 2006 a oggi

Una bella notizia... incompleta (venerdì 24 febbraio 2012)

La Corte europea dei diritti umani all’unanimità condanna l’Italia per i respingimenti indiscriminati verso la Libia... Felicità! I nazisti e i razzisti dal moccichino verde e berluscisti hanno avuto (almeno in parte) quel che si meritano! Ma... perché, allora, anziché godere e festeggiare, lamentiamo che la notizia sia incompleta? Semplice. Perché La Repubblica ieri, dopo averla appresa, è andata a intervistare il Maroni (il cui commento ci ripugna riferire) ma si è guardata bene dal telefonare ai finti sinistri che ai respingimenti plaudirono.

 

La Terra vista da Anticoli Corrado dal 2006 a oggi

Tutti (i finti sinistri) contro Bersani (+ qualche non finto, ma assai distratto...)

(domenica 19 febbraio 2012)

La campagna de La Repubblica contro Susanna Camusso e Pier Luigi Bersani continua: sabato 18 febbraio, preparando il terreno per l’indomani, con un articolo del Merlo Francesco in cui il segretario del Partito democratico viene descritto come incapace di fare il suo mestiere e forse ormai nessun mestiere...tristemente inabile al ruolo di conduttore... patetico, nel suo stare fuori posto... “postvitellone”... impacciato e inadeguato alla leadership del Paese; e l’indomani, domenica 19 febbraio, con un’intervista a tutta pagina al Veltroni Walter proposto come un grande leader e incoraggiato (oltre che ad attaccare Susanna Camusso e la Cgil, definita un santuario del no) a descrivere Bersani come incapace di discutere di cose serie e promotore di un Pd come macchina del potere...

 

La Terra vista da Anticoli Corrado dal 2006 a oggi

Facciamo tutti silenzio e ascoltiamo Susanna Camusso (lunedì 30 gennaio 2012)

Un prof deve saper stare in cattedra, ma anche scenderne quando è il caso di lasciar la parola a chi ne sa più di lui e lo dice meglio. Come Susanna Camusso, segretario generale della Cgil, che su La Repubblica di oggi (30 gennaio 2012) ha risposto da par suo agli Scalfari, agli Ichino, ai Monti, alle Fornero, alle Marcegaglia, ai Sacconi e a tutti i nemici dei Diritti dei Lavoratori (che son Diritti Umani, non dimentichiamolo, ragion per cui li attacca chi ce l’ha con l’Umanità intera) che minacciando e impaurendo e ricattando vogliono darci a bere che siano essi, i Diritti, la causa della diseguaglianza, della precarietà, della disoccupazione e della povertà dilaganti...

 

La Terra vista da Anticoli Corrado dal 2006 a oggi

La Concordia ha bisogno di Eroi? (domenica 15 gennaio 2012)

C’erano trenta persone ad ascoltarmi, venerdì 6 maggio 2011, mentre parlavo di Lord Jim, di naufragi e di disastri. La Politica ha bisogno di Eroi? ci domandammo, con l’aiuto di Joseph Conrad e di Rebecca Solnit, autrice dello straordinario libro Un Paradiso all’Inferno; e se in un’emergenza si possa contare di più (in politica come in navigazione) sulla nave e su chi la comanda o su di Noi e sugli Altri. Sabato 14 gennaio 2012 c’erano più di quattromila persone invece, fra Uomini, Donne, Bambini, sulla Concordia naufragata all’Isola del Giglio, ma la maggior parte di loro e degli Italiani (se non in queste ore, nei prossimi giorni) riflettendo sulla tragedia si porranno la stessa domanda che ci ponemmo noi ad Anticoli Corrado otto mesi fa: nelle emergenze, nelle crisi, su chi si può davvero contare?

 

L'immagine di sfondo di questa pagina, raffigurante piazza delle Ville ad Anticoli Corrado, è un dipinto dell'artista danese Viggo Rhode (1900-1976). L'ha segnalata a ScuolAnticoli il signor Peter Holck. Rielaborazione grafica di Luigi Scialanca.

 

2011

 

(2017 - 2016 - 2015 - 2014 - 2013 - 2012 - 2010 - 2009 - 2008 - 2007 - 2002/2006)

 

Per mesi (tutti i titoli)

 

La Terra vista da Anticoli Corrado dal 2006 a oggi

Dicembre 2011

 

La Terra vista da Anticoli Corrado dal 2006 a oggi

Novembre 2011

 

La Terra vista da Anticoli Corrado dal 2006 a oggi

Ottobre 2011

 

La Terra vista da Anticoli Corrado dal 2006 a oggi

Settembre 2011

 

La Terra vista da Anticoli Corrado dal 2006 a oggi

Agosto 2011

 

La Terra vista da Anticoli Corrado dal 2006 a oggi

Luglio 2011

 

La Terra vista da Anticoli Corrado dal 2006 a oggi

Giugno 2011

 

La Terra vista da Anticoli Corrado dal 2006 a oggi

Maggio 2011

 

La Terra vista da Anticoli Corrado dal 2006 a oggi

Aprile 2011

 

La Terra vista da Anticoli Corrado dal 2006 a oggi

Marzo 2011

 

La Terra vista da Anticoli Corrado dal 2006 a oggi

Febbraio 2011

 

La Terra vista da Anticoli Corrado dal 2006 a oggi

Gennaio 2011

Più niente da ridere

Dicembre 2011

 

Più niente da ridere

Novembre 2011

 

Più niente da ridere

Ottobre 2011

 

Più niente da ridere

Settembre 2011

 

Più niente da ridere

Agosto 2011

 

Più niente da ridere

Luglio 2011

 

Più niente da ridere

Giugno 2011

 

Più niente da ridere

Maggio 2011

 

Più niente da ridere

Aprile 2011

 

Più niente da ridere

Marzo 2011

 

Più niente da ridere

Febbraio 2011

 

Più niente da ridere

Gennaio 2011

Per titoli (principali)

 

La Terra vista da Anticoli Corrado dal 2006 a oggi

Giù le mani dai nostri Figli (lunedì 26 dicembre 2011)

Dopo gli Stati Uniti, l’Irlanda, la Germania, Malta (e miriadi di segnalazioni da ogni parte del mondo) anche in Olanda la Commissione d’inchiesta indipendente guidata dall’ex ministro Wim Deetman ha concluso i lavori annunciando che nei Paesi Bassi, negli ultimi 65 anni, decine di migliaia di bambini e ragazzi hanno subìto abusi sessuali da sacerdoti e laici all’interno di istituzioni cattoliche. Gli autori degli abusi, compiuti tra il 1945 e il 2010, sono stati 800, dei quali 150 viventi. La Commissione ha anche accertato che gli abusi sono stati sistematicamente coperti dalla Chiesa cattolica, accusata ora di “inadeguati controlli e inadeguate azioni” (La Repubblica, sabato 17 dicembre 2011). E in Italia?...

 

La Terra vista da Anticoli Corrado dal 2006 a oggi

Seminarono vento, raccolsero tempesta - la crepa della finta sinistra nell’antirazzismo della Sinistra. (mercoledì 14 dicembre 2011)

Che dice Piero Fassino (ex segretario del Pd, oggi sindaco di Torino) dell’incendio appiccato da squadracce razziste al Campo Nomadi della Continassa? Molte cose. Troppe, anzi ― bastava che si scusasse, con gli Italiani rimasti umani, per aver inseguito (e “sdoganato”) per anni l’odio leghista e fascista contro i Migranti e i Rom ― ma abbastanza interessanti, nella malcelata ostinazione nell’insensatezza che le contraddistingue, perché valga la pena di sopportarne la lettura...

 

La Terra vista da Anticoli Corrado dal 2006 a oggi

Perché John Kennedy fu ucciso e Aldo Moro no? (domenica 11 dicembre 2011)

Ho scritto su Facebook: “Sono a pag. 489 di 22/11/’63, di Stephen King. Non so cosa ne penserò quando sarò arrivato a pag. 768, ma le ultime trenta mi son sembrate una delle più grandi lezioni di Storia (e di Letteratura) della mia vita. In parte anche perché il TG delle 20 del 22 novembre 1963 (avevo dodici anni e mezzo, allora) lo ricordo come se lo avessi subìto stasera”. Ma l’ho scritto davvero? Chi andrà a controllare scoprirà che in questo articolo ho reso quel post più elegante... C’entra con l’idea fantascientifica di viaggiare nel tempo per cambiare il passato? Ora che sono arrivato a pag. 768, l’emozione di una settimana fa si è un po’ sbiadita. Come mai? Spiegarlo non è facile, anche perché non posso rivelarvi (cioè rischiare di prestabilire) come il romanzo andrà a finire per voi...

 

La Terra vista da Anticoli Corrado dal 2006 a oggi

Il governo degli speculatori in Borsa, degli evasori fiscali e dei vescovi (lunedì 5 dicembre 2011)

“Ecco il decreto salva-Italia”, titola La Repubblica. Titolo che meriterebbe di essere annoverato tra i più squallidi della storia della stampa (da quando in qua i giornali danno le notizie... del futuro?!) e che le virgolette non rendono meno vergognoso perché mentono, il Monti non ha parlato come un indovino: “Siamo stati chiamati per salvare l’Italia” ha detto, e quel per, benché insincero anch’esso (altri sono gli scopi del governo, e la salvezza dell’Italia, ammesso che vi sia compresa, è in realtà la salvezza della piccola parte d’Italia che vuol salvarsi da sola mandando a fondo noi) rende il dire montiano meno fasullo di un titolo che spaccia la “salvezza” per già conseguita...

 

Più niente da ridere

Un politico cattolico adulto? Lo Scalfari ci crede ancora (domenica 20 - domenica 27 novembre 2011)

 

Più niente da ridere

Ci crede forse tonti, il Monti? (sabato 19 novembre 2011)

 

Più niente da ridere

Governo Monti: credevamo che piovesse, non che nevicasse... (giovedì 17 novembre 2011)

 

Più niente da ridere

2012: Sofri e non più soffri? (martedì 15 novembre 2011)

 

Più niente da ridere

Il Monti non distingue i privilegi dai diritti? (giovedì 10 novembre 2011)

 

La Terra vista da Anticoli Corrado dal 2006 a oggi

Contro Berlusconi “Merkozy”, contro Bersani la finta “sinistra” (mercoledì 9 novembre 2011)

Diario di come Repubblica, destra del Pd, Terzo Polo (e qualche Altro) stan cercando di far fuori non solo Silvio, ma anche Pier Luigi. Per far cadere Noi dalla padella nella brace...

 

La Terra vista da Anticoli Corrado dal 2006 a oggi

Chi è Matteo Renzi e perché non si può che parlar male di lui? (martedì 1° novembre 2011)

Come mai l’autore del pdf con le 100 proposte della Leopolda 2011 è Giorgio Gori, ex direttore di Canale 5 e Italia 1, l’uomo che alla fine degli anni ’90 ha portato sugli schermi italiani Il grande fratello? Risponde il Renzi: Immagino perché fosse suo il computer su cui hanno scritto il file con la sintesi della tre giorni. Plausibile? Plausibilissimo. Ma la pronta risposta del sindaco di Firenze, tanto convincente quanto ovvia, non impedirà che anche questo piccolo “incidente”, insieme ai molti altri a lui occorsi, rimanga impresso nelle nostre menti al pari dei mille segnali più o meno allarmanti che raccogliemmo su Silvio Berlusconi all’epoca dei suoi esordi prepolitici di impresario televisivo...

 

La Terra vista da Anticoli Corrado dal 2006 a oggi

Il Maroni non è un emotivo, caro Stefano Rodotà! (mercoledì 19 ottobre 2011)

Domanda: scrivere su La Repubblica fa male? Sì, perché non vogliamo credere che un uomo come Stefano Rodotà, generoso, integerrimo e saggio difensore dei Diritti Umani e della Costituzione, pensi davvero quel che sotto la sua firma abbiamo letto oggi, mercoledì 19 ottobre, sul quotidiano fondato da Eugenio Scalfari...

 

Più niente da ridere

Eugenio Scalfari cattofascista (domenica 9 ottobre 2011)

 

Più niente da ridere

Grandi manovre per il nuovo partito cattofascista (venerdì 7 ottobre 2011)

 

Più niente da ridere

Gli anaconda che infestano il Partito democratico (martedì 4 ottobre 2011)

 

La Terra vista da Anticoli Corrado dal 2006 a oggi

La setta del massacro (lunedì 3 ottobre 2011)

Come ogni dio, il dio del massacro non esiste. Ma come ogni dio, anche l’inesistente dio del massacro ha la sua setta di creatori, manutentori, sfruttatori, adoratori e missionari più o meno fondamentalisti. Per la maggior parte sedicenti “laici”. Molti sedicenti “atei”. Ma tutti riconoscibilmente religiosi per la lugubre, meccanica ostinazione con cui ripetono la monotona litania dell’indegnità umana...

 

Più niente da ridere

Walter Veltroni sta col papa (e con Giuliano Ferrara) (sabato 1° ottobre 2011)

 

Più niente da ridere

Angelo Bagnasco a gamba tesa (martedì 27 settembre 2011)

 

La Terra vista da Anticoli Corrado dal 2006 a oggi

Sarà Anticoli la “Salò” di Berlusconi? (giovedì 22 settembre 2011)

Una settimana fa i Comuni italiani hanno “scioperato” contro la cosiddetta manovra economica che li obbliga a tassare pesantemente i Cittadini e/o a privarli di una serie di servizi di fondamentale importanza sociale: ben l’85% delle Amministrazioni comunali ha simbolicamente restituito al governo le deleghe sull’anagrafe o comunque ha manifestato dissenso. La domanda è: il sindaco e il vicesindaco di Anticoli Corrado (che leghisti, almeno per ora, supponiamo non siano) intanto dov’erano? O dov’erano quelli che secondo alcuni sarebbero i loro coach politici?...

 

La Terra vista da Anticoli Corrado dal 2006 a oggi

Attenti, Bambini: Marzano attacks! (sabato 17 settembre 2011)

Mi permetto di scrivere che Michela Marzano, se su La Repubblica si fosse assunta l’incarico a tempo indeterminato di dare addosso ai Bambini, farebbe un brutto mestiere. Non perché pretenda di prescriverle un’inesistente perfezione giornalistica o filosofica (ognuno, e quindi anche la signora Marzano, è libero di tendere alla perfezione come gli pare e piace), ma perché io e tutti quanti siamo nondimeno liberi di dire che quel che un altro fa non ci piace, ci sembra imperfetto, e possiamo (dobbiamo) dirglielo anche se non possiamo né vogliamo indicargli come potrebbe far meglio...

 

La Terra vista da Anticoli Corrado dal 2006 a oggi

Ammazzarsi non è Amarsi, vero? (domenica 11 settembre 2011)

La figlia di un’insegnante di catechismo dell’Azione cattolica si fa ammazzare da un diplomato presso l’Istituto Pio XII delle Religiose dell’Assunzione. Una coincidenza? Può darsi...

 

Più niente da ridere

Sono sicuri gli ospedali cattolici? (domenica 4 settembre 2011)

 

La Terra vista da Anticoli Corrado dal 2006 a oggi

Ma Lodoli “ci fa” o “c’è”? (giovedì 1° settembre 2011)

Tre anni e due mesi fa, mercoledì 2 luglio 2008, leggemmo su La Repubblica questo “illuminato” parere: La proposta del ministro Gelmini di tornare al grembiule nelle scuole mi sembra una scelta sensata che permette di cancellare vanità e differenze economiche. E di chi erano le auree parolette? Di Marco Lodoli, scrittore, giornalista e, su questioni scolastiche, opinionista fisso del quotidiano romano. Fu quel dì, o Marco Lodoli, che cominciammo a domandarci se tu, come si dice a Roma, “ci facessi o ci fossi. Poiché non occorreva essere un Einstein, già allora, per capire che...

 

La Terra vista da Anticoli Corrado dal 2006 a oggi

Fidarsi di Crosetto e Stracquadanio? (domenica 14 agosto 2011)

...Ed è con Tremonti infatti che soprattutto ce l’hanno, non con Berlusconi, perché sanno che il berluscista-capo odia il ministro dell’Economia quanto e più di loro, e per lo stesso motivo: non perché sia troppo di destra (come in effetti è) ma perché, secondo loro, il Tremonti è troppo di sinistra!...

 

La Terra vista da Anticoli Corrado dal 2006 a oggi

Come sono antipatici e cattivi i rivoltosi inglesi! (giovedì 11 agosto 2011)

Farebbe tenerezza se non fosse disgustoso, lo “stupore” dei media per il comportamento dei rivoltosi inglesi senza idee politiche né altra passione che quella per lo shopping brutale, capaci solo di razziare (ma non i libri, brutti ignoranti!), devastare tutto quello che gli capita a tiro e perfino derubarsi a vicenda: “Che gentaglia!” s’indignano giornalisti e scrittori...

 

La Terra vista da Anticoli Corrado dal 2006 a oggi

Il nazismo finanziario mondiale e il berluscismo suo alleato (sabato 6 agosto 2011)

Poiché il berluscismo-leghismo, in questa guerra, si è messo dalla parte degli invasori, degli occupanti (come, a suo tempo, Mussolini si asservì al nazismo tedesco, di cui il nazismo finanziario alla Strauss-Kahn, mentre si finge “democratico” e perfino “socialista”, è l’erede diretto e il continuatore con altri mezzi) e spera così di salvare sé stesso e chi lo sostiene devastando “soltanto” le vite e il futuro degli Altri...

 

La Terra vista da Anticoli Corrado dal 2006 a oggi

Si può “dimenticare” un Bambino? (giovedì 28 luglio 2011)

Elena, di un anno e mezzo, “dimenticata” in macchina dal padre in un parcheggio assolato, muore il 21 maggio 2011 dopo tre giorni di agonia. Dimenticata? Sùbito sentiamo che le cose non stanno così, non è vero, un Bambino non lo si può dimenticare. Ma allora perché continuiamo a scrivere e a dire che Elena è stata “dimenticata” dal padre? C’è dunque un “dimenticare” che è dimenticare a morte? Sentiamo che il padre non ha “dimenticato” la figlia, ma lo diciamo e lo scriviamo lo stesso perché, per dire quel che sentiamo, ci manca la parola vera, esatta. Non perché tale parola non esista ― esiste da quarant’anni almeno ― ma perché... Già, questo è il punto: se la parola vera, esatta, non è “dimenticare”, e se essa tuttavia esiste da quarant’anni almeno, perché ci manca?...

 

La Terra vista da Anticoli Corrado dal 2006 a oggi

Il Blob demenziale dei commenti al voto (mercoledì 15 giugno 2011)

Ridere o piangere, leggendo certi commenti – non tutti dalle fila del centrodestra, ahimé – ai risultati dei referendum sull’Acqua, sul Nucleare e sull’(Il)legittimo impedimento? Abbiamo scelto di ridere. Non solo perché ridere ci piace, ma nell’ingenua speranza, anche e soprattutto, di indurre al pianto col nostro riso le facce di bronzo dei loro impagabili (o pagabili?) autori...

 

La Terra vista da Anticoli Corrado dal 2006 a oggi

Antigone ad Anticoli (giovedì 26 maggio 2011)

Antigone ed Emone non morranno ad Anticoli. Avranno un’altra occasione, la giovane Donna che crede nell’Umanità più che nella “legge” dei padri e padroni, e il giovane Uomo “che di lei è succube”...

 

La Terra vista da Anticoli Corrado dal 2006 a oggi

Vent’anni con i Figli degli Anticolani: grazie! (lunedì 23 maggio 2011)

Fra pochi giorni si concluderà, con il mio sessantesimo anno, il ventesimo d’insegnamento nella Scuola Media di Anticoli Corrado: un terzo esatto della mia vita trascorso con le Figlie e i Figli degli Anticolani e di quanti sono stati Anticolani per qualche anno. Che vorrei ringraziare tutti, qui, per questo lungo tempo così bello, così piacevole, e per me così importante per tutto quello che ne ho ricevuto. In ordine cronologico e alfabetico, dunque, con tutto l’affetto che può contenere l’aggettivo indimenticabili, saluto...

 

La Terra vista da Anticoli Corrado dal 2006 a oggi

Trema la Scuola ad Arsoli: un’esplosione? (giovedì 19 maggio 2011)

Martedì 17 aprile, alle 11:50, la Scuola di Arsoli ha tremato mettendo in allarme tutti quelli che hanno avvertito la vibrazione...

 

La Terra vista da Anticoli Corrado dal 2006 a oggi

Chi da Mammone fu scacciato, chi Mammon se l’è cercato... (domenica 8 maggio 2011)

Immaginiamo un paese: un paese immaginario chiamato Ahinoi, in una galassia lontana lontana. Immaginiamo che ad Ahinoi, in una galassia lontana lontana, un bel giorno di primavera di tantissimo tempo fa mancassero pochi giorni alle elezioni amministrative. E immaginiamo, infine, che i partiti che si contendevano il voto dei Cittadini di Ahinoi avessero qualcosa in comune... Anzi, non qualcosa: qualcuno. Ma come? Ancora non c’erano, in Comune, e già avevano qualcuno in comune? Proprio così. Ecco: immaginiamo che i due partiti che si contendevano il voto dei Cittadini di Ahinoi avessero in comune Mammone. Che il Mammone dell’uno, cioè, fosse anche il Mammone dell’altro...

 

La Terra vista da Anticoli Corrado dal 2006 a oggi

Fine della Sinistra ad Anticoli Corrado? (domenica 17 aprile 2011)

L’alleanza tra la maggioranza del Partito democratico anticolano e il settore più di destra dell’amministrazione uscente non è “solo” un gravissimo errore ― un suicidio politico, come l’ha definita un esponente tra i più stimati e amati della Sinistra anticolana. È anche una grave lesione del nostro diritto di voto. Votare, infatti, significa scegliere. Ma come possiamo scegliere, e cosa, se le “alternative” proposte sono identiche? Due destre: ecco chi si contende il voto del 15 e 16 maggio ad Anticoli Corrado. Un candidato della destra che ha amministrato dal 2001 a oggi, l’Arcobaleno. “Contro” un candidato sindaco e un paio di candidati consiglieri ancor più di destra (in lite con i primi per motivi mai chiariti in modo convincente) e una “spruzzatina” di candidati consiglieri del Partito democratico: gli Uniti per Anticoli...

 

La Terra vista da Anticoli Corrado dal 2006 a oggi

Chi ascolta gli Anticolani? (mercoledì 6 aprile 2011)

Un imprenditore della pastorizia abbastanza noto ad Anticoli Corrado, il signor M., si è rivolto a ScuolAnticoli perché, a suo dire, in Comune nessuno lo sente. Il signor M. ha idee di destra, il Comune di Anticoli è amministrato da una maggioranza (uscente) di centrodestra, dunque riteniamo (anche se non possiamo esserne certi) che il signor M., oltre che un cittadino anticolano, sia (stato) anche un elettore degli amministratori che, a suo dire (noi, ovviamente, non sappiamo se le cose siano andate proprio così) si rifiutano o non son capaci di rispondergli. Di che si tratta?...

 

La Terra vista da Anticoli Corrado dal 2006 a oggi

Libia o non Libia? (martedì 22 marzo 2011)

Non è questione di stabilire se dovevamo o non dovevamo andare in Libia. È questione di capire, una buona volta, che con un governo come il nostro, all’Italia non può che andar male qualunque cosa. Un esempio per capire meglio?...

 

La Terra vista da Anticoli Corrado dal 2006 a oggi

Bertinotti ad Anticoli senza ridere e senza piangere (mercoledì 16 marzo 2011)

Si fa, penso io, se Bertinotti, per Tremonti, non è capace di sentire l’antipatia che sentiamo noi. Se Bertinotti, cioè, dinanzi a un Tremonti può valersi delle notevoli doti culturali e polemiche di cui anche ad Anticoli ha offerto brillantissima prova, ma non di quei normali, onesti sentimenti (come li chiamava Gaber) che perfino il più goffo e ignorante di noi naturalmente prova alla sola idea di trovarsi vicino a un uomo come quello, col quale già tollera a fatica di condividere la nazionalità. Penso, cioè, che Bertinotti, molte delle cui idee condivido e le cui parole a difesa della Costituzione intanto apprezzo e insieme a tutti applaudo, politicamente è un impotente perché, benché sappia molto, non sente niente...

 

La Terra vista da Anticoli Corrado dal 2006 a oggi

Anticoli sotto attacco (domenica 13 febbraio 2011)

Una squadra di circa venti individui ― quasi tutti anticolani, tutti maschi di varie età ― col favore delle tenebre dà l’assalto a un distributore, chiuso per la notte, che per un guasto continua a erogare benzina e gasolio. Il gestore è un ragazzo ― anzi: per molti degli assalitori è quasi un “amico”, uno con cui ogni giorno si fan quattro chiacchiere e si prende un caffè ― ma questa volta non si guarda in faccia a nessuno”: la “missione” è troppo importante per fare i sentimentali...

 

La Terra vista da Anticoli Corrado dal 2006 a oggi

Il Paese delle Bambine Scomparse (domenica 16 gennaio 2011)

Cappuccetto Rosso ebbe la fortuna di nascere nel Paese delle Fiabe, non nel Paese delle Bambine scomparse. Dove (il nome lo dice) le Bambine spariscono e spariscono, da chissà quanto tempo, certo da almeno trent’anni, forse da secoli, e nessuna mai torna, nessuna viene mai ritrovata. Ritrovano, ma cadaveri, le Bambine rapite dai mentecatti che l’esempio del Principe ha fatto impazzire ancor più di quelli da cui si è fatto “solo” adorare, e che tentano di emularlo senza disporre né del suo potere, né dei suoi servi, pronti a tutto, né delle sue ricchezze. Ma le altre, le Bambine che gli sgherri del Principe rapiscono per lui e per sé stessi... no, di quelle non si trovano più neanche le fragili ossa...

 

La Terra vista da Anticoli Corrado dal 2006 a oggi

Non stai con Berlusconi? Allora non sei Italiano(martedì 11 gennaio 2011)

Dicono che il Berlusconi cerchi un nuovo nome per il berluscìsmo. Dicono che non si chiamerà più Pidièlle. Dicono che si chiamerà Italia. Senza Forza, solo Italia e basta. Ci auguriamo, per il bene del Paese e di tutti gli Italiani, che non sia vero. Ci auguriamo che non sia, come purtroppo sembra, un preciso annuncio di guerra civile...

 

L'immagine di sfondo di questa pagina, raffigurante piazza delle Ville ad Anticoli Corrado, è un dipinto dell'artista danese Viggo Rhode (1900-1976). L'ha segnalata a ScuolAnticoli il signor Peter Holck. Rielaborazione grafica di Luigi Scialanca.

 

2010

 

(2017 - 2016 - 2015 - 2014 - 2013 - 2012 - 2011 - 2009 - 2008 - 2007 - 2002/2006)

 

Per mesi (tutti i titoli)

 

La Terra vista da Anticoli Corrado dal 2006 a oggi

Dicembre 2010

 

La Terra vista da Anticoli Corrado dal 2006 a oggi

Novembre 2010

 

La Terra vista da Anticoli Corrado dal 2006 a oggi

Ottobre 2010

 

La Terra vista da Anticoli Corrado dal 2006 a oggi

Settembre 2010

 

La Terra vista da Anticoli Corrado dal 2006 a oggi

Agosto 2010

 

La Terra vista da Anticoli Corrado dal 2006 a oggi

Luglio 2010

 

La Terra vista da Anticoli Corrado dal 2006 a oggi

Giugno 2010

 

La Terra vista da Anticoli Corrado dal 2006 a oggi

Maggio 2010

 

La Terra vista da Anticoli Corrado dal 2006 a oggi

Aprile 2010

 

La Terra vista da Anticoli Corrado dal 2006 a oggi

Marzo 2010

 

La Terra vista da Anticoli Corrado dal 2006 a oggi

Febbraio 2010

 

La Terra vista da Anticoli Corrado dal 2006 a oggi

Gennaio 2010

Più niente da ridere

Dicembre 2010

 

Più niente da ridere

Novembre 2010

 

Più niente da ridere

Ottobre 2010

 

Più niente da ridere

Settembre 2010

 

Più niente da ridere

Agosto 2010

 

Più niente da ridere

Luglio 2010

 

Più niente da ridere

Giugno 2010

 

Più niente da ridere

Maggio 2010

 

Più niente da ridere

Aprile 2010

 

Meglio Ridere

Marzo 2010

 

Meglio Ridere

Febbraio 2010

 

Meglio Ridere

Gennaio 2010

Per titoli (principali)

 

La Terra vista da Anticoli Corrado dal 2006 a oggi

Un anno senza tv. E scopro che non mangiar più merda... è bellissimo! (venerdì 31 dicembre 2010)

Non vorrei dar l’impressione che la cosa sia solo intellettuale, astratta: perfino il cibo è diventato più saporito, da quando non lo mescolo più con la merda! Perfino l’aria di casa è più pulita, da quando non ha più quel cattivo odore! E, chissà, qualcosa mi dice che se l’amore tornasse a trovarmi (per la serie non è mai troppo tardi) anche da quel punto di vista scoprirei quanto fa bene anche fisicamente non mangiar più merda, non mangiarne più mai, non mangiarne più assolutamente! Si dirà, probabilmente: ma perché parli di merda? Perché la chiami merda? Mica è tutta merda, alla fin fine! Ma io rispondo: e se non è merda, se non è tutta e proprio tutta merda, come mai sto così bene adesso che non la mangio più? Se stessi soltanto un po’ meglio, potrei convenire che in fondo non fosse tutta merda, quella che ingurgitavo dalla tv. Ma sto meglio così tanto!...

 

La Terra vista da Anticoli Corrado dal 2006 a oggi

Figli dell'odio contro i Giovani in lotta (lunedì 20 dicembre 2010)

Ha scritto Roberto Saviano: “Chi ha lanciato un sasso alla manifestazione di Roma lo ha lanciato contro i movimenti di Donne e Uomini che erano in piazza, chi ha assaltato un bancomat lo ha fatto contro chi stava manifestando per dimostrare che vuole un nuovo Paese, nuove idee, una nuova classe politica”. E ha scritto bene, come meglio non potrei certo fare io. Io, invero, posso solo raccontare la mia esperienza di giovane manifestante di tanti anni fa: non per trarne lezioni”, se riesco a evitarlo, ma per cercare di immaginare, con l’aiuto della memoria, cosa sentano le Ragazze e i Ragazzi di oggi quando qualcuno di loro ― qualcuno che sembra qualcuno di loro ― a un tratto inconsultamente li coinvolge, nella realtà delle aule e delle piazze o nella realtà virtuale dei social network, nella sua disperazione e follia fino a quel momento insospettate...

 

La Terra vista da Anticoli Corrado dal 2006 a oggi

Pasolini e Berlusconi: due pesi e due misure? (mercoledì 1° dicembre 2010)

Domanda: avere rapporti sessuali con un minore (cioè, per la legge e per ogni sano di mente, fargli violenza) sarebbe meno grave se l’adulto fosse un grande scrittore e regista anziché un minuscolo presidente del Consiglio?...

 

La Terra vista da Anticoli Corrado dal 2006 a oggi

Giuro che non ho voluto offendere il signor Lavaccara... (venerdì 19 novembre 2010)

(Di Luigi Pirandello, con un post scriptum di Luigi Scialanca).

Giuro che non ho voluto offendere il signor Lavaccara né una volta né due, come in paese si va dicendo. Il signor Lavaccara mi volle parlare d’un suo porco per convincermi ch’era una bestia intelligente. Io allora gli domandai: “Scusi, è magro?” Ed ecco che il signor Lavaccara mi guardò una prima volta come se con questa domanda non propriamente lui ma avessi voluto offendere quella sua bestia. Mi rispose: “Magro? Peserà più d’un quintale!” E io allora gli dissi: “Scusi, e le pare che possa essere intelligente?” Del porco si parlava...

 

La Terra vista da Anticoli Corrado dal 2006 a oggi

In che secolo vive Nicola Vendola? (lunedì 1° novembre 2010)

Tra le tante mie diversità vi beccate anche questa: sono innamorato di Cristo, che morendo in croce ha ribaltato i simboli del potere. (...) Ha un significato questa frase? Il solo significato a cui riusciamo a pensare, per “giustificare” in qualche modo l’innamoramento di Nicola Vendola per Gesù, è che egli (Nicola Vendola) creda che nell’anno 33, morendo in croce, Cristo abbia sostituito la Croce al Trono come simbolo del potere, e l’essere Vittima all’essere Carnefice come titolo al potere. (...) Gli oppressi sono andati al potere millenovecentosettantasette anni fa, gli oppressori sono ruzzolati nella polvere da venti secoli, di che altro abbiamo bisogno? Solo di accorgercene, e ogni tiranno o tirannello superstite morirà di vergogna, al pensiero di essere così obsoleto. Solo di accorgercene, e sarà Nicola Vendola (Il Nuovo... Unto del Signore?) a comunicarci la Buona Novella che Dio è grande, che noi al Suo cospetto siamo minuscoli ― e però, vivaddio!, da inferiori anche tutti uguali ― e che Nichi è il Suo (e nostro) profeta...

 

La Terra vista da Anticoli Corrado dal 2006 a oggi

Sarebbe migliore l’Italia di oggi se nel 1945 i fascisti fossero stati ammazzati tutti?

(domenica 10 ottobre 2010)

Il fascismo non può non essere criminale, sostiene Efrem Parodi, protagonista di Per vendetta, “trentacinque anni, professore di Storia contemporanea nella Piccola Città, nel nord-ovest dell’Argentina, arrivato in America del Sud inseguendo il miraggio di un Nuovo Mondo e per dimenticare il proprio passato e lo squallido presente dell’Italia”. E la Chiesa non può non essere fascista, dice il prete torturatore che di Efrem è il principale antagonista. Ma il fascismo e la Chiesa, in Argentina e in Italia, avrebbero commesso meno crimini e fatto meno danni se nel 1945, in Italia, le cose fossero andate diversamente? Se, per esempio, gli individui come Licio Gelli e Pio Laghi fossero morti quello stesso anno?...

 

La Terra vista da Anticoli Corrado dal 2006 a oggi

Taccuino elettorale Anticolano. N°1, 08.09.2010: I “Sudditi” sono migliori del “Re”

Taccuino elettorale Anticolano. N°2, 13.09.2010: I falsi veri Cittadini di Anticoli

Chi non cerca il meglio, il peggio cerca lui (risposta ad Andrea Fabbi e a Boris Tacchia)

(domenica 19 settembre 2010)

Una lettera di Antonietta De Angelis e la risposta del Prof (mercoledì 22 settembre 2010)

Anticoli che Vorrei (1) di Laura Amicone (giovedì 23 settembre 2010)

Uno scambio di lettere tra Olimpia Toppi, Antonietta De Angelis e il Prof

(venerdì 24 settembre, venerdì 1° e lunedì 4 ottobre 2010)

Taccuino elettorale Anticolano. N°3, 03.10.2010: Ad Anticoli si è ancora liberi?

Un comunicato del Gruppo Consiliare del Pd al Comune di Anticoli Corrado

Taccuino elettorale Anticolano. N°4, sabato 16 ottobre 2010. Squadristi virtuali in azione

 

La Terra vista da Anticoli Corrado dal 2006 a oggi

Anticoli Corrado merita di più

(con le Cinque Proposte per la piena Realizzazione di Anticoli Corrado

e i primi Commenti e Risposte) (domenica 5 settembre 2010)

L’attuale maggioranza non ha mai avuto un’immagine di Anticoli da confrontare con i sentimenti e le immagini dei Cittadini. L’attuale maggioranza ama Anticoli Corrado come amano i figli i genitori che sanno solo mettergli in mano un po’ di soldi di quando in quando, ma non li sognano, non li pensano, non li capiscono, e così a poco a poco li pèrdono. L’amministrazione uscente, cioè, è riuscita solo a spendere, ma alla rinfusa e pressoché a casaccio, i soldi che di volta in volta otteneva da questo o da quello, ma non ha mai saputo concepire un’immagine creativa del paese e della comunità da offrire in dono ai suoi stessi elettori e a tutti gli Anticolani; e in questo senso ha tradito, in primo luogo, proprio le aspettative di chi, votandola, aveva riposto le sue speranze in essa e non ha avuto in cambio che qualche “mancia” ogni tanto, buttata lì senza una parola...

 

La Terra vista da Anticoli Corrado dal 2006 a oggi

Baciamo le mani e spezziamo le reni (venerdì 3 settembre 2010)

Dal mafioso e assassino Vittorio Mangano allo spietato dittatore Muammar Gheddafi, passando per l’ex spia del Kgb Vladimir Putin e per il signor Joseph Ratzinger, monarca assoluto dello Stato non democratico della Città del Vaticano: come il capo del berluscìsmo, così gli individui dinanzi ai quali il berluscìsmo s’inchina oscillano fra il comico e il tragico, ma in una cosa sono tutti uguali: nel calpestare i diritti, il futuro e la vita di chi non può difendersi.

 

La Terra vista da Anticoli Corrado dal 2006 a oggi

Matto? Forse. Ma più lucido di un serial killer. (mercoledì 18 agosto 2010)

La Repubblica del 18 agosto 2010 descrive il defunto Cossiga come un matto. Fu un depresso per tutta la vita, scrive Eugenio Scalfari. La capricciosità depressiva del suo carattere rendeva precario e rischioso ogni rapporto. Era imbottito di farmaci e non sempre con successo. Come tutti i ciclotimici alternava fasi di cupa tristezza e atonia a fasi euforiche e attivissime. Di grande intelligenza appoggiata tuttavia a una piattaforma psichica del tutto instabile, come ha potuto percorrere una carriera politica di quel livello? Lì per lì la cosa ci ha sorpreso: non perché fossimo all’oscuro delle condizioni psichiche dello scomparso, ma perché di solito quel poco che rimane dell’antica pietas, soprattutto verso i morti eccellenti, induce i media a un qualche riserbo sulle loro malattie, soprattutto se mentali. Ma lo stupore è durato poco...

 

La Terra vista da Anticoli Corrado dal 2006 a oggi

È ancora sostenibile la Democrazia? (domenica 15 agosto 2010)

Se le cose stanno davvero così, se davvero siamo al punto che un basilare Diritto umano come il Diritto a professare liberamente la propria religione, o a non professarne alcuna, rischia di essere (per ora implicitamente, domani chissà) annullato dalla maggioranza dei Cittadini mediante l’esercizio, contro chi lo difende, del proprio non meno fondamentale Diritto di voto ― e davvero siamo a questo, purtroppo, negli Stati Uniti e in Europa ― come non domandarsi se la Democrazia sia ancora sostenibile?...

 

La Terra vista da Anticoli Corrado dal 2006 a oggi

Qualcosa di Nuovo, ad Anticoli a sinistra? (domenica 8 agosto 2010)

Il cambiamento ci voleva, era necessario, improcrastinabile. Ma non è stato fatto. Son cambiate quasi solo le targhe. E con targhe più brutte. Ecco perché, quando la Sezione P.C.I. Anticoli C. “Palmiro Togliatti” si è tramutata nell’attuale circolo del Pd, per la Sinistra anticolana son venuti i tempi più bui e le sconfitte più brucianti: non per il cambiamento, ma perché il cambiamento... non ha cambiato alcunché: niente, in noi, di quel che ci faceva fallire o addirittura tradire. E il vecchio, come non può non accadere al vecchio quando niente di nuovo avviene, è diventato anzi perfino peggiore: peggiori i fallimenti, peggiori le sconfitte, peggiori gli avversari...

 

La Terra vista da Anticoli Corrado dal 2006 a oggi

Lavorare bene tra berluscisti e marchionnisti? Solo un matto (mercoledì 4 agosto 2010)

In Italia la produttività del lavoro è sempre più bassa, annuncia lIstat. Tra il 1980 e il 2000 cresceva ogni anno dell1,2%: poco, ma cresceva. Dal 2000 a oggi, invece da quando governano i berluscisti, cioè la produttività del lavoro è sempre calata, e dal 2007 cioè da quando il berluscismo ha lanciato l’attacco finale al cuore della Democrazia e dei Diritti dei Lavoratori il calo delle quantità prodotte per ogni unità di lavoro è diventato un crollo: meno 2,7% all’anno. Eppure a nessun commentatore viene in mente che i Lavoratori italiani possano essere solo” demoralizzati troppo depressi, cioè, per rendere” sul lavoro quanto e più dei Lavoratori di altri Paesi...

 

La Terra vista da Anticoli Corrado dal 2006 a oggi

2 agosto 1980 - 2 agosto 2010: le 2 Italie (domenica 1° agosto 2010)

Commenti? Bastano i fatti. Sabato 2 agosto 1980, alle 10.25, una bomba fascista (fascista per sentenza definitiva) esplode nella sala d’aspetto della stazione di Bologna uccidendo 85 Esseri umani e ferendone 200. Individui della loggia P2 tentano, invano, di depistare le indagini. Trent’anni dopo, nessun ministro del governo berluscìsta, attuatore del programma della loggia P2, partecipa alla commemorazione delle vittime della strage. Ma non accade “solo” questo, trent’anni dopo la strage di Bologna. Accade anche...

 

La Terra vista da Anticoli Corrado dal 2006 a oggi

Il D’Alema contro il Vendola, ovvero: Diavolissimo contro Acquasantissima

(giovedì 22 luglio 2010)

Di tutte le obiezioni possibili, il cosiddetto leader Maximo Baffino è riuscito a rivolgere al Vendola la più goebbelsiana (o, a voler essere generosi, scelbiana) che si possa immaginare: dargli del poeta, come se poeta fosse un insulto; dargli del narratore e del filosofo, cioè del chiacchierone pari pari al Berlusconi e ai berluscisti, esaltatori del fare” ― come se la politica non avesse bisogno di immaginazione e di pensiero, ma solo di banche; e per soprammercato, intelligentemente non pago di aver insultato narratori, poeti e filosofi senza arrivare a torcere al Vendola un solo capello, rincarare l’ingiuria chiarendo che considera gli intellettuali italiani, se possibile, ancora più stupidi e inutili degli altri...

 

La Terra vista da Anticoli Corrado dal 2006 a oggi

L'invidioso d'Anticoli (mercoledì 21 luglio 2010)

Nel 1882 Tito Berti visitò e descrisse quattro paesi della Valle dell’Aniene: Affile (che della Valle non è, ma ha con essa forti legami), Agosta, Arsoli e Anticoli Corrado. Mise in evidenza pregi e difetti dei primi due con serena imparzialità, quasi s’innamorò di Arsoli, la piccola Parigi, ma quando giunse ad Anticoli vide o piuttostò sentì qualcosa che lo fece impazzire, e odio e invidia s’impadronirono di lui...

 

La Terra vista da Anticoli Corrado dal 2006 a oggi

Vendola cattoberluscista? (lunedì 19 luglio 2010)

Come mostra la vignetta uscita il 19 luglio su L’Unità, a Bobo non è piaciuta la frase di Nichi Vendola: Mi candido alle primarie per sparigliare i giochi del centrosinistra, se il centrosinistra si presenta come una vecchia liturgia. A noi invece non sembrava accio come discorso, ma per scrupolo, non essendo esperti di Scopone scientifico, siamo andati a controllare sul vocabolario. E... sorpresa! Abbiamo scoperto che sparigliare significa far sì che una carta risulti spaiata mediante una presa che si appropri di essa senza far uso di una carta dello stesso valore...

 

La Terra vista da Anticoli Corrado dal 2006 a oggi

Hemingway, Mussolini, Uomini e No (mercoledì 7 luglio 2010)

Una domenica di primavera, verso la metà degli anni ’20, Ernest Hemingway ventiseienne scendeva in macchina verso La Spezia in compagnia di un amico. Avevano una vecchia Ford coupé. Tra le montagne, mentre attraversavano a passo d’uomo la piazza di un paese, un giovane con una valigia si staccò da una piccola folla, venne verso l’automobile e chiese loro di portarlo alla Spezia. “Abbiamo solo due posti e sono occupati”, disse Ernest. “Monterò sul predellino”, disse il giovane. Spiegò che per un fascista e uomo abituato a viaggiare come lui non era una gran cosa e, mentre due uomini legavano la sua valigia dietro alla macchina sopra le altre, saltò sul predellino sinistro dell’automobile tenendosi aggrappato con il braccio dentro il finestrino aperto. La folla agitò le braccia in segno di saluto...

 

La Terra vista da Anticoli Corrado dal 2006 a oggi

Tra le rovine della Scuola vagano come zombie gli “insegnanti” di destra

(lunedì 14 giugno 2010)

Vista da fuori la Scuola può sembrare ancora in piedi. Dentro, invece, è distrutta. Come l’Aquila ― lugubre “parco a tema” dell’immaginario della Destra ― la Scuola è già oggi quel che l’Italia sarà tra pochissimo: lammasso di rovine morali e materiali che il berluscismo aveva in mente fin dagli inizi (solo che lo credeva e continua a crederlo, farneticando, un’immagine realistica dell’Italia nelle mani dei “comunisti”) e che giorno dopo giorno sta implacabilmente rendendo vero: come un nemico invasore che voglia far davvero, di noi e del nostro Paese, l’oggetto mostruoso che ha dentro di sé, ma che delira di vedere davanti a sé mentre continua a colpirlo. Eppure tra le rovine, con infinita immaginazione, coraggio, intelligenza, i Bambini, i Ragazzi, molti Insegnanti, Presidi, Bidelli ― sostenuti da Famiglie non meno forti e generose ― tentano malgrado tutto di vivere, non solo di sopravvivere: continuare a imparare gli uni dagli altri, crescere, realizzarsi...

 

La Terra vista da Anticoli Corrado dal 2006 a oggi

C’è Dio contro Obama? O solo lo Stato israeliano? (martedì 1° giugno 2010)

La notte fra il 30 e il 31 maggio lo Stato israeliano ha dimostrato ancora una volta che uno Stato teocratico uno Stato, cioè, che delira di basarsi su quel ch’è superiore all’Umano ― non può non essere uno Stato contro l’Umano. E come tale, per quanto abilmente si finga democratico, non può evitare la violenza contro l’Umano. E non può non tradire, perpetrandola, il proprio criminale fanatismo. Ma lo Stato israeliano è davvero teocratico? La risposta è sì: è uno Stato teocratico perché (o, per essere generosi, dacché) il principio fondamentale di ogni sua valutazione, decisione e azione è la volontà di impedire che i cittadini israeliani non di religione ebraica diventino la maggioranza del suo elettorato...

 

La Terra vista da Anticoli Corrado dal 2006 a oggi

Silvio Berlusconi e Hal 9000 “chiudono” Roviano (sabato 15 maggio 2010)

Stanley Kubrick previde la chiusura di Roviano (e domani di tutta la Valle dell’Aniene) da parte del duo Berlusconi-Tremonti e del loro utile ministro Mariastella Gelmini? Sì: Stanley Kubrick indirettamente previde anche questo nella celeberrima scena di 2001: Odissea nello Spazio (un film del ’68, guarda un po’!) in cui, su un’astronave in viaggio verso Giove, il computer Hal 9000 ― dopo aver tolto l’ossigeno a un astronauta impegnato in un’attività extraveicolare e abbandonato nello Spazio il compagno uscito a recuperarne il corpo ― disattiva le apparecchiature che tengono in vita i tre componenti dell’equipaggio che giacciono in catalessi dentro contenitori simili a sarcofaghi...

 

La Terra vista da Anticoli Corrado dal 2006 a oggi

Papa di Pecore? (giovedì 29 aprile 2010)

Tutto quello che avete sempre desiderato sapere sul sesso ma non avete mai osato chiedere è il titolo di un film di Woody Allen del 1972 in cui ne succedono di tutti i colori: un giullare (Woody) non riesce a liberare la mano dalla cintura di castità della moglie del re; una mostruosa tetta gigante creata da uno scienziato pazzo sfugge al suo controllo e fa più danni di King Kong; uno spermatozoo pusillanime (Burt Reynolds) trema di paura al momento di “lanciarsi” all’esterno del pene... E un medico apparentemente “normale”, il dottor Ross (interpretato da un grandioso Gene Wilder) sinnamora perdutamente di una bellissima pecora e per lei abbandona la famiglia, perde il lavoro e finisce sul lastrico...

 

La Terra vista da Anticoli Corrado dal 2006 a oggi

Più niente da ridere. Un nuovo programma per una nuova Sinistra.

(martedì 6 aprile 2010)

I commentatori davvero intelligenti, finalmente, dicono ciò che noi sosteniamo da tempo: Forse alla Lega non importa, scrive il professor Adriano Prosperi, se moriranno le immigrate (abortendo clandestinamente, n.d.r) per definizione senza diritti e senza voto. Ma ci aspettiamo che gli uomini delle istituzioni, i garanti dei diritti costituzionali, le forze di un’opposizione finora incredibilmente timida su questo terreno facciano sentire la loro voce prima che si riproduca, nello scenario italiano, lo spettacolo della fanatizzazione deliberata delle masse (La Repubblica, 2 aprile 2010). Riflettiamo sull’ultimo concetto: la fanatizzazione deliberata delle masse...

 

La Terra vista da Anticoli Corrado dal 2006 a oggi

Come vota chi impazzisce d'odio? (domenica 21 marzo 2010)

A individui così non accade spesso di poter gettare la maschera impunemente. A meno di ammattire, son costretti a nascondersi. Non a rinunciare ad agire l’odio che li rode, no. Ma ad agirlo nell’ombra. A non poter mai togliersi la sanguinolenta soddisfazione di mordere sul volto di un altro ― sano d’umanità e di mente ― la sofferenza e lo sdegno di chi nulla può fare per mettere in condizioni di non nuocere il mostro che a un tratto gli si rivela... A meno che non sia la Società stessa a fornirli di tribune da cui esibirsi. A meno che, intendiamo, non vengano invitati, con tutti gli onori e ogni sorta di nobili o ignobili lusinghe, a manifestare impunemente il loro odio al riparo delle cabine elettorali...

 

La Terra vista da Anticoli Corrado dal 2006 a oggi

Silvio Esageroni (mercoledì 10 marzo 2010)

La domanda è: Affideresti i tuoi figli a un uomo sempre accompagnato da qualcuno che cerca di tenerlo calmo? Se la tua risposta è No, per favore, smetti di affidargli il Paese dei tuoi figli...

 

La Terra vista da Anticoli Corrado dal 2006 a oggi

Il presidente della Repubblica Italiana è stato minacciato? (martedì 9 marzo 2010)

Circa il decreto governativo cosiddetto “salva liste”, o ad listas, due uomini abituati a misurare le parole, Eugenio Scalfari e Gustavo Zagrebelsky, parlano entrambi di minacce: Berlusconi lo ha preteso, scrive il fondatore de La Repubblica, facendo balenare la minaccia di sollevare dinanzi alla Corte costituzionale un conflitto di attribuzioni tra il governo e il Capo dello Stato...

 

La Terra vista da Anticoli Corrado dal 2006 a oggi

L'Istituto che quasi mi uccise (lunedì 8 marzo 2010)

Nessun bambino esce senza ferite da una scuola come l’Istituto, laica o religiosa che sia. Già “solo” dover pagare, per un’istruzione che a ogni altro è donata per l’amore della Società per i suoi figli, fa del rapito alla Scuola di Tutti non soltanto un bambino abbandonato ed escluso, ma già un piccolo sfruttato nell’età che a tutt’oggi è l’unica che fra mille perduranti resistenze siamo riusciti a sottrarre alla riduzione degli Esseri Umani a oggetti, a mezzi per far soldi. Se poi il bambino abbandonato, oltre che pagare, deve anche credere, allora la condizione d’inferiorità ― a cui il suo essere sfruttato lo abbandona per un tempo che benché della massima importanza, in quanto dovrebbe essere dedicato alla sua realizzazione, tuttavia non è che una parte della sua giornata ― da parziale si fa totale: egli non viene diminuito solo per alcune ore a fini di lucro, egli è reso inferiore di fatto (se non trova la forza di rifiutarsi di credere) al “divino” e a i suoi “rappresentanti” che nella sua mente si rendono a lui superiori una volta per sempre...

 

La Terra vista da Anticoli Corrado dal 2006 a oggi

L'Italia è L'Aquila, non Sanremo (martedì 23 febbraio)

Domenica 21 febbraio 2010, i Cittadini de L’Aquila sono entrati nel centro storico, chiuso dal 6 aprile 2009, e hanno manifestato contro i grandi e piccoli sciacalli e avvoltoi che da quella notte se la ridono sul corpo della loro (e nostra) Città ancora vivo sotto le macerie. Poi, dopo aver simbolicamente deposto mille chiavi, hanno intonato un canto che non abbiamo avuto la gioia di ascoltare con le nostre orecchie, ma che solo leggendolo ci ha fatto venire le lacrime agli occhi: L’Aquila bella mè / tu che me sci vist’ ’e nasce / tu che me sci vist’ ’e cresce / te vojo revedé...

 

La Terra vista da Anticoli Corrado dal 2006 a oggi

La lingua di Harvey (intervento del prof. Luigi Scialanca al convegno Dialetti a Confronto nei Paesi della Valle dell'Aniene, Anticoli, 20-21 febbraio 2010).

(sabato 20 febbraio 2010)

Luogo in cui non si parla: questa è una definizione di scuola che molti, e non solo tra i bambini, troverebbero appropriata. A scuola si fa lezione, si sta attenti, si fa silenzio, si è interrogati, ecc. Non si parla. O, se si parla, lo si fa di nascosto. Parlare, essere in rapporto e comunicare verbalmente, a scuola ― come in chiesa e al cimitero ― è fare contrabbando. Ed è causa di rimorso. Perfino noi insegnanti ci sentiamo in colpa quando parliamo coi bambini. Ci sembra di rubare...

 

La Terra vista da Anticoli Corrado dal 2006 a oggi

Carne di Porco all’Italiana (giovedì 18 febbraio 2010)

La notte del 6 aprile 2009, mentre in tutta l’Italia centrale Noi spaventati fuggivamo dalle nostre case e telefonavamo con il cuore in gola ai nostri cari per assicurarci che stessero bene, Loro ridevano dentro al letto. Tre giorni dopo, mentre Noi con orrore cominciavamo a renderci conto che la portata della tragedia de L’Aquila superava la nostra immaginazione, Loro si rallegravano: Lì adesso ci fanno carne di porco, lì. Giustamente, dunque, il Berlusconi va dicendo che Noi siamo antropologicamente diversi da Loro. Ha ragione, è vero, è proprio così...

 

La Terra vista da Anticoli Corrado dal 2006 a oggi

La “scienza” de La Repubblica (mercoledì 3 febbraio 2010)

Con qualche giorno di ritardo ― è quasi impossibile star dietro ai mille spettacoli pirotecnici al giorno che i media allestiscono a uso e consumo del colto e dell’inclita ― non possiamo non occuparci dell’Umberto Galimberti de La Repubblica del 23 gennaio (La nostalgia dell’innocenza perduta che leggiamo nello sguardo dei cuccioli) e dell’Elena Dusi ( Piccoli sogni crescono: assenti nei bimbi, si formano con l’età, con accompagnamento di Giulio Tononi) de La Repubblica del 25...

 

La Terra vista da Anticoli Corrado dal 2006 a oggi

Ma il Violante ci fa o c'è? (domenica 24 gennaio 2010)

Al professor Gustavo Zagrebelsky, insigne costituzionalista, l’ineffabile Luciano Violante manda a dire (fra le altre) le seguenti parole: (...) Noi vogliamo ristabilire lo stato di diritto democratico attraverso le riforme. Vogliamo tornare allo spirito e ai principi della Costituzione. Senza riforme il declino della democrazia sarebbe inarrestabile, con danni irreparabili per i diritti e le libertà. (...) I nostri punti fermi sono: Repubblica parlamentare, separazione e bilanciamento dei poteri, indipendenza delle magistrature. (...) All’interno della più generale riforma costituzionale, e sulla scorta delle sentenze della Corte costituzionale, credo che possano essere previste forme di immunità...

 

La Terra vista da Anticoli Corrado dal 2006 a oggi

Zucconi (mercoledì 20 gennaio 2010)

Vittorio Zucconi ha scritto qualche giorno or sono: Si vorrebbe non vedere e non guardare le foto del linciaggio e della profanazione del cadavere dello sciacallo a Haiti, per credere che appartengano a un altro pianeta, a un’altra dimensione, a un tempo che noi, con la nostra giurisprudenza, lo Stato, i codici, l’autorità, il patto civile di convivenza che affida ai magistrati e non ai machete il castigo dei colpevoli, abbiamo superato per sempre. Si vorrebbe, ma non si può, perché quello che scovolge e nausea non è la distanza, ma la prossimità. È la conferma che tutti gli uomini, messi nelle circostanze giuste, siano capaci di tutto. Parla per te, Zucconi: ci sarai tu, capace di tutto...

 

La Terra vista da Anticoli Corrado dal 2006 a oggi

Com’è difficile fare l’Insegnante (lunedì 11 gennaio 2010)

Grazie, ex Alunni carissimi, per il privilegio (che non potevate non conferirmi, lo so, ma che non per questo ha minor valore in sé) d’essere stato il vostro “Virgilio”, per tre anni, nel mio mondo immaginario e nel viavai, non sempre paradisiaco, attraverso i suoi confini. È un gran dolore vedervi andar via. Dicono di no, dicono che è come con i figli, che è bello veder crescere e liberarsi e che si sarebbe pazzi come James Barrie, quello di Peter Pan, a voler trattenere nell’età in cui inizia la loro esultanza di non più dipendere da noi. E io son d’accordo, del tutto: mai, neanche in cambio dell’eterna giovinezza, vi chiuderei per sempre in quest’aula che non mi sembra più la stessa dacché per sempre ne siete usciti. Ma come con i figli non è, ecco tutto...

 

La Terra vista da Anticoli Corrado dal 2006 a oggi

Il Giorno e la Notte (domenica 3 gennaio 2010)

Fra i tanti e graditissimi messaggi di auguri che abbiamo ricevuto in questi giorni ― chiediamo scusa se per una volta, anziché alla Terra, da Anticoli Corrado guardiamo a noi stessi ― due ci hanno così colpito che non possiamo non trascriverli qui. Uno, della carissima Bruna Santini (che ci accolse a Roviano nel 1985 e per prima, assieme al grande Artemio Tacchia, ci mostrò come son fatti i veri Insegnanti) dice né più né meno così: Ti auguro che il nuovo anno ti porti tutto ciò che più desideri. Grazie delle meraviglie che sai scrivere...

 

L'immagine di sfondo di questa pagina, raffigurante piazza delle Ville ad Anticoli Corrado, è un dipinto dell'artista danese Viggo Rhode (1900-1976). L'ha segnalata a ScuolAnticoli il signor Peter Holck. Rielaborazione grafica di Luigi Scialanca.

 

2009

 

(2017 - 2016 - 2015 - 2014 - 2013 - 2012 - 2011 - 2010 - 2008 - 2007 - 2002/2006)

 

Per mesi (tutti i titoli)

 

La Terra vista da Anticoli Corrado dal 2006 a oggi

Dicembre 2009

 

La Terra vista da Anticoli Corrado dal 2006 a oggi

Novembre 2009

 

La Terra vista da Anticoli Corrado dal 2006 a oggi

Ottobre 2009

 

La Terra vista da Anticoli Corrado dal 2006 a oggi

Settembre 2009

 

La Terra vista da Anticoli Corrado dal 2006 a oggi

Agosto 2009

 

La Terra vista da Anticoli Corrado dal 2006 a oggi

Luglio 2009

 

La Terra vista da Anticoli Corrado dal 2006 a oggi

Giugno 2009

 

La Terra vista da Anticoli Corrado dal 2006 a oggi

Maggio 2009

 

La Terra vista da Anticoli Corrado dal 2006 a oggi

Aprile 2009

 

La Terra vista da Anticoli Corrado dal 2006 a oggi

Marzo 2009

 

La Terra vista da Anticoli Corrado dal 2006 a oggi

Febbraio 2009

 

La Terra vista da Anticoli Corrado dal 2006 a oggi

Gennaio 2009

Meglio Ridere

Dicembre 2009

 

Meglio Ridere

Novembre 2009

 

Meglio Ridere

Ottobre 2009

 

Meglio Ridere

Settembre 2009

 

Meglio Ridere

Agosto 2009

 

Meglio Ridere

Luglio 2009

 

Meglio Ridere

Giugno 2009

 

Meglio Ridere

Maggio 2009

 

Meglio Ridere

Aprile 2009

 

Meglio Ridere

Marzo 2009

 

Meglio Ridere

Febbraio 2009

 

Meglio Ridere

Gennaio 2009

Per titoli (principali)

 

La Terra vista da Anticoli Corrado dal 2006 a oggi

Papa Abbondio I? (venerdì 25 dicembre 2009)

Il coraggio, diceva don Abbondio, uno non se lo può dare. E se non lo poteva don Abbondio parroco, perché dovrebbe poterlo don Joseph papa? Già. Ma don Abbondio almeno lo ammise, dinanzi al cardinal Borromeo, di essere un fifone. Anzi: arrivò perfino a bofonchiare qualcosa di simile a un’ammissione di colpa: Torno a dire, monsignore, che avrò torto io... Non così il “nostro” superparroco universale e “vicario di Cristo in Terra” Benedetto XVI, che a scusarsi non ci pensa proprio...

 

La Terra vista da Anticoli Corrado dal 2006 a oggi

Babilonia rivisitata (lunedì 21 dicembre 2009)

Rovinato dalla crisi economica, Charlie Wales, di trentacinque anni e “piacevole aspetto” ma con “una ruga profonda tra gli occhi” ― ai bei tempi uno dei masters of the Universe della Borsa di New York: “una specie di clan reale, quasi infallibile, circondato da un che di magico” ― si sta pian piano riprendendo: è di nuovo “in affari”, questa volta nell’Europa dell’Est, dove gli hanno affidato la rappresentanza di “un paio di ditte” ― “laggiù non mi conoscono”, dice: sa che se lo conoscessero non si fiderebbero ― e comincia a rivedere un po’ di denaro...

 

La Terra vista da Anticoli Corrado dal 2006 a oggi

Brava Sabina! (martedì 15 dicembre 2009)

Se mi ha fatto pena vedere Berlusconi ferito? Sì, mi ha fatto moltissima pena. Ho visto il volto insanguinato. Ho visto un vecchio ferito. (Ma) la pena, la solidarietà umana che io e credo molti di voi abbiamo provato non è corrisposta...

 

La Terra vista da Anticoli Corrado dal 2006 a oggi

Uomini da Curare (lunedì 14 dicembre 2009)

Non si può che provare dispiacere e sconforto per quel che è accaduto a Milano. Silvio Berlusconi, un uomo che secondo sua moglie, la signora Veronica Lario, non sta bene (5 maggio 2009, La Repubblica) è stato aggredito e ferito da Massimo Tartaglia, un uomo che non sta bene...

 

La Terra vista da Anticoli Corrado dal 2006 a oggi

Più Cristiani o più Leghisti? (giovedì 10 dicembre 2009)

Il 5 dicembre La Padania si domanda se Dionigi Tettamanzi (dipendente dello Stato estero della Città del Vaticano col grado di arcivescovo di Milano) sia un cardinale o un imam. Al quotidiano leghista non piace, a quanto pare, che il Tettamanzi si opponga al razzismo che la Lega diffonde da anni nella Società italiana e difenda pubblicamente i diritti dei Migranti...

 

La Terra vista da Anticoli Corrado dal 2006 a oggi

Bello il privato, eh? (domenica 6 dicembre 2009)

Tutto sarà meglio, vero, se a occuparsene sarà il privato? Beato il privato e chi al privato si affida, poiché del privato saranno la Terra e il Cielo! Il privato è bello, efficiente, saggio, meraviglioso, creatore di ricchezza e benessere. Certo, come no. In effetti, lo pensiamo anche noi. Sul serio. Fin da bambini. Amiamo la libertà, dunque amiamo il privato. Ma c’è un ma, purtroppo... Quanti, fra i cultori e i praticanti del privato, son sani di mente?...

 

La Terra vista da Anticoli Corrado dal 2006 a oggi

La demolizione dello Stato (lunedì 30 novembre 2009)

Quanto più s’indebolisce lo Stato ― “privatizzando” quel che si può svendere e “riformando” quel che si può solo strangolare ― tanto più si rafforza l’antiStato. Rendendo inutile e risibile, spesso volutamente, ogni vantato “inasprimento” delle leggi contro la criminalità organizzata...

 

La Terra vista da Anticoli Corrado dal 2006 a oggi

Cosa prepara la Lega? (domenica 15 novembre 2009)

Perché ventilare pericoli così gravi quando è evidente che gli unici attacchi al sistema democratico vengono proprio da una parte consistente della Destra, da alcuni settori della finta “sinistra” (alla Destra molto più vicini, o succubi, di quanto vorrebbero far credere) e dalle forze oscure e pervasive dellantiStato che con la Destra e la finta “sinistra” sintersecano?...

 

La Terra vista da Anticoli Corrado dal 2006 a oggi

La Morte e la Fanciulla (ipotesi sulla anoressia) (martedì 3 novembre)

Essendo nato umano, non sono del tutto umano. C’è in me ― nel corpo, nella mente ― qualcosa che per nascita, per natura, non va. Qualcosa che per nascita, per natura, non è sano: è brutto, è ripugnante, è pericoloso per me e per gli altri. Qualcosa che, per il suo essere per natura, non si può correggere né mitigare: solo controllare, forse, ma controllando tutto me stesso. Solo uccidere, forse, ma uccidendo tutto me stesso. (...) Istillare un dubbio inammissibile, dissennato sulla validità della nascita: questo, a nostro avviso, è il vaneggiamento che più di ogni altro rende le religioni irrecuperabili al pensiero umano...

 

La Terra vista da Anticoli Corrado dal 2006 a oggi

Le mille facce di una donna senza faccia (mercoledì 14 ottobre 2009)

Perché? Per non pagarle più lo stipendio. Perché? Per non far pagare a un ladro le tasse per pagarle lo stipendio. E chi sarà mai, per la signorina ministro Mariastella Gelmini, la signora e professoressa Cristina Pratesi, chi saranno mai i suoi Alunni e i loro Genitori, che cosa sarà mai la sua Scuola attaccata e saccheggiata, dinanzi a un ladro che nascosto nell’ombra deruba gli Italiani onesti ma a viso aperto entra in una cabina elettorale e vota per chi lo lascia continuare a rubare?...

 

La Terra vista da Anticoli Corrado dal 2006 a oggi

E sul tItalyc intanto si fa festa... (sabato 3 ottobre 2009)

Nelle stesse ore in cui a Milano la Destra, in ghingheri e moccichini verdi, festeggiava e si sdilinquiva alla prima del Barbarossa (il cosiddetto kolossal leghista prodotto dalla Rai anche coi nostri soldi), in Sicilia Uomini e Donne e Bambini sepolti dal fango gridavano e invocavano aiuto con voci sempre più fioche...

 

La Terra vista da Anticoli Corrado dal 2006 a oggi

Aria nuova nel Pidì di Anticoli Corrado (domenica 27 settembre 2009)

Congratulazioni, cara Francesca! Grazie per il coraggio e la generosità con cui ti assumi questo impegno! Non solo il Pidì, non solo quel che resta della Sinistra italiana, ma l’Italia tutta si perderà se non sarà salvata proprio dai Giovani come te, giovani Donne e giovani Uomini dall’immaginazione sana, intelligenti, coraggiosi, generosi, ai quali un Paese dominato dalla Chiesa, dalla Destra e dalla finta “sinistra” sta tentando di falsificare, rovinare e rubare la vita...

 

La Terra vista da Anticoli Corrado dal 2006 a oggi

Il duro mestiere del lacchè (domenica 20 settembre 2009)

Floris, il furbacchione che senza mal di pancia prese il posto di Michele Santoro colpito dall’editto “bulgaro” berlusconiano, scopre solo oggi quel che il Bongiorno e il Mentana hanno scoperto prima di lui, e che nel corso dei secoli (basta aver letto due libri per saperlo, non duemila) dovette prima o poi scoprire ogni servo che si era illuso di accontentare il padrone conservando però unimmagine pubblica (vagamente) dignitosa...

 

La Terra vista da Anticoli Corrado dal 2006 a oggi

Certi Immigrati dovrebbero restare a casa loro (mercoledì 9 settembre 2009)

Martedì 8 settembre 2009, due Immigrati ci hanno lasciato per sempre. Uno veniva dalla Tunisia e aveva 41 anni, l’altro dagli Stati Uniti e ne aveva 85. Il primo, Sami Mbarka Ben Gargi, dopo quasi due mesi di ininterrotta protesta della propria innocenza e di sciopero della fame e della sete, è morto in un carcere di Pavia. Il secondo, Mike Bongiorno, è morto invece d’infarto in un ristorante di Montecarlo...

 

La Terra vista da Anticoli Corrado dal 2006 a oggi

Che solo i leghisti mangino quel pesce (venerdì 21 agosto 2009)

Mangiatelo voi, o Leghisti, mangiatelo voi, o Razzisti di Destra e di finta “sinistra”, mangiatelo voi, quel Pesce! Sarete lieti, voi, di addentare Carne Umana...

 

La Terra vista da Anticoli Corrado dal 2006 a oggi

Bagnasco-Copernico o Bagnasco-Cyrano? (domenica 9 agosto 2009)

Dovrebbe leggerlo e meditarlo, questo articolo dello storico Danielson, chi nella finta “sinistra” non solo si ostina a credere che la Chiesa, e più in generale la religione, possano indurre a una maggiore considerazione reciproca gli Esseri Umani, ma addirittura si stupisce che la Chiesa (nella Società) e la religione (in ogni singola mente) non facciano sentire assai più alte e forti le proprie voci in tal senso...

 

La Terra vista da Anticoli Corrado dal 2006 a oggi

Figli di babbi e "Figlie" di "papi" (domenica 26 luglio 2009)

Solo due volte ci è accaduto di incontrare “Bambini-soldato” italiani, ma per nostra fortuna si trattò, in entrambi i casi, di Bambini immaginari...

 

La Terra vista da Anticoli Corrado dal 2006 a oggi

Chi le racconta meglio, Scalfari o Berlusconi? (mercoledì 22 luglio 2009)

Ma queste due proposizioni di D’Avanzola prostituta ha detto la verità mentre il capo del governo ha mentito ― irresistibilmente ci hanno riportato alla memoria il fondo di Eugenio Scalfari su La Repubblica di due giorni prima, dedicato anch’esso, in parte, al tema della menzogna e della verità...

 

La Terra vista da Anticoli Corrado dal 2006 a oggi

È Vino o Acqua il Vino di Marino? (venerdì 17 luglio 2009)

Ah, come sarebbe bello se anche Marino, diventato segretario del Pidì (e poi, magari ― non mettiamo limiti alla marina capacità di recuperare gli astinenti ― presidente del Consiglio) com’è come non è si mettesse a buttar vino! E non solo in ottobre!...

 

La Terra vista da Anticoli Corrado dal 2006 a oggi

Chi è più papa vince? (martedì 7 luglio 2009)

Vito Mancuso (teologo di finta “sinistra”) si domanda accoratamente: Ma perché il papa insiste così tanto sull’obbedienza alla Chiesa?...

 

La Terra vista da Anticoli Corrado dal 2006 a oggi

Il buon Pastore (lunedì 29 giugno)

Joseph Ratzinger (papa): La parola fede adulta negli ultimi decenni è diventata uno slogan diffuso. Lo si intende spesso come l’atteggiamento di chi non dà più ascolto alla Chiesa e ai suoi Pastori, ma sceglie autonomamente ciò che vuol o non vuol credere. Adulti? Mai...

 

La Terra vista da Anticoli Corrado dal 2006 a oggi

La faccia dei preti (giovedì 25 giugno 2009)

Che faccia questi preti, eh? Mentre la teocrazia fondamentalista islamica sciita dell’ayatollah Alì Khamenei, Guida Suprema dell’Iran, fa sparare sulle Ragazze che pacificamente manifestano contro di essa, la teocrazia cattolica apostolica romana non si vergogna di tentare di ergersi a nostra “Guida Suprema” rimproverandoci o elogiandoci a seconda di come ci comportiamo...

 

La Terra vista da Anticoli Corrado dal 2006 a oggi

Linda Maestra! (domenica 21 giugno 2009)

Più di una volta abbiamo ripensato alla Linda maestra! di Goya, nei nostri venticinque anni d’insegnamento. Non pochi, fra colleghe e colleghi, ce l’hanno più o meno plasticamente ricordata...

 

La Terra vista da Anticoli Corrado dal 2006 a oggi

Amori e Disastri (domenica 14 giugno 2009)

Se la signora Lario non s’inganna, amare il Berlusconi per tutta la vita non l’ha portata che al brutale infangamento della sua persona, della sua dignità e della sua storia...

 

La Terra vista da Anticoli Corrado dal 2006 a oggi

Emergenza imminente? (giovedì 11 giugno 2009)

L’infermità di Umberto Bossi ha dimostrato che la Lega Nord esiste davvero e va a gonfie vele anche “senza” di lui. Sarebbe lo stesso per il Pidièlle, il giorno che non ci fosse più Berlusconi?...

 

La Terra vista da Anticoli Corrado dal 2006 a oggi

“Onestamente” la Repubblica nasconde la Verità? (martedì 9 giugno 2009)

È proprio vero che in Europa la Destra avanza? Secondo noi, non del tutto. Secondo noi, la Destra avanza a Strasburgo, non in Europa. Mentre quella che davvero avanza in Europa ― cioè nella realtà ― è l’astensione di una parte degli elettori di Sinistra...

 

La Terra vista da Anticoli Corrado dal 2006 a oggi

Chi porterà la Gelmini davanti a Salomone? (giovedì 4 giugno 2009)

È ogni giorno più chiaro a quale matrigna il governo della Destra abbia consegnato i Bambini e i Ragazzi italiani...

 

La Terra vista da Anticoli Corrado dal 2006 a oggi

C'è una Sinistra alle Europee? (domenica 24 maggio 2009)

L’astensionismo, in Italia, fino a pochi anni fa era solo di Destra. O di chi era così indifferente da non arrivare a essere neanche di Destra. Da qualche tempo, invece, chi non vota è soprattutto di Sinistra...

 

La Terra vista da Anticoli Corrado dal 2006 a oggi

Gli Spioni del Regime sono già tra Noi? (domenica 17 maggio 2009)

Noi, lo diciamo chiaro e forte, non solo non denunceremo mai qualcuno come “clandestino”, ma se ci imbatteremo in uno di loro o ne verremo a sapere, faremo per proteggerlo tutto ciò che potremo fare salvo ricorrere alla violenza...

Scriviamo alla Lavagna i nomi degli Spioni!

 

La Terra vista da Anticoli Corrado dal 2006 a oggi

Chinatown, Noemi e Noah (giovedì 14 maggio 2009)

Lo scorso novembre, parlando con un giornalista de La Repubblica, il regista Roman Polanski mostra all’intervistatore una foto di Silvio Berlusconi e dice: “Guardi che espressione. Mi fa molto ridere questa foto, ed è emblematica: ha un sorriso da clown, pare una maschera, e saluta come Hitler. E guardi il contrasto tra il suo sguardo da giullare e quello truce e solenne delle sue guardie del corpo. Dice così tanto questa foto...”

 

La Terra vista da Anticoli Corrado dal 2006 a oggi

Felici o Sprovveduti? (venerdì 1° maggio 2009)

Annunciando la perdita di posti di lavoro nelle Scuole di Anticoli, Arsoli, Riofreddo e Roviano (comedel resto in tutte le Scuole d’Italia, grazie alla cosiddetta riforma” Tremonti-Gelmini) a partire dal prossimo anno scolastico 2009-2010, il nostro Preside, durante l’ultimo Collegio docenti, l’ha definita “una brutta notizia”. Ci siamo permessi di dissentire: “Dicendo brutta questa notizia, caro preside,” abbiamo protestato, “lei rischia di offendere molti dei colleghi presenti...”

 

La Terra vista da Anticoli Corrado dal 2006 a oggi

Totti in tutte le Aule? (domenica 26 aprile 2009)

Sì, un insegnante può confessare (o vantare, a seconda dei casi) la propria “fede” o il proprio “agnosticismo” calcistici. Per un prof che del calcio se ne infischia, ce ne sarà un altro che non può vivere senza di esso; contro un docente “romanista” si schiererà, l’ora successiva, un “laziale”. Ma la Scuola e le scuole, in quanto tali ― intese come Istituzione dello Stato e come singoli istituti ― devono essere (anche calcisticamente) rigorosamente laiche...

 

La Terra vista da Anticoli Corrado dal 2006 a oggi

Il pianto del coccodrillo (sabato 11 aprile 2009)

Lacrime? Pianto? Dalla pietra? Dal bronzo? Ebbene sì, nel Paese delle Madonne frignanti, sarà ben possibile che pianga anche il Berlusconi ridente, che diamine! ScuolAnticoli non ne dubita: erano vere lacrime, era vero pianto. Ma che genere di lacrime? Che sorta di pianto? Lasciamolo dire a Holden Caulfield...

 

La Terra vista da Anticoli Corrado dal 2006 a oggi

La Guerra Civile Italiana (mercoledì 8 aprile 2009)

Quando cominciò la Guerra Civile Italiana? 210 anni fa, il 20 giugno 1799, quando l’esercito della Santa Fede del Cardinale Ruffo, entrato a Napoli, si diede a strappare i cuori dei Repubblicani e a divorare vivi i loro Bambini...

 

La Terra vista da Anticoli Corrado dal 2006 a oggi

L'Amica del Giaguaro (domenica 5 aprile 2009)

Quale forza politica sosterrebbe che le tariffe dei servizi pubblici locali, anziché controllate dal governo, debbano invece esser lasciate libere di aumentare? Chi sarebbe tanto insipiente, o così maligno, o così insipiente e maligno insieme? Chi odierebbe così tanto noi Italiani a stipendio fisso da volere che le nostre bollette diventino più care? Nessuno, vero? E invece no: qualcuno c’è, ed è la finta “sinistra” che alligna nel Pidì...

 

La Terra vista da Anticoli Corrado dal 2006 a oggi

ScuolAnticoli l'aveva detto quasi un anno fa!... (lunedì 16 marzo 2009)

“Cosa pensò,” gli ha chiesto Fabio Fazio a Che tempo che fa, “quando lei era presidente del Consiglio e Veltroni disse che il Pidì, se ci fossero state le elezioni, avrebbe corso da solo?” “Non cè stato il tempo di pensare,” ha risposto Prodi, “Mastella mise la testa di traverso nel mio ufficio e disse: Volete farmi fuori, ragazzi? Ma sarò prima io a far fuori voi!...

 

La Terra vista da Anticoli Corrado dal 2006 a oggi

Vaticano e dintorni: giù giù, fino alla teocrazia israeliana... (mercoledì 11 marzo 2009)

Quali zone del cervello dovrebbero attivarsi, parlando di Dio e dell’aldilà, se non le aree preposte all’immaginazione e alla fantasia, che gli altri animali non possiedono? E questo non solo nei cervelli atei, ma anche nei cervelli credenti. Dimostrando, così, che anche i credenti, almeno in un angolino dei loro cervelli, non credono affatto. Ed è così che si salvano (quasi sempre) dalla follia...

 

La Terra vista da Anticoli Corrado dal 2006 a oggi

Veltroni a casa? Senza allegria, speriamo di sì. Purché non ci vada solo lui...

(mercoledì 18 febbraio 2009)

Semplice coincidenza? O qualcosa di più? Fatto sta che la carriera politica di Walter Veltroni si è conclusa lo stesso giorno in cui, 409 anni or sono, Giordano Bruno fu arso vivo in Campo de’ Fiori...

 

La Terra vista da Anticoli Corrado dal 2006 a oggi

Ratzinger e Berlusconi contro l'Italia (domenica 8 febbraio 2009)

Il decreto con cui il governo della Destra ha tentato di annullare la sentenza della Corte di Cassazione sulla vicenda di Eluana Englaro e della sua famiglia ― in aperto disprezzo dei Diritti Umani sanciti dalla Costituzione della Repubblica, e contro i sentimenti e la volontà della stragrande maggioranza del popolo italiano ― non si può definire altrimenti che un tentativo di colpo di Stato...

 

La Terra vista da Anticoli Corrado dal 2006 a oggi

Davvero gli Dei sono più in gamba degli Umani? (mercoledì 28 gennaio 2009)

Realizzati fra il III secolo a. C. e il VII d. C., i ciclopici disegni di Nazca, in Perù, estesi centinaia di chilometri e visibili solo dal cielo, erano opere d’arte di cui poteva godere soltanto il dio. O comunicazioni che solo il dio poteva ricevere...

 

La Terra vista da Anticoli Corrado dal 2006 a oggi

Anticolani che avvelenano Anticoli (martedì 27 gennaio 2009)

C’era un vecchio oggi, in un negozio di Anticoli, che a voce molto alta e davanti a molte persone ― alle quali avrebbe dovuto dare il buon esempio, perché erano tutte più giovani di lui ― andava blaterando che gli Immigrati (la maiuscola è nostra, nella sua voce non c’erano che odio, disprezzo e un senso di vuoto che faceva orrore) bisogna ammazzarli tutti...

 

La Terra vista da Anticoli Corrado dal 2006 a oggi

È ancora democratico il Paese ove sono eleggibili solo religiosi osservanti?

(mercoledì 7 gennaio 2009)

Una “mossa vaticana” ha introdotto “una rilevante novità nei rapporti tra Stato e Chiesa, tra la legislazione della Repubblica Italiana e quella della Città del Vaticano”. Lo ha scritto, su La Repubblica del 5 gennaio, Stefano Rodotà, attento osservatore e analista del deterioramento a cui è da anni sottoposta, in Italia e altrove, la laicità dello Stato...

 

 

L'immagine di sfondo di questa pagina, raffigurante piazza delle Ville ad Anticoli Corrado, è un dipinto dell'artista danese Viggo Rhode (1900-1976). L'ha segnalata a ScuolAnticoli il signor Peter Holck. Rielaborazione grafica di Luigi Scialanca.

 

2008

 

(2017 - 2016 - 2015 - 2014 - 2013 - 2012 - 2011 - 2010 - 2009 - 2007 - 2002/2006)

 

Per mesi (tutti i titoli)

 

La Terra vista da Anticoli Corrado dal 2006 a oggi

Dicembre 2008

 

La Terra vista da Anticoli Corrado dal 2006 a oggi

Novembre 2008

 

La Terra vista da Anticoli Corrado dal 2006 a oggi

Ottobre 2008

 

La Terra vista da Anticoli Corrado dal 2006 a oggi

Settembre 2008

 

La Terra vista da Anticoli Corrado dal 2006 a oggi

Agosto 2008

 

La Terra vista da Anticoli Corrado dal 2006 a oggi

Luglio 2008

 

La Terra vista da Anticoli Corrado dal 2006 a oggi

Giugno 2008

 

La Terra vista da Anticoli Corrado dal 2006 a oggi

Maggio 2008

 

La Terra vista da Anticoli Corrado dal 2006 a oggi

Aprile 2008

 

La Terra vista da Anticoli Corrado dal 2006 a oggi

Marzo 2008

 

La Terra vista da Anticoli Corrado dal 2006 a oggi

Febbraio 2008

 

La Terra vista da Anticoli Corrado dal 2006 a oggi

Gennaio 2008

Meglio Ridere

Dicembre 2008

 

Meglio Ridere

Novembre 2008

 

Meglio Ridere

Ottobre 2008

 

Meglio Ridere

Settembre 2008

 

Meglio Ridere

Agosto 2008

 

Meglio Ridere

Luglio 2008

 

Meglio Ridere

Giugno 2008

 

Meglio Ridere

Maggio 2008

 

Meglio Ridere

Aprile 2008

 

Meglio Ridere

Marzo 2008

 

Meglio Ridere

Febbraio 2008

Per titoli (principali)

 

La Terra vista da Anticoli Corrado dal 2006 a oggi

Ma dov'è andato il 2008 che se n'è andato? (mercoledì 31 dicembre 2008)

Da nessuna parte. Per fortuna non c’è Aldilà per gli anni che muoiono. (O che crepano, poiché non tutti muoiono nel proprio letto, amareggiati dai festeggiamenti, a mezzanotte del 31 dicembre: alcuni fanno una brutta e prematura fine; come il 2001, massacrato l’11 settembre, o il 1963, assassinato il 22 novembre). Ma, comunque decedano, essi periscono e basta: come per gli animali non umani e per le galassie, niente vita eterna per le rivoluzioni della Terra intorno al Sole! E questo è un bene, per noi. Un bene immenso. Se vi fosse un Aldilà anche per gli anni, infatti, chi ne pagherebbe il fio?...

 

La Terra vista da Anticoli Corrado dal 2006 a oggi

I Figli della Precarietà (sociale e mentale) (venerdì 26 dicembre 2008)

L’ormai lontano 25 settembre 2008 i giudici della Cassazione hanno confermato la condanna a molti mesi di reclusione di un insegnante ― tale Marcello P., di 50 anni ― per aver detto a un’alunna di seconda liceo: “Non hai più alcuna possibilità di essere promossa”. Non l’avessero mai fatto! Sùbito si sono abbattuti su di loro gli anatemi dell’ombra di ministro della Pubblica Istruzione del Pidì, Maria Pia Garavaglia (Bisogna smetterla di minare l’autorevolezza degli insegnanti!) e gli strali della vicepresidente (per il Pidièlle) della bicamerale (sic) per l’Infanzia (sic) Gabriella Carlucci...

 

La Terra vista da Anticoli Corrado dal 2006 a oggi

Perché solo la Scuola? Privatizziamo anche l'acqua, no? (martedì 11 novembre 2008)

“I servizi pubblici sono un peso per il Paese. La produttività non cresce ma va indietro”. Un titolo del Giornale, del Foglio, del Secolo d’Italia? No, è il titolo che La Repubblica, supplemento Affari & Finanza di lunedì 10 novembre 2008, ha dato a una (cosiddetta) “analisi” di Andrea Boitani che invita (chi? Berlusconi e Soci, supponiamo, dal momento che al governo ci sono loro) a privatizzare al più presto e sul serio “la distribuzione dell’energia elettrica e del gas, i servizi idrici, la raccolta e lo smaltimento dei rifiuti, i trasporti locali...”

 

La Terra vista da Anticoli Corrado dal 2006 a oggi

I neonati non sono umani? (domenica 2 novembre 2008)

Dice Gianfranco Vazzoler, primario e membro della Consulta di bioetica di Pordenone, che il neonato non è una persona, perché persona è chi ha autocoscienza, senso morale e razionalità. Dunque, secondo questo “illustre” “scienziato”, lui stesso cessa di essere una persona ogni volta che si addormenta nel suo letto...

 

La Terra vista da Anticoli Corrado dal 2006 a oggi

Il Pennywise della politica italiana (sabato 1° novembre 2008)

Intervistato su che cosa dovrebbe fare il governo nei riguardi degli studenti in lotta contro la distruzione della Scuola e dell’Università, il Cossiga ha risposto: Maroni dovrebbe fare quello che feci io quand’ero ministro degli Interni...

 

La Terra vista da Anticoli Corrado dal 2006 a oggi

Faranno dell'Italia una Teocrazia? (mercoledì 22 ottobre 2008)

Il signor Antonio Sciortino ― che alcuni chiamano don ― è il direttore di una rivista, Famiglia cristiana (il cui nome ci piacerebbe poter definire un ossimoro) che ad agosto suscitò le ire della Destra e gli entusiastici applausi della finta “sinistra” con queste audaci parole: Speriamo che non si riveli mai vero il sospetto che stia rinascendo da noi sotto altre forme il fascismo. Rispondemmo: Anche se fosse, preti e monache possono solo far danni. Badate ai (divini) fatti vostri, ché a difenderci da Berlusconi ci pensiamo noi...

 

La Terra vista da Anticoli Corrado dal 2006 a oggi

Asini malvagi al potere in Cacàlia (mercoledì 24 settembre - domenica 19 ottobre 2008)

La più piccola repubblica del mondo non è San Marino, come molti credono, ma la Cacàlia. Piccola non tanto perché di modesta estensione, ma perché piccina nei sentimenti e nell’intelligenza, povera di cervello e di cuore, meschina in quasi tutto ciò che vi si fa, vi si dice e vi si pensa. Al punto che un brutto giorno, senza sputare un raglio né sparare un calcio ma vincendo regolari elezioni, in Cacàlia andarono al potere gli Asini. Calzati e vestiti...

 

La Terra vista da Anticoli Corrado dal 2006 a oggi

L'Italia dei divieti (mercoledì 20 agosto 2008)

È un fotogramma de Il sole negli occhi, trasmesso da Rai 3 lunedì mattina: il primo film (1953) di Antonio Pietrangeli (1919-1968), bravo (e abbastanza misconosciuto) autore di alcuni tra i più bei ritratti femminili del cinema italiano...

 

La Terra vista da Anticoli Corrado dal 2006 a oggi

Il non sorpasso (lunedì 18 agosto 2008)

Oggi, andando a Carsoli, ci siamo trovati davanti uno Straniero. Targa italiana, faccia italiana, certificato di nascita sicuramente italiano, ma per noi era uno Straniero lo stesso, perché non guidava come noi. Come nessuno di noi. Andava piano piano, mentre noi volevamo andare forte forte...

 

La Terra vista da Anticoli Corrado dal 2006 a oggi

Bambini vestiti da cretini, guidati da cretini vestiti da Bambini (mercoledì 13 agosto 2008)

Ci mette, noi insegnanti e impiegati statali, insieme ai rovistatori di spazzatura, ai mendicanti, alle prostitute, ai lavavetri. E questo è bello, e ne ringraziamo il Merlo, poiché in Italia, oggi, non c’è compagnia più rassicurante: solo i perseguitati possono rassicurarci, accogliendoci tra loro, di non essere anche noi dei persecutori...

 

La Terra vista da Anticoli Corrado dal 2006 a oggi

Com'è bello fare l'Insegnante (domenica 13 luglio 2008)

Grazie, ex alunni carissimi, per il privilegio (che non potevate non conferirmi, lo so, ma che non per questo ha minor valore in sé) dessere stato il vostro insegnante di tantissime cose nei due anni che si sono appena conclusi...

 

La Terra vista da Anticoli Corrado dal 2006 a oggi

Fuori dall’Italia, certi Italiani (sabato 14 giugno 2008)

Ci ha confidato nostra figlia che prendere i mezzi pubblici a Roma le sta diventando penoso per i continui episodi di intolleranza razzista ai quali è costretta ad assistere da qualche tempo...

 

La Terra vista da Anticoli Corrado dal 2006 a oggi

Picconate alla Costituzione? (martedì 3 giugno 2008)

Con il governo Berlusconi e Soci, e con la finta opposizione della finta sinistra” del Pidì, tutte le picconate che volete! Ammesso che le vogliate. Noi non le vorremmo, perché i diritti che in questi giorni sono colpiti o messi in discussione non appartengono solo ad alcuni: sono anche nostri, sono di tutti. Ma andiamo con ordine...

 

La Terra vista da Anticoli Corrado dal 2006 a oggi

Prima il Nome, poi il Cognome (mercoledì 20 maggio 2008)

Lorena Cultraro, poco più che una bambina. Assassinata da tre coetanei, a loro volta odiati e maltrattati fin dalla nascita. E gli insegnanti ― ultima sua occasione di riscatto ― invece di chiudersi in casa a piangere, rilasciano interviste: “Trenta alunni, la classe di Lorena,” dicono, “ma non sono mai più di dieci. Non sono minimamente interessati alle lezioni, vengono solo per l’obbligo scolastico, un giorno sì e quattro no. I ragazzi vanno ad aiutare i genitori nelle campagne, le ragazze fanno le faccende di casa...” E voi dove siete, signore e signori insegnanti, mentre Lorena e altri venti bambini e ragazzi spariscono nel nulla e nelle vostre aule si fa il vuoto? In quali campagne, in quali faccende affaccendati?...

 

La Terra vista da Anticoli Corrado dal 2006 a oggi

L'Esperto è Nudo (domenica 11 maggio 2008)

Presentato come “esperto di temi giovanili” (cosa vorrà dire?!) il professor Franco Garelli, preside di Scienze politiche a Torino intervistato da La Repubblica sul tema giovanile” del cosiddetto bullismo, afferma che va distinto il bullismo leggero  quello che (lui) chiama il come s’impara a stare al mondo”  dal bullismo pesante...

 

La Terra vista da Anticoli Corrado dal 2006 a oggi

La finta "sinistra" muore dov'è nata (domenica 4 maggio 2008)

Il tracollo del partito laburista inglese  il peggiore degli ultimi 40 anni, con i laburisti (24%) ridotti a terzo partito dopo i conservatori (44%) e i liberali (25%) ― è una campana a morto non solo per il Veltroni, ma per l’intero gruppo dirigente della finta “sinistra” italiana e per tutti i “geniali” innovatori che dal 1989 a oggi si sono consacrati alla miserabile impresa di fare del Pds-Ds-Pidì un clone del partito di Blair...

 

La Terra vista da Anticoli Corrado dal 2006 a oggi

Fiori nel Cemento (venerdì 2 maggio 2008)

Una notizia che farà piacere a quanti amano Charles Darwin per l’immensa e gioiosa libertà di pensiero che ha donato all’Umanità: l’evoluzione delle specie è tuttora in corso intorno a noi, e per vederla in azione non siamo più costretti a rivolgerci ai batteri che di anno in anno diventano sempre più resistenti agli antibiotici evolvendosi sotto i nostri stessi occhi (e nei nostri corpi)...

 

La Terra vista da Anticoli Corrado dal 2006 a oggi

Una lettera della professoressa Patrizia Pintus e la risposta del Prof (sabato 26 aprile 2008)

Non mi piace chi critica dopo: non è rispettoso nè democratico.A chi dare colpe, se non al libero arbitrio di ciascuno, compreso te, e agli Italiani che, come vedi, non hanno creduto alle parole di tutti, perchè hanno anche loro una testa?...

 

La Terra vista da Anticoli Corrado dal 2006 a oggi

La solidarietà di ScuolAnticoli alla professoressa Anna D'Incalci (venerdì 25 aprile 2008)

Ti scrivo, carissima Anna, per dirti innanzi tutto che ieriquando per la prima volta ho saputo da Anna Rita Tola, la cui lettera a ScuolAnticoli accludo a questa mia, delle vili aggressioni che da più di un anno ti offendono mi son sentito a te vicino non più soltanto come un amico, ma come un figlio alla madre...

 

La Terra vista da Anticoli Corrado dal 2006 a oggi

Lettera aperta ai Costretti e ai Convinti dal Togliattino (domenica 20 aprile 2008)

Questa non è una lettera ai cosiddetti “dirigenti” del Pidì. Quei “dirigenti”, in quanto tali (non come esseri umani, ma in quanto leader politici) sono perduti, tutti, e perduti per sempre. Non troveranno mai più, noi speriamo, uomini e donne generosi e intelligenti che si lascino “dirigere” da loro. Generosi forse sì, ne troveranno, ma con poco cervello. Intelligenti forse anche, ne troveranno, ma senza cuore. Questa è una lettera a quella che un tempo avremmo chiamato la base del Pidì. Ai compagni. A quelli come noi che ― non come noi ― il 13 e il 14 aprile si son lasciati costringere o convincere a tracciare una croce sul simbolo del Pidì, anziché metterci una volta per tutte una croce sopra...

 

La Terra vista da Anticoli Corrado dal 2006 a oggi

La miserabile impresa del Togliattino (lunedì 14 aprile 2008)

Davvero una bella prova, quella del Togliattino. Una memorabile impresa, non c’è che dire. Ecco le tappe principali...

 

La Terra vista da Anticoli Corrado dal 2006 a oggi

Mezzogiorno di Fuoco (lunedì 7 aprile 2008)

Tre fuorilegge s’incontrano sulla collina di Hadleyville, a pochi chilometri dal deserto in cui la cittadina cerca di sopravvivere per star vicina alla ferrovia, per non perdere il rapporto col mondo. Arrivano al galoppo da ovest, da est e dal nord, portati dal vento come le streghe, e non si salutano, non parlano, quasi non si guardano, perché tutto ciò che son capaci di scambiarsi è un ghigno chè l’affiorare di una maschera, tenacemente intagliata per anni, che i lineamenti umani non sanno più smentire...

 

La Terra vista da Anticoli Corrado dal 2006 a oggi

11 marzo, in un qualsiasi negozio (martedì 11 marzo 2008)

Eravamo in fila in un alimentari, aspettando il nostro turno, quando sono entrati un uomo e poi una donna, che gli andava dietro. Subito abbiamo visto che erano molto diversi da noi, tutti e due. L’uomo era nero in viso di barba non rasata, ma sotto era giallognolo...

 

La Terra vista da Anticoli Corrado dal 2006 a oggi

Scacciare i lupi (martedì 4 marzo 2008)

Giorni fa, abbiamo rivisto con gli alunni Il dottor Živago, che David Lean trasse nel 1965 dall’omonimo capolavoro di Boris Pasternak. E, come sempre accade quando rivediamo un film coi ragazzi ― per quante volte possiamo averlo già visto abbiamo scoperto qualcosa che finora ci era sfuggito: la scena, verso la fine, in cui Živago (Omar Sharif), mentre scrive ― a Varýkino, una notte d’inverno, accanto a Lara (Julie Christie) che dorme ― è interrotto e turbato dagli ululati dei lupi che circondano la casa assediata dal gelo...

 

La Terra vista da Anticoli Corrado dal 2006 a oggi

Ma come fa a non vergognarsi?... (domenica 2 marzo 2008)

Parliamo dell’intervista che Gerardo D’Ambrosio ― giudice del pool di Mani Pulite  rilasciò a La Repubblica circa un anno dopo il suo ingresso in Parlamento nelle fila dei Ds. Intervista in cui confidava la proprie delusione per aver scoperto che “tutte le scelte ― citiamo a memoria ― erano decise nelle alte sfere del partito” e che la passione e l’esperienza dei “semplici” deputati come lui contavano niente...

 

La Terra vista da Anticoli Corrado dal 2006 a oggi

Com'è bello star bene! (martedì 26 febbraio 2008)

Pare che in Italia, per ogni 100 abitanti, si consumino ogni anno la bellezza di 20 confezioni di antipsicotici, 50 di antidepressivi, 126 di ansiolitici e tranquillanti. In un piccolo paese di 1.000 abitanti, farebbero 1.960 confezioni di psicofarmaci all’anno...

 

La Terra vista da Anticoli Corrado dal 2006 a oggi

Che cosa fu, davvero, il '68? (sabato 23 febbraio 2008)

Fu una rivolta di ventenni contro i vecchi Dei: Religione, che riduceva a creatura il vero Creatore e ad ubbidienza la sua creatività; Ragione, che soffocava emozioni e affetti nella morsa dei dogmi e dei doveri; Sapere mummificato, che esigeva sacrifici umani d’immaginazione e di ricerca; Denaro e Profitto, pieni d’odio contro ogni vera realizzazione umana; Famiglia, Scuola, Azienda, che pretendevano amore, studio, lavoro ma non offrivano che sottomissione...

 

La Terra vista da Anticoli Corrado dal 2006 a oggi

Chi odia le donne? (sabato 16 febbraio 2008)

La domanda è retorica. Chi odi le donne, infatti, lo sappiamo da sempre...

 

La Terra vista da Anticoli Corrado dal 2006 a oggi

L’abuso di tv come possibile concausa di lesioni cerebrali e demenza (sabato 9 febbraio 2008)

Può l’abuso di televisione ledere fisicamente il cervello? Non solo perché i programmi televisivi sono così stupidi e volgari da far male alla mente, alla fantasia, all’intelligenza, all’affettività, non tanto perché il teleschermo emette radiazioni dannose, quanto soprattutto perché i cervelli umani non sopportano l’esposizione prolungata e ininterrotta a un discorso univoco?...

 

La Terra vista da Anticoli Corrado dal 2006 a oggi

Un film che ci è piaciuto... troppo per essere vero! (venerdì 4 gennaio 2008)

Un bel film, Neverland. Bella la figura del protagonista, ottimamente interpretato da Johnny Depp. Bravi anche Kate Winslet, Dustin Hoffman, Julie Christie. Straordinari i bambini, specialmente il piccolo Freddie Highmore. Buona la sceneggiatura, buona la direzione del regista Marc Forster, grandi soprattutto i momenti a teatro, quelli ufficiali come quelli allestiti dai bambini o dal protagonista per i bambini. E commovente l’immagine dell’artista, del grande scrittore James Matthew Barrie. Peccato solo che il vero James Matthew Barrie fosse del tutto diverso dal protagonista del film...

 

La Terra vista da Anticoli Corrado dal 2006 a oggi

Perché non ci piacciono gli psicologi (e le psicologhe) a scuola (mercoledì 2 gennaio 2008)

Nell’Unione Sovietica di Stalin, di Krusciov e di Breznev, come tutti sanno, i dissidenti, gli avversari del regime, venivano internati in manicomio. Negli Stati Uniti di Bush, un bambino che non si comporti come i bimbi degli spot pubblicitari può essere imbottito di psicofarmaci fin dalla più tenera età, per impedirgli di infastidire genitori e insegnanti. In Italia, politici e intellettuali berlusconiani e veltroniani accusano di percezioni errate” o addirittura di esser diventati matti” gli Italiani che non son felici di come vanno le cose, mentre giornali e televisioni collaborano accanendosi giorno dopo giorno soprattutto contro i ragazzi: come se fossero tutti stupidi, tutti cattivi, tutti folli...

 

L'immagine di sfondo di questa pagina, raffigurante piazza delle Ville ad Anticoli Corrado, è un dipinto dell'artista danese Viggo Rhode (1900-1976). L'ha segnalata a ScuolAnticoli il signor Peter Holck. Rielaborazione grafica di Luigi Scialanca.

 

2007

 

(2017 - 2016 - 2015 - 2014 - 2013 - 2012 - 2011 - 2010 - 2009 - 2008 - 2002/2006)

 

Per mesi (tutti i titoli)

 

La Terra vista da Anticoli Corrado dal 2006 a oggi

Dicembre 2007

 

La Terra vista da Anticoli Corrado dal 2006 a oggi

Novembre 2007

 

La Terra vista da Anticoli Corrado dal 2006 a oggi

Ottobre 2007

 

La Terra vista da Anticoli Corrado dal 2006 a oggi

Settembre 2007

 

La Terra vista da Anticoli Corrado dal 2006 a oggi

Agosto 2007

 

La Terra vista da Anticoli Corrado dal 2006 a oggi

Gennaio - Luglio 2007

Per titoli (principali)

 

La Terra vista da Anticoli Corrado dal 2006 a oggi

Che coincidenza: la ThyssenKrupp di Torino e la Krupp di Auschwitz hanno lo stesso nome!

(domenica 9 dicembre 2007)

Nel frattempo, un responsabile della Krupp dotato di spirito diniziativa, Hölkeskamp, si appropriò di 500 operai ebrei che lavoravano per due imprese di Berlino, Krone-Presswerk e Graetz. Questi Ebrei furono prontamente spediti ad Auschwitz e messi a disposizione della Krupp per la cortese concessione dellObersturmbannführer Sommer, del WVHA D-II...

 

La Terra vista da Anticoli Corrado dal 2006 a oggi

Stranamor Veltroni e la Prima Guerra contro la Romania (lunedì 3 dicembre 2007)

Tre domande, signor Veltroni, lei ci costringe a rivolgerle: 1. Chi aspira ― come lei ― alla guida del Paese, deve o no conoscere e rispettare la Costituzione? 2. Chi aspira ― come lei ― alla guida del Paese, deve o no conservare la calma nei momenti difficili e calibrare con cura parole e azioni? 3. Chi aspira ― come lei ― alla guida del Paese, può ingannare i cittadini dissimulando le proprie vere intenzioni e idee? Quando ha gridato: In Italia cè un problema Rumeni!,” lei sapeva, signor Veltroni, che larticolo 27 della Costituzione della Repubblica stabilisce che la responsabilità penale è personale?...

 

La Terra vista da Anticoli Corrado dal 2006 a oggi

Una poesia di Piera Simeoni Scialanca (1922 - 2007) (martedì 13 novembre 2007)

 

La Terra vista da Anticoli Corrado dal 2006 a oggi

Il Ponte dell'Obbrobrio e dello Spreco (mercoledì 31 ottobre 2007)

Questo è il Ponte dell’Obbrobrio e dello Spreco, e lo scempio che con esso è stato perpetrato non è e non sarà mai più rimediabile: dovremo tenercelo per sempre, lo lasceremo in eredità ai nostri figli e ai nipoti come un orribile contromonumento che parlerà loro di noi come di gente volgare, piena di disprezzo non solo per lambiente (nessuno, nella storia della Valle dellAniene, le aveva mai inflitto una ferita così grave, forse neanche il tristemente noto Grande Buco è così brutto) ma per tutti gli esseri umani che per secoli si troveranno a passare di qui. E piena di disprezzo anche per sé stessa, poiché non cè dubbio: come può amarsi, chi escogita robaccia come questa?...

 

La Terra vista da Anticoli Corrado dal 2006 a oggi

A caval donato non si guarda in bocca? (domenica 28 ottobre 2007)

Il signor Enzo Rossi, industriale proprietario del pastificio La Campofilone che ha provato a vivere e a mantenere la famiglia per un mese con uno stipendio di 1000 euro, e non essendoci riuscito ha aumentato di 200 quelli dei suoi dipendenti devessere davvero unottima persona...

 

La Terra vista da Anticoli Corrado dal 2006 a oggi

L'unica Sinistra oggi in Italia (domenica 21 ottobre 2007)

Finalmente, dopo ventitré anni, anche dei “testoni” come noi si son resi conto che il partito che fu di Berlinguer non è più di sinistra. Persone più intelligenti lavevano capito molto prima. Come Lella Bertinotti, per esempio, che ieri, intervistata a San Giovanni, ha dichiarato: Io il Pci lho lasciato nel 1987, avevo capito dove si stava andando a parare...

 

La Terra vista da Anticoli Corrado dal 2006 a oggi

Riapre la caccia ai ragazzi e i media ricominciano a sparare... (lunedì 15 ottobre 2007)

Puntuale come la riapertura delle scuole, per il secondo anno consecutivo è ripartita la grande campagna dei media contro i ragazzi italiani. I quali, secondo lor signori, sarebbero tutti dei criminali in erba, da perseguire sempre e dovunque con la massima severità...

 

La Terra vista da Anticoli Corrado dal 2006 a oggi

Rapinatori e Giudici per una volta d'accordo. Ministri della Pubblica Istruzione invece no.

(lunedì 24 settembre 2007)

La Corte di Cassazione (che talvolta, negli ultimi anni, ci ha sconcertato con sentenze a dir poco ripugnanti, come quella, per esempio, che dichiarava “meno grave” lo stupro quando la violentata indossa dei jeans troppo attillati) qualche giorno fa ha invece giustamente annullato l’assoluzione di due suore Orsoline del Bergamasco, accusate di abusi sessuali da otto bambini fra i 3 e i 5 anni, con la seguente motivazione: Un bambino di quell’età è strutturalmente incapace di riprodurre falsamente i fatti...

 

La Terra vista da Anticoli Corrado dal 2006 a oggi

Quando le due Torri crollano sui Bambini (sabato 22 settembre 2007)

Non ci passava neanche per la famosa anticamera del cervello che potesse esserci, nelle scuole italiane d’ogni ordine e grado, un numero considerevole di bambini, anche molto al di sotto dei 12 anni, ai quali era stato permesso dai genitori di vedere in televisione le immagini della strage di Beslan...

 

La Terra vista da Anticoli Corrado dal 2006 a oggi

Fioroni Finalmente Fischiato! (19 settembre 2007)

Con indicibile strazio abbiamo appreso che il nostro caro e onorevole datore di lavoro, l’onorevole signor ministro della Pubblica Istruzione Giuseppe Fioroni, giunto a Napoli per inaugurare in pompa magna l’anno scolastico in piazza del Gesù, è stato duramente contestato e fischiato dai genitori dell’associazione Tutti a Scuola, infuriati perché i bambini e i ragazzi disabili italiani sono stati derubati di quasi tutto il tempo d’insegnamennto loro spettante in seguito a quello che La Repubblica di oggi chiama pudicamente il sacrificio di ben 12.000 insegnanti di sostegno...

 

La Terra vista da Anticoli Corrado dal 2006 a oggi

Risposta alla professoressa Bruna Santini (17 settembre 2007)

Caro Prof, vorrei consigliarti di non criticare la Sinistra, perché dall’esterno non siamo in grado di stabilire quanti problemi hanno dovuto e devono affrontare i nostri politici per non soccombere. Io desidero ardentemente solo di non vedere più Berlusconi al governo. Mi basta che i nostri governanti siano le persone oneste che adesso sono. Faremo di nuovo le nostre critiche costruttive quando ogni rischio sarà solo un ricordo!...

 

La Terra vista da Anticoli Corrado dal 2006 a oggi

In ricordo di Françoise Dorleac, la calda amante (16 settembre 2007)

Sono passati quarant’anni dall’inizio dell’estate del 1967. Quando a Nizza, mentre i giovani di quasi tutto il mondo ricevevano in dono Sgt. Pepper’s Lonely Hearts Club Band e preparavano il ’68, una ragazza di venticinque anni che correva verso l’areoporto rimase uccisa in un incidente. Si chiamava Françoise Dorleac, ed era la sorella maggiore di Catherine Deneuve...

 

La Terra vista da Anticoli Corrado dal 2006 a oggi

Oh, se un'immane catastrofe ci desse l'occasione per distruggere il sistema scolastico statale! (9 settembre 2007)

L’altro ieri, in consiglio dei ministri, Tommaso Padoa Schioppa (per gli amici TPS, acronimo di Troppo, Però, Stroppia) ha pronunciato queste parole, aperte virgolette: Certo si possono ancora eliminare gli sprechi. Ad esempio nelle regioni. Oppure nella scuola, dove si può adottare il modello coreano che prevede 40 bambini per ogni classe, chiuse le virgolette...

 

La Terra vista da Anticoli Corrado dal 2006 a oggi

Fanfaluche e Furbizie (6 settembre 2007)

Anche il neopresidente Sarkozy, proprio come i massacratori della Scuola di casa nostra, si prepara a scippare ai bambini e ai ragazzi francesi una parte del tempo d’insegnamento che lo Stato aveva finora garantito. Ma lui glielo dice in faccia: Per risparmiare sugli stipendi degli insegnanti, riduco le ore di lezione. Non si nasconde dietro finte riforme, come la Moratti, o dietro finte riforme delle finte riforme, come il caro e onorevole Giuseppe Fioroni...

 

La Terra vista da Anticoli Corrado dal 2006 a oggi

Obbligo di non mentire (1 settembre 2007)

Ci giunge notizia che il ministero dellIstruzione canadese ha emanato una direttiva che rende obbligatorio lo studio della teoria dellevoluzione delle specie in tutte le scuole, comprese quelle religiose...

 

La Terra vista da Anticoli Corrado dal 2006 a oggi

L'Olocausto dei poveri (29 agosto 2007)

Abbiamo visto When the leeves broke, l’impressionante documentario di Spike Lee sull’abbandono di New Orleans durante e dopo l’uragano Katrina. Quando ad aiutare i sopravvissuti accorsero le Giubbe rosse canadesi e il Venezuela di Chavez, ma non le autorità federali degli Stati Uniti. Non l’amministrazione Bush...

 

La Terra vista da Anticoli Corrado dal 2006 a oggi

La Pubblica Istruzione? Solo a chi non ha mai letto i temi dei figli! (26 agosto 2007)

Tanto per cominciare, oggi ammainiamo la bandiera dopo aver appreso che il nostro onorevole ministro della Pubblica Istruzione, l’onorevole Giuseppe Fioroni (anche lui a Rimini per il cosiddetto meeting di Comunione e liberazione) tutto giulivo avrebbe raccontato ai ciellini, mandandoli in una delle loro facili estasi, di non aver mai letto i temi di suo figlio...

 

La Terra vista da Anticoli Corrado dal 2006 a oggi

Il dio che ha paura di sé stesso... (23 agosto 2007)

Un’intuizione di Francesco Jovine: Ogni uomo è un dio che comincia. Chiunque si azzarda a negare questa intrinseca divinità dell’uomo vuole instaurare una tirannide. Si divinizzano alcuni uomini, o un uomo solo, sottraendo una parte di dignità ai propri simili. Da questa sottrazione nascono tutte le idolatrie...

 

La Terra vista da Anticoli Corrado dal 2006 a oggi

Può rispettare qualcuno chi non rispetta neanche i figli? (20 agosto 2007)

Secondo il Tg1 delle 20, il proprietario del “solarium” abusivo e fatiscente crollato ad Amalfi, “scusandosi” per l’accaduto – come se per fatti di questa gravità fosse possibile scusarsi – avrebbe dichiarato che dopo tutto, fino a qualche giorno prima, su quella stessa terrazza c’erano i suoi figli...

 

La Terra vista da Anticoli Corrado dal 2006 a oggi

Chi anestetizza le nostre menti? (19 agosto 2007)

Federico Rampini, corrispondente de La Repubblica dall’India e dalla Cina, trascorre una settimana di meditazione e di yoga (occhio a questa parola, perché la ritroveremo in quel di Amalfi) nell’ashram di Jaggi Vasudev, detto Sadhguru, un settantenne che gira il mondo per insegnare inner engineering (= costruzione interiore) nelle università e nei summit più prestigiosi...

 

La Terra vista da Anticoli Corrado dal 2006 a oggi

Caterina va in città (18 agosto 2007)

Lunedì scorso, il 13, Rai 1 ha trasmesso Caterina va in città, di Paolo Virzì. Registrato, lo abbiamo visto ieri sera. Evitando così tutte le incivili interruzioni tranne la più scellerata, quella che tronca senza complimenti (i complimenti li fanno le persone per bene) i titoli di coda, il bel commiato musicale e soprattutto la separazione da un mondo dimmagini e di idee in cui non potevamo rimanere, e nemmeno l’avremmo voluto (saremmo ancora liberi, una volta personaggi?...) ma che sarebbe stato bello poter lasciare con calma...

 

La Terra vista da Anticoli Corrado dal 2006 a oggi

Ma che lingua parla Veltroni? (17 agosto 2007)

Ce lo spiegano le ultime venti righe. Dove, su 181 parole, ben 22 (il 12%) sono le seguenti: il chiostro, il convento, San Domenico, monsignor, vescovo, lamore cristiano, SantEgidio, il pellegrinaggio, il diavolo, il paradiso, linferno, Dio...

 

La Terra vista da Anticoli Corrado dal 2006 a oggi

Lontan dagli occhi lontan dal cuore, cara mamma! (16 agosto 2007)

Secondo la professoressa (universitaria!) Maria Cecilia De Oliveira Micotti (Mente e cervello n° 32, agosto 2007, pp 76-83) soltanto quando una cosa può essere rappresentata da altre  ossia quando il reale passa a essere rappresentato da significanti distinti dalle cose significate  il bambino può ricordare gli oggetti e le persone assenti...

 

La Terra vista da Anticoli Corrado dal 2006 a oggi

Paura dei tuoni? (16 agosto 2007)

Rileggendo Il garofano rosso, scritto da Elio Vittorini alletà di venticinque anni, sono rimasto colpito, fra mille altre cose, dai tanti ragazzi che vi si incontrano, già grandi, sui sedici anni e oltre, che hanno paura dei tuoni. E parlando tra loro lo ammettono, anche se vergognandosene un po. Questa fobia era forse, un tempo, più diffusa e potente di quanto lo è oggi? E se sì, perché?...

 

La Terra vista da Anticoli Corrado dal 2006 a oggi

Artemio, il Museo, il Tempo (luglio 2007)

Non solo la materia che le stelle bruciarono per milioni di secoli, ma anche ciò che l’essere umano fu e realizzò finché visse è ancora qui, intorno a noi, in noi. Poiché non siamo polvere – niente lo è – e in polvere non ritorneremo...

 

La Terra vista da Anticoli Corrado dal 2006 a oggi

La gioia, la fiducia e la sfida tra l'adulto e il bambino (maggio-luglio 2007)

Tre sono gli elementi che conferiscono al sentimento e al rapporto dell’adulto nei confronti del bambino la qualità che lo rende più o meno valido: la Gioia, la Fiducia e la Sfida...

 

La Terra vista da Anticoli Corrado dal 2006 a oggi

Lo sguardo negato di Antonio, la gioia delle Donne (20 luglio 2007)

E non può impedire che l’Artista faccia di lui il Ritratto di Antonio e per l’eternità lo risarcisca, volente o nolente, mentre egli si ostina a non ricambiarne lo sguardo per non ricambiarne più alcuno per quella stessa eternità...

 

La Terra vista da Anticoli Corrado dal 2006 a oggi

Gentile Collega, scriva cento volte: Sono un'ignorante! (29 giugno 2007)

Era un piccolo bullo, il ragazzino che perseguitava un compagno di classe e gli impediva di entrare nel bagno dei maschi chiamandolo femminuccia? Senza dubbio! Meritava una lezione? Sì! Poteva l’esimia Insegnante lasciar correre, far finta di niente, tornare a chiacchierare in sala professori (come alcuni fanno, e non solo durante la ricreazione) abbandonando il prepotente e la vittima al loro destino? Assolutamente no! Aveva il diritto di fargli scrivere cento volte qualcosa che lo inducesse a riflettere sull’insensatezza e la violenza del proprio comportamento? Sicuro! Perché mai, allora, l’egregia Professoressa dovrebbe scrivere cento volte: Sono un’ignorante?...

 

La Terra vista da Anticoli Corrado dal 2006 a oggi

Il Caos buono di Henry Inlander (16 giugno 2007)

E allora, malgrado ogni dire e fare che di essi dica e faccia l’opposto, la Natura e il Caos sono buoni, negli sconfinati paesaggi della mente e del cuore di questo grande Artista...

 

La Terra vista da Anticoli Corrado dal 2006 a oggi

Million Dollar Baby: un film che non ci è piaciuto... (10 marzo 2007)

Ci si sveglia da sogni agitati e confusi, una mattina che poteva essere bella, e: “Voglio fare un film ― si pensa, balzando dal letto come se scottasse, ― con una ragazza straordinaria: appassionata, intelligente, bella, forte, decisa. Che si solleva dalla miseria, che realizza sé stessa. E alla fine voglio farla morire. Ammazzata da me.” Com’è possibile, vecchio Clint, che un’idea del genere ti sia piaciuta? Come ti è venuto in mente che propinarla al mondo intero sarebbe stata una cosa ben fatta?...

 

La Terra vista da Anticoli Corrado dal 2006 a oggi

Il Gatto e la Volpe esistono davvero? (10 gennaio 2007)

Non andate a Scuola, venite a sciare!... Ma la Scuola è un pubblico servizio. Un pubblico servizio, per legge, non può essere interrotto (e questo lo sanno tutti) ma - attenzione! - non può essere neanche ostacolato...

 

L'immagine di sfondo di questa pagina, raffigurante piazza delle Ville ad Anticoli Corrado, è un dipinto dell'artista danese Viggo Rhode (1900-1976). L'ha segnalata a ScuolAnticoli il signor Peter Holck. Rielaborazione grafica di Luigi Scialanca.

 

2002 - 2006

 

(2017 - 2016 - 2015 - 2014 - 2013 - 2012 - 2011 - 2010 - 2009 - 2008 - 2007)

 

Per mesi (tutti i titoli)

 

La Terra vista da Anticoli Corrado dal 2006 a oggi

Novembre 2006

 

La Terra vista da Anticoli Corrado dal 2006 a oggi

Settembre - Ottobre 2006

 

La Terra vista da Anticoli Corrado dal 2006 a oggi

Agosto 2006

 

 

La Terra vista da Anticoli Corrado dal 2006 a oggi

Maggio - Luglio 2006

Per titoli (principali)

 

La Terra vista da Anticoli Corrado dal 2006 a oggi

La colpa del bullismo è di chi non c'è (26 novembre 2006)

Proprio così: la colpa del cosiddetto bullismo nelle scuole, la prima colpa, è degli insegnanti che non ci sono. Che si assentano e spariscono. Non tanto perché si ammalino o muoiano, ovviamente, e nemmeno perché vengano fatti sparire  dalla Società e dallo Stato, che sottovalutano l’importanza della loro funzione, da certi genitori, che li delegittimano dinanzi ai figli, dagli alunni, che talvolta diffidano a priori di qualsiasi adulto  quanto soprattutto perché essi stessi, a poco a poco o di punto in bianco, dopo anni di lavoro o fin dalla prima volta che entrano in classe, si dileguano e scompaiono come ectoplasmi...

 

La Terra vista da Anticoli Corrado dal 2006 a oggi

Ma che cosa c'è nella testa del ministro Fioroni? (15 novembre 2006)

Non si può confinare l'umanizzazione delle nuove generazioni e la trasmissione dei valori, del rispetto delle leggi e del prossimo  cioè i fondamenti che tengono unita una Nazione  solo in unora di educazione civica o in cinque di scuola, se poi basta unora di videogioco sul bullismo o sulla camorra per vanificare mesi di lavoro. Avete letto bene: il ministro Fioroni pensa che le nuove generazioni debbano essere umanizzate!...

 

La Terra vista da Anticoli Corrado dal 2006 a oggi

Elezioni del Consiglio d'Istituto: Occhigrossi e Scialanca, tutt'e due trombati!

(con un commento del maestro Artemio Tacchia) (12 novembre 2006)

Come dice il proverbio: Andarono per suonare e furono suonati! O anche: Se ne tornarono a casa con le pive nel sacco!... Parliamo dellavvocato Occhigrossi e del professor Scialanca, che si sono candidati al Consiglio d’Istituto (il primo per la componente genitori, il secondo come insegnante) e sono stati trombati...

 

La Terra vista da Anticoli Corrado dal 2006 a oggi

È giusto mantenere lordine impugnando un bastone? (11 novembre 2006)

Un grosso e levigato Bastone  un pesante Randello  è apparso da qualche giorno nella Scuola di Anticoli Corrado e ha deciso di stabilirvisi...

 

La Terra vista da Anticoli Corrado dal 2006 a oggi

Che ci fanno gli insegnanti coi soldi dei tuoi figli? (11 novembre 2006)

Da noi, ormai da anni, un gruppo di insegnanti (assolutamente trasversali quanto al resto delle loro opinioni) lottano con le unghie e coi denti per far trionfare l’idea che i fondi per l’arricchimento dell’offerta formativa debbano essere suddivisi in parti uguali fra tutti i docenti (come se fossero un aumento di stipendio). E di conseguenza, e con la stessa energia, fanno di tutto per impedire che tali fondi siano invece destinati (com’è nello spirito della norma che li ha istituiti) a incentivare i progetti più validi e gli insegnanti più seri e competenti...

 

La Terra vista da Anticoli Corrado dal 2006 a oggi

Promuovete tutti, così si risparmia! (9 ottobre 2006)

 

La Terra vista da Anticoli Corrado dal 2006 a oggi

Risposte e Controrisposte

Polemica tra una parte dell’Amministrazione comunale di Anticoli Corrado e il Prof, con i commenti di Massimiliano Novelli, Luca Aquilante e del “misterioso” Osservatore anticolano. (settembre 2006)

 

La Terra vista da Anticoli Corrado dal 2006 a oggi

La Maestra che il Sindaco ammazzò (11 settembre 2006)

Su La Repubblica di sabato 9 settembre, in un reportage di Guido Rampoldi dall’Afghanistan, ho letto che sempre più spesso, in quello sventurato paese, i fondamentalisti religiosi danno fuoco alle scuolegià un centinaio, dice il giornalista, ma non precisa in quanto tempo ― e uccidono gli insegnanti...

 

La Terra vista da Anticoli Corrado dal 2006 a oggi

Un'intervista del ministro della Pubblica Istruzione Fioroni:

alcune cose buone e una madornale sciocchezza (7 settembre 2006)

 

La Terra vista da Anticoli Corrado dal 2006 a oggi

Il primo collegio docenti del 2006-2007 (6 settembre 2006)

Ci credereste? Dopo che Moratti ha ridotto il tempo dinsegnamento che spetta ai bambini e ai ragazzi italiani  e Fioroni non restituisce il maltolto  ci sono docenti che vorrebbero rimpicciolirlo ulteriormente!...

 

La Terra vista da Anticoli Corrado dal 2006 a oggi

Far piangere i bambini è di destra o di sinistra? (28 agosto 2006)

Apprendiamo che una fotografa pubblicitaria americana trentanovenne ― una certa Jill Greenberg, apprezzata da potenti multizionali come la Microsoft e la Procter & Gamble e assunta da qualche “cervellone” del partito democratico per una campagna contro George Bush ― ha avuto la “geniale” idea di illustrare con immagini di bambini in lacrime i fallimenti dell'amministrazione repubblicana...

 

La Terra vista da Anticoli Corrado dal 2006 a oggi

Lo Scolaro, il DPEF e CL (26 agosto 2006)

Lo Scolaro è uno dei più bei racconti di Henry James. Che cosa può avere in comune col DPEF e con Comunione e Liberazione? Se avete un po’ di pazienza, ve lo mostrerò...

 

La Terra vista da Anticoli Corrado dal 2006 a oggi

Tutti futuri geometri, i ragazzi di Anticoli? (22 agosto 2006)

Chi insegna ad Anticoli Corrado scopre un curioso fenomeno: è difficilissimo, in terza media, trovare un solo maschietto che da grande non voglia fare il geometra...

 

La Terra vista da Anticoli Corrado dal 2006 a oggi

Combattere l'obesità a scuola? Ottima idea, signor ministro! Ma in quali ore? (agosto 2006)

 

La Terra vista da Anticoli Corrado dal 2006 a oggi

Tagli all'Università e alla ricerca? (agosto 2006)

 

La Terra vista da Anticoli Corrado dal 2006 a oggi

Ma Padoa Schioppa ce l’ha con la Scuola! (luglio 2006)

 

La Terra vista da Anticoli Corrado dal 2006 a oggi

Scuole private? Ahiahiahi! (luglio 2006)

 

La Terra vista da Anticoli Corrado dal 2006 a oggi

Il governo Prodi e la Scuola: un inizio che preoccupa (giugno 2006)

 

La Terra vista da Anticoli Corrado dal 2006 a oggi

La TV può scatenare epidemie (giugno 2006)

 

La Terra vista da Anticoli Corrado dal 2006 a oggi

Il telefonino che i prof non possono udire (giugno 2006)

 

La Terra vista da Anticoli Corrado dal 2006 a oggi

Ci faranno guardare la pubblicità per forza? (maggio 2006)

 

La Terra vista da Anticoli Corrado dal 2006 a oggi

Lettera del Prof a Eugenio Scalfari pubblicata dal Venerdì di Repubblica

(venerdì 23 settembre 2005)

 

La Terra vista da Anticoli Corrado dal 2006 a oggi

Non andate a scuola, venite a sciare! (sabato 5 febbraio 2005)

 

La Terra vista da Anticoli Corrado dal 2006 a oggi

Uninteressante sentenza sullo svolgimento di attività religiose in orario scolastico

(martedì 22 giugno 2004)

 

La Terra vista da Anticoli Corrado dal 2006 a oggi

Lettera del Prof a Corrado Augias (martedì 25 maggio 2004)

 

La Terra vista da Anticoli Corrado dal 2006 a oggi

Contratto con le mamme e i papà di Anticoli Corrado (lunedì 24 maggio 2004)

 

La Terra vista da Anticoli Corrado dal 2006 a oggi

Assessori, marescialli, ladri (eventuali) e professori (giovedì 16 maggio 2002)

 

L'immagine di sfondo di questa pagina, raffigurante piazza delle Ville ad Anticoli Corrado, è un dipinto dell'artista danese Viggo Rhode (1900-1976). L'ha segnalata a ScuolAnticoli il signor Peter Holck. Rielaborazione grafica di Luigi Scialanca.

 

*

Questo sito non costituisce testata giornalistica, non ha, comunque, carattere periodico ed è aggiornato secondo la disponibilità e la reperibilità

dei materiali. Pertanto non può essere considerato un prodotto editoriale ai sensi della L. n. 62 del 7/3/2001... Clicca per continuare a leggere.

 

*

 

L’immagine di sfondo di questa pagina, raffigurante piazza delle Ville ad Anticoli Corrado, è un dipinto dell’artista danese Viggo Rhode (1900-1976).

L’ha segnalata a ScuolAnticoli il signor Peter Holck. Rielaborazione grafica di Luigi Scialanca.

 

*

 

Torna in cima alla pagina     Home